LDA a cuore aperto sul successo/ “Ad Amici 21, ho fatto la cosa più difficile…”

- Serena Granato

Avanza incontrastato il successo di LDA, che in una nuova intervista rompe il silenzio sul peso dei pregiudizi ad Amici 21 e l’ipotesi di una collaborazione con Gigi D’Alessio

LDA, Amici 21
LDA, Amici 21

Amici 21, LDA segna il tutto esaurito all’instore tour e arriva il tour di concerti

Ha appassionato i telespettatori di Canale 5 con il percorso di studio nel canto intrapreso ad Amici 21 e ora si gode il tutto esaurito che all’ordine del giorno registra alle prese con le date dell’instore-tour del primo album, si tratta di Luca D’Alessio in arte LDA. Dopo aver debuttato al terzo podio nella Top album di FIMI e i record di stream complessivi e con un singolo, Quello che fa male, conseguiti al talent prodotto e condotto da Maria De Filippi, il figlio di Gigi D’Alessio in queste ore segna il debutto con il lyric-video di Bandana tra i video più visti su YouTube Italia.

E, intanto, tra una data e l’altra dell’instore-tour in giro per l’Italia, in vista del via a live-concert del tour previsti a Napoli, Roma e Milano a dicembre 2022, LDA ha concesso un’intervista esclusiva a Fanpage, dove tra le altre cose -a fronte del successo raggiunto- ha rilasciato delle dichiarazioni a margine del percorso vissuto ad Amici 21. Nel dettaglio, incalzato dalle domande della fonte, l’allievo dei record si dichiara riconoscente ad Amici 21 per avergli concesso la possibilità di scrollarsi di dosso l’etichetta di “figlio di”, e quindi di raccomandato nella musica in quanto figlio del cantautore e musicista Gigi D’Alessio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ⚡️LDA💙 (@lucadalessio_real)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ⚡️LDA💙 (@lucadalessio_real)

LDA rompe il silenzio sui pregiudizi

“Io penso che ad Amici ho fatto la cosa più difficile che potessi fare: sono riuscito a togliermi di dosso quasi totalmente l’etichetta di “figlio di” – esordisce nell’intervento LDA, per poi proseguire-, era il programma perfetto per farlo. Perché tu ad Amici vedono tutto ciò che fai: le cover le canto io e gli inediti sono i miei. Là ero io, e nella testa delle persone è cambiata questa cosa: quando mi fermano per strada, magari non ricordano nemmeno questa cosa. Questa è la vittoria, sono riuscito in un’impresa non semplice”.

Prima di debuttare in tv con il percorso intrapreso ad Amici 21, tra gli altri lavori musicali LDA ha inciso un alcuni featuring con il padre Gigi D’Alessio, sulle note di Buongiorno e Di notte. Che il cantautore originario di Napoli abbia, quindi, in cantiere delle nuove session con il padre d’arte? “No, ce le teniamo per noi (ride, ndr)”. Insomma, almeno per la fase iniziale del suo debutto nell’industria musicale D’Alessio junior vorrà tenere top-secret le collab con D’Alessio senior e chissà se un giorno padre e figlio d’arte non possano tornare a collaborare pubblicamente, gettandosi alle spalle il peso dei pregiudizi.

 

 





© RIPRODUZIONE RISERVATA