Le Ragazze/ Anticipazioni 24 giugno: Maria Pollacci e Sanremo “Grande emozione”

- Stella Dibenedetto

Le Ragazze, anticipazioni puntata 24 giugno: la storia di Maria Pollacci, Anna Fendi, Teresa Procaccini, Rosy Bindi, Maura Tirillò e la giovanissima Giada Arena.

Elisa Marconi

La nuova puntata de Le Ragazze su Rai 3 inizia con la storia di Maria Pollacci, ostetrica che racconta di aver fatto nascere il suo primo bambino nel 1945 e l’ultimo nel 2020. della sua esperienza durante il periodo della seconda guerra mondiale. “La mia infanzia è stata bellissima, eravamo tanto felici e i miei genitori ci hanno sempre curato tanto. – ha raccontato la donna – Ho tanti ricordi anche della guerra. Ho aiutato partigiani che erano feriti. Mi piaceva curare le persone, ero una crocerossina. Poi qualcuno mi disse che avrei potuto fare l’ostetrica…” Maria Pollacci ricorda poi quando arrivò a l Festival di Sanremo: “Un giorno mi chiamano dalla Rai, mi dicono che hanno sentito la mia storia che è tanto bella e mi vogliono a Sanremo. Il giorno dopo telefoni che squillavano, gente che mi chiamava… A Sanremo è stata una grande emozione”. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Le Ragazze, anticipazioni puntata 24 giugno

Anna Fendi è una delle protagoniste della puntata de Le Ragazze in onda questa sera. La famiglia Fendi ha fatto la storia della moda italiana e tutto comincia con il sodalizio con Karl Lagerfeld, stilista e fotografo tedesco che è stato per anni il direttore creativo di Fendi. “Quello con Karl Lagerfeld fu il più lungo matrimonio della storia della moda. Lui amava molto la professionalità. Era molto severo con sè stesso e coi suoi collaboratori. Guardava sempre al futuro. Noi abbiamo subito compreso che era un genio, temevamo soltanto che fosse troppo avanti per essere compreso dai compratori. Lo abbiamo sempre appoggiato, anche nelle cose che sembravano più assurde, ed è stato subito amato dal pubblico di tutto il mondo. Il suo genio vivrà per sempre”, ha raccontato Anna Fendi alla Gazzetta del Sud dopo la morte di Karl Lagerfeld (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

La storia di Anna Fendi, Maria Pollacci e Teresa Procaccini

La nuova puntata de Le Ragazze va in onda oggi, giovedì 24 giugno, in prima serata su Raitre. L’appuntamento di questa sera comincerà con Maria Pollacci, una donna nata nel 1924 e che ha dedicato la propria vita al suo lavoro. Maria non si è mai sposata e non ha avuto figli. Tuttavia, nel corso della sua carriera, ha aiutato a venire al mondo 7668 bambini, il primo nel 1945, l’ultimo nel 2020, sostenendo le mamme con professionalità e amore. La puntata continuerà, poi, con due ragazze degli anni ’50: la stilista e imprenditrice Anna Fendi e la pianista e compositrice Teresa Procaccini. Anna Fendi è la secondogenita delle cinque sorelle della moda italiana e racconterà come, la storia di una famiglia, si è intrecciata nel corso degli anni con quella dell’Italia e della moda che ha fatto scuola in tutto il mondo. La storia della casa di moda Fende parte dalla piccola bottega dei genitori nel centro di Roma per arrivare al sodalizio con Karl Lagerfeld e al successo mondiale. Teresa Procaccini, invece, nata a Cerignola, una piccola località pugliese in provincia di Foggia, è una direttrice d’orchestra che è riuscita ad affermarsi in un mondo prevalentamente maschile.

Le Ragazze: tutte le storie della puntata del 24 giugno

La puntata de Le Ragazze, in onda questa sera, continuerà con le storie di due Ragazze degli anni ‘70: Rosy Bindi e Maura Tirillò. Rosy Bindi, impegnata in politica. Segnata dall’attentato nel 1980 a Vittorio Bachelet, Rosy Bindi, nel corso della sua carriera, ha ricoperto vari incarichi per il centrosinistra in 24 anni di storia parlamentare fino al 2018 ovvero ministra, deputata, vicepresidente della Camera, presidente del PD, presidente della Commissione Antimafia. Maura Tirillò, invece, è stata una delle prime tassiste di Roma quando, nella capitale, a guidare i taxi, c’erano solo cinque donne. Giovane ribelle ha combattuto per i diritti delle lavoratrici. La puntata, infine, sarà chiusa con la storia della giovanissima Giada Arena, una bambina prodigio che ha recitato in Don Matteo per ben dieci anni. Giada racconterà così quanto sia difficile conciliare la carriera con la vita privata quando si è così giovani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA