Lazio Roma 3-0, Caicedo risponde a Rizzitelli/ “Meno male che era un’amichevole”

- Mauro Mantegazza

Lazio Roma 3-0, Caicedo risponde a Rizzitelli: “Meno male che era un’amichevole”, in riferimento alle frasi dell’ex attaccante giallorosso prima del derby dominato dai biancocelesti

Caicedo Lazio
Probabili formazioni Atalanta Lazio - Felipe Caicedo con Ciro Immobile (Foto LaPresse)

Felipe Caicedo è stato protagonista del post-partita del derby Lazio Roma vinto per 3-0 dai biancocelesti. Una vittoria nettissima per la Lazio, una batosta per la Roma e gli sfottò in casi come questi sono inevitabili. Uno dei protagonisti in tal senso è stato appunto Caicedo, che non ha segnato nel derby ma è partito titolare e ha dato dunque il suo contributo a una vittoria della quale i mattatori sono stati Ciro Immobile e Luis Alberto. L’attaccante sudamericano si è invece preso la copertina dopo il triplice fischio finale, quando Caicedo ha replicato a chi sulla sponda giallorossa in settimana si era vantato di affrontare il derby Lazio Roma come fosse un’amichevole, guardando dall’alto verso il basso della classifica la Lazio, in ritardo rispetto alla Roma, terza. Ruggiero Rizzitelli, ex bomber giallorosso, aveva proprio definito un’amichevole la partita contro i laziali, alimentando ironie e polemiche della vigilia. A risultato acquisito è arrivata la pronta e prevedibile replica via social, diventata subito virale tra i cuori biancocelesti.

FELIPE CAICEDO SCATENATO SUI SOCIAL DOPO LAZIO ROMA

Caicedo infatti ha scritto su Twitter: “Meno male che era una amichevole ragazzi” (con due faccine che ridono) e l’attaccante ha trovato l’immediata approvazione di migliaia di tifosi della Lazio, che hanno subito retwittato il post facendolo diventare virale. Non c’è alcun riferimento diretto, ma la risposta a Rizzitelli è evidente perché proprio l’ex attaccante e grande tifoso romanista aveva coniato questa definizione per il derby di ieri sera all’Olimpico. Inoltre, la gioia sui social di Felipe Caicedo dopo Lazio Roma non si è fermata solamente alla risposta nei confronti di Rizzitelli, perché l’attaccante della Lazio ha postato anche un paio di video all’interno dello spogliatoio della squadra di Simone Inzaghi in festa. Balli, cori da stadio, il classico “chi non salta della Roma è”. Tutti felici e festanti, come in una curva improvvisata in cui hanno partecipato non solo i giocatori ma anche lo staff, accompagnatori e assistenti di Inzaghi, per compensare l’assenza dei tifosi che avrebbero fatto una gradissima festa al 3-0 contro i cugini. Unico assente Simone Inzaghi che era in conferenza stampa, ma anche per l’allenatore questa è stata una notte indimenticabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA