Leonie Charlotte Von Hase/ Miss Germania: eletta a 35 anni da giuria di sole donne

- Silvana Palazzo

Leonie Charlotte Von Hase, chi è la nuova Miss Germania: è stata eletta a 35 anni da una giuria di sole donne. Imprenditrice online, ha un figlio

leonie charlotte von hase
Leonie Charlotte Von Hase

Leonie Charlotte Von Hase è la nuova Miss Germania, peraltro la prima eletta da una giuria solo femminile. I record sono diversi: è la concorrente più vecchia, visto che ha 35 anni, inoltre è la prima Miss in Germania con un figlio. Imprenditrice online, non intende crogiolarsi nella vittoria. «Del titolo di più bella me ne farò poco, e non intendo andare in giro a tagliare nastri come un manichino». Così non è chiaro perché abbia partecipato al concorso di bellezza, ma ci ha pensato lei a fare un po’ di chiarezza. «Ho accettato di concorrere soltanto perché sono entusiasta di questo nuovo corso», ha dichiarato all’agenzia Rnd nella prima intervista rilasciata con la corona ancora in testa. Quel nuovo corso di cui parla è il nuovo regolamento del concorso: da quest’anno ha deciso che le candidate sarebbero state giudicate «principalmente per la loro personalità». Di conseguenza sono cambiate le regole. In primis, la giuria deve essere composta da donne «scelte dal mondo delle professioni e dello sport».

LEONIE CHARLOTTE VON HASE, MISS GERMANIA IN UN CONCORSO “FEMMINISTA”

La seconda regola è niente sfilata in bikini, ma in abiti che sono scelti dalle concorrenti. Ma questa novità era già entrata in vigore l’anno scorso, con le ragazze che ancheggiavano in blazer sbottonati e jeans aderenti. Le loro immagini in costume invece venivano proiettate sullo sfondo. Quest’anno invece sono proibite pure quelle, ma vanno invece bene gli abiti fino ai piedi da ballo delle debuttanti e maglioni in lana a coste. E poi l’età delle concorrenti è stata alzata per la prima volta a 39 anni, mentre è caduto il divieto di partecipare alle donne sposate o con figli. Leonie Charlotte Von Hase, che ha sfilato solo in pantaloni larghi, è quindi testimonial di questo nuovo corso. «Trovo che le donne meno giovani siano bellissime, e la bellezza viene dal carattere, dall’esperienza», ha dichiarato a margine dell’incoronazione. A qualcuno un concorso di bellezza femminista può sembrare una contraddizione in termini, ma intanto lo Spiegel parla di «Miss coraggio», mentre la Stern titola che la sua nomina è «un segno dei tempi». Leonie Charlotte Von Hase comunque ha vinto un contratto di lavoro presso l’azienda di famiglia dei Klemmer e una Volkswagen. Ma anche una provvista a vita di shampoo, questo perché resta sempre un concorso di bellezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA