NOIPA, CEDOLINO SPECIALE RIMBORSO 730/ Ultime notizie: “Prima emissione utile in base a invio dei dati”

- Silvana Palazzo

NoiPa, cedolino speciale rimborso 730: anche ad agosto accredito o trattenute Irpef. Le ultime notizie sui rimborsi per i dipendenti statali che hanno presentato dichiarazione dei redditi

noipa cedolino stipendi
NoiPa cedolino, pagamento stipendi

Come è noto, a luglio sono partiti i primi rimborsi IRPEF per i dipendenti statali e del mondo della scuola che avevano presentato la dichiarazione dei redditi: tuttavia, negli ultimi giorni era emerso come molti loro nona avessero ricevuto nel corso di questo mese l’accredito riguardante le somme, oppure le detrazioni opportune. Per questo motivo, nelle ultime ore il portale di NoiPa ha fatto chiarezza sulla situazione, spiegando il perché di questi ritardi e annunciando cosa accade per coloro che non hanno ricevuto il suddetto conguaglio IRPEF. Anche a causa dell’elevato numero di modelli precompilati di 730 ricevuti (si parla di quasi 3 milioni di dichiarazioni dei redditi), l’Agenzia delle Entrate ne ha accettate solo la metà senza modifiche, motivo per cui è nel mese di agosto che tutti gli altrii lavoratori dovrebbero ricevere il conguaglio fiscale derivate dai “modelli 730/2018 non elaborati con l’emissione urgente” di luglio e che dunque sarà applicato con “la prima emissione utile” secondo ovviamente i tempi di elaborazione dei dati del sistema utilizzato da NoiPa e con un cedolino appositamente dedicato. (agg. di R. G. Flore)

ANCHE AD AGOSTO ACCREDITI O TRATTENUTE IRPEF

Sono cominciati nel mese di luglio i rimborsi Irpef per i dipendenti statali che hanno presentato la dichiarazione dei redditi, quindi molti dipendenti hanno trovato nel proprio cedolino e stipendio l’accedo di somme o la detrazione, a seconda dei casi. Molti però lamentano di non aver ricevuto alcun conguaglio a luglio, quindi Noipa ha pubblicato un annuncio rivolto proprio a coloro che non hanno ricevuto il rimborso Irpef a luglio. «Il conguaglio fiscale risultante dai modelli 730/2018, non elaborati con l’emissione urgente, sarà applicato attraverso la prima emissione utile in base ai tempi di trasmissione dei dati al sistema NoiPA. A seguito di tale emissione sarà pubblicato un cedolino dedicato». Previsto dunque un cedolino speciale. Ricordiamo che il 27 luglio è cominciata l’emissione ordinaria per agosto relativa agli stipendi e alle competenze variabili, per cui nel mese di agosto potranno esserci i soldi a rimborso o debito per chi non li ha ricevuti a luglio.

NOIPA, CEDOLINO SPECIALE RIMBORSO 730

Recentemente l’Agenzia delle Entrate ha rivelato di aver ricevuto circa 2,9 milioni di modelli di dichiarazione dei redditi precompilate, la metà delle quali sono state accettate senza modifiche. Per quanto riguarda il personale della scuola, i primi effetti della dichiarazione dei redditi sono stati presenti nella rata dello stipendio di luglio. Ricordiamo però che il lavoratore, a seconda dei casi, potrà trovarsi rimborsi o trattenute Irpef. Il rimborso avviene quando dal computo totale delle imposte dovute dal lavoratore, il contribuente risulterà essere a credito per aver pagato più Irpef di quella dovuta. Invece le trattenute Irpef si verificano quando in seguito al conguaglio del 730/2018 il contribuente risulta essere a debito per aver pagato meno imposte di quelle dovute. Chi non ha ricevuto il rimborso o trovato le trattenute a luglio troverà novità nel mese di agosto con soldi a rimborso o debito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori