Le Iene Show/ Anticipazioni 27 aprile: scherzo a Gianni Sperti, Achille Lauro…

- Stella Dibenedetto

Le Iene Show, anticipazioni e servizi puntata 27 aprile: lo scherzo a Gianni Sperti, presunti abusi tra le mura Vaticane e Achille Lauro ospite in studio.

le iene min 640x300

Le Iene Show, anticipazioni e servizi 27 aprile

Martedì 27 aprile, in prima serata su Italia 1, Alessia Marcuzzi e Nicola Savino conducono una nuova puntata de Le Iene Show. La prima parte del nuovo appuntamento con il programma più irriverente della televisione italiano sarà animata dagli scherzi. Grande attesa per quello che Sebastian Gazzarrini ha organizzato con la complicità di Maria De Filippi e Tina Cipollari a Gianni Sperti. L’opinionista di Uomini e Donne, a causa dello scherzo delle Iene, ha trascorso un amaro compleanno. Un signore fingerà, in seguito ad un incidente automobolistico, di essersi rotto una gamba e di essere disposto ad accantonare l’ipotesi di una denuncia a patto di prendere il suo posto nel programma di Maria De Filippi. Ospite della serata, con un’esibizione live, poi, sarà Achille Lauro che è tornato sulla scena musicale con il nuovo album “Lauro”.

Tutti i servizi del Le Iene Show del 27 aprile

Tra i servizi della puntata delle Iene in onda questa sera ci sarà quello di Gaetano Pecoraro con cui si tornerà a parlare dei presunti abusi tra le mura Vaticane con un’intervista esclusiva a Kamil Jarzembowski. Il ragazzo che, per primo ha denunciato pubblicamente gli abusi, a distanza di otto anni, racconterà cos’è successo negli ultimi anni. Nel corso del servizio, inoltre, si parlerà di nuove relazioni rese note solo ora. Con Giulio Golia, invece, si tornerà a parlare della crisi del sistema cimiteriale di Roma. Si partirà dal tweet del deputato del PD Andrea Romano che scriveva “Raggi vergogna, da due mesi non riesco a seppellire mio figlio”. Il servizio metterà in evidenza i ritardi nella lavorazione delle pratiche, dei depositi pieni, delle sepolture. Giulio Golia incontrerà il deputato per capire come si sta evolvendo la situazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA