LEONARDO LEOLINO BONGIORNO E PAPA’ MIKE/ La madre: “è comunicativo e solare come lui”

- Emanuele Ambrosio

Leonardo ‘Leolino’ Bongiorno svela alcuni retroscena sul Mike Bongiorno “papà” da cui ha preso la solarità e la comunicatività come sottolineato dalla madre

Leonardo Leolino Bongiorno, figlio di Mike Bongiorno

Leonardo Bongiorno, detto Leolino, è il terzo figlio di Mike Bongiorno e della moglie Daniela Zuccoli. A soli 20 anni ha dovuto dire addio al padre, l’amatissimo presentatore televisivo scomparso dieci anni fa a causa di un infarto a Monaco. Un’assenza con cui il piccolo Leolino, oggi diventato un uomo, ha dovuto fare i conti troppo presto. A differenza dei due fratelli più grandi, Nicolò e Michele, lui se lo è vissuto di meno, ma forse goduto di più visto che ci ha trascorso gli anni in cui Mike non era sempre impegnato in televisione. Nel giorno dell’anniversario della sua morte, Leonardo ha voluto omaggiare e ricordare il padre presenziando allo speciale Porta a Porta di Bruno Vespa mostrandosi solare e comunicativo proprio come papà Mike. Un momento davvero emozionante a distanza di pochi giorni dagli altri speciali televisivi che hanno visto come ospite il fratello Nicolò Bongiorno, che al Maurizio Costanzo Show si è commosso nel ricordo i periodi più difficili della vita del padre. Difficoltà che sono poi state ripagate dal grande, grandissimo successo nella vita privata e personale. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

“Il ricordo più bello? Le partite della Juve”

Fu proprio Leonardo ‘Leolino’ Bongiorno a combinare l’incontro tra Fiorello e papà Mike, avvenuto nei primi anni Duemila quando ancora lo imitava alla radio. “Sono stato io a far sentire a papà le imitazioni di Fiorello e all’inizio non era molto contento”, racconta Leolino in un’intervista al Corriere. “Poi invece sono diventati amici ed è cominciata l’abitudine di sentirsi in diretta alla radio. Papà prendeva quegli appuntamenti sul serio, ogni giorno fingeva di essere stato sorpreso mentre faceva una cosa diversa: una volta mi mandò a comprare quei barattoli che se li giri fanno il verso della mucca, e raccontava che stava mungendo in montagna; un’altra volta si fece incidere un esercizio da un violinista per far credere che stesse suonando lui”. Tra i ricordi più belli che Leolino condivide c’è quello delle partite della Juve: “Le guardavamo in salotto, io sul divano, lui nella sua poltrona, con i Telegatti dietro di noi che facevano il tifo. Nessuno poteva alzarsi”. (agg. di Rossella Pastore)

LEOLINO HA EREDITATO IL SUO MODO DI COMUNICARE

Mike Bongiorno fu un padre molto premuroso. La moglie Daniela Zuccoli lo descrive come un marito altrettanto presente, anche se non fu sempre sempre così. “Io ho avuto ‘due mariti'”, ha dichiarato di recente a Tv Sorrisi e Canzoni. “La prima gravidanza fu tutto normale: era il primo figlio. Lui era spesso assente, per lavoro. Dopo il secondo figlio, i medici dissero che sarebbe stato rischioso averne altri. Al terzo cesareo Mike è cambiato. Arrivò a fare quello che non aveva mai fatto prima: cambiare pannolini e dare il biberon al bambino”. Ognuno dei suoi ragazzi ha ereditato qualcosa da lui. Tutti, però, sono accomunati da una cosa: “La voce. I ragazzi hanno tutti una voce bella come la sua. Ognuno gli somiglia in una cosa in particolare: Michele ha preso la sua saggezza, la serietà; Nicolò la parte spirituale, filosofica, interiore. E Leonardo quella comunicativa, la solarità”. (agg. di Rossella Pastore)

“ME LO SONO GODUTO MENO, MA…”

Leonardo Leolino Bongiorno è il figlio più piccolo di Mike Bongiorno. Oggi ha trent’anni e da dieci convive con l’assenza del padre, scomparso appunto a settembre del 2009. In una delle sue ultime uscite, Leolino Bongiorno, ha voluto ricordare papà Mike anche per ricordare lo speciale realizzato da Canale 5: “Te ne sei andato qualche giorno dopo il mio 20simo compleanno. Oggi ne faccio 30 e stiamo ricordando i 10 anni dalla tua scomparsa. In verità sei sempre con me e sono sempre il tuo Leolino anche se ora un po’ cresciuto e penso che non ci staremmo più in due in quella vasca da bagno”. Leonardo ha perso papà Mike quando aveva solo venti anni, ma i ricordi del tempo passato insieme sono intatti: “Rispetto ai miei fratelli maggiori, Michele e Nicolò, me lo sono goduto nella sua fase più lenta, casalinga e affettuosa”. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

MIKE BONGIORNO, IL RICORDO DI LEONARDO LEOLINO

Leonardo Bongiorno, detto Leolino, ha ricordato il padre Mike nel giorno a lui dedicato. Mentre le reti principali omaggiano il grande presentatore, il terzo figlio di Mike Bongiorno ha voluto condividere sui social il suo personale ‘omaggio’ e ricordo all’amato padre. Dopo la foto che lo ritrae piccolissimo in vasca da bagno con il papà, Leolino come Mike amava chiamarlo ha postato una foto in compagnia della madre Daniela Zuccoli negli studi di Porta a Porta dove si è recato per le registrazioni dello speciale televisivo dedicato al padre per i 10 anni dalla scomparsa. Uno speciale che si preannuncia uno evento come ha raccontato lo stesso Leonardo:  “con tanti amici e colleghi conduttori e per la prima volta nella storia un collegamento televisivo a reti unificate tra Rai a Roma e Mediaset a Milano dove le due aziende “concorrenti” televisive si uniscono nel ricordare il padre della televisione Italiana”. Un ricordo meritatissimo al più grande della televisione italiana.

Leonardo Leolino Bongiorno sul padre Mike: “te ne sei andato qualche giorno dopo il mio 20simo compleanno”

A dieci anni dalla morte di Mike Bongiorno, il figlio Leonardo “Leolino” Bongiorno ricorda il padre con un messaggio sui social. Leolino, come amava chiamarlo il grande Mike, ha deciso di condividere nel giorno del suo 30imo compleanno su Instagram una foto privata di famiglia. Si vede Leonardo piccolissimo nella vasca da bagno con il padre, intenti a giocare con la schiuma. Sui loro volti un grandissimo sorriso, a conferma di quanto Mike fosse un padre esemplare, una colonna per l’intera famiglia. Ad accompagnare la foto un messaggio davvero emozionante del terzo figlio Leonardo: “Te ne sei andato qualche giorno dopo il mio 20simo compleanno. Oggi ne faccio 30 e stiamo ricordando i 10 anni dalla tua scomparsa. In verità sei sempre con me e sono sempre il tuo Leolino anche se ora un po’ cresciuto e penso che non ci staremmo più in due in quella vasca da bagno”.

Leonardo Bongiorno detto Leolino: “me lo sono goduto nella fase più casalinga “

Leolino Bongiorno, il terzo figlio nato dal matrimonio tra Mike Bongiorno e Daniela Zuccoli, ha voluto ricordare l’amatissimo padre. Oggi è un adulto, ha 30 anni e ha conseguito una Laurea presso l’Università Bocconi di Milano seguita da un master a Shangai. A soli 20 anni si è trovato costretto a dire addio al padre, l’inventore della televisione italiana morto a causa di un infarto l’8 settembre del 2009 a Monaco. Due anni fa, parlando proprio del rapporto con il padre, Leonardo Bongiorno ha raccontato del tempo trascorso con lui e della duplice immagine di presentatore e padre che trascorreva in vestaglia e pantofole del tempo libero con lui. “È la prima immagine che ho di lui: sono in cucina, lui è dentro la tivù e poi apre la porta e compare in vestaglia e pantofole” ha raccontato Leonardo, che rispetto ai fratelli maggiori Michele e Nicolò è riuscito a viversi di più il padre: “me lo sono goduto nella sua fase più lenta, casalinga e affettuosa”.

Leonardo Bongiorno: “Mike Bongiorno è stato un grande padre”

A differenza dei fratelli maggiori, Leonardo Leolino Bongiorno ha trascorso molto più tempo con il padre Mike Bongiorno. A raccontarlo è stato proprio il ragazzo in occasione di un’intervista rilasciata a Il Corriere della Sera: “Loro non lo vedevano mai, esclusi i bellissimi viaggi in tutto il mondo durante le vacanze, perché dagli anni ’70 ai ’90 era sempre impegnato nel ‘Giro Mike’, una tournée che faceva in tutte le città d’Italia, dove presentava ogni tipo di sagra”. Giustamente col passare degli anni gli impegni di Mike, per via anche dell’età, sono diminuiti. “In casa, dopo, siamo rimasti io, lui e mamma, un nucleo nostro” ha detto il terzo figlio, che parlando di Mike papà ha sottolineato: “non mi ha mai fatto rimpiangere quei padri giovani che portano il figlio a calcetto o al parco e se lo issano sulle spalle. Sapeva essere lo stesso molto efficace con l’esempio”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 🎩Leonardo Bongiorno🎩 (@leobongiorno) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA