LEVANTE, CANZONE TIKIBOMBOM/ Corpetto rosa: rischio incidente sexy (Sanremo 2020)

- Silvana Palazzo

Levante a Sanremo 2020 con la canzone Tikibombom: la cantautrice siciliana con un corpetto rosa e il rischio incidente sexy è davvero altissimo.

levante 2019 tv 640x300
Levante

Levante ha conquistato il pubblico del Festival di Sanremo 2020 e non solo per la canzone Tikibombom. Bellissima con la sua semplicità con un corpetto rosa e un vestito con uno spacco centrale ha sicuramente emozionato i fan che da sempre la seguono sui social network. La canzone è molto orecchiabile e divertente, grazie a delle sonorità giovani e a un ritmo che trascina. Sui social però il pubblico ha commentato prontamente, sperando nell’incidente sexy. Di fatto Levante ha tirato fuori gli artigli, perché se l’abbiamo vista sempre molto acqua e sapone, non che stasera non lo sia stata, oggi ha tirato fuori tutta la sua bellezza risultando al momento tra le artisti più affascinanti insieme a Elodie. Non è un caso che a presentarla sia stata un’altra nostra bellezza cioè la splendida Sabrina Salerno. E ora cosa accadrà? Aspettiamo la classifica finale della seconda serata per vedere quali saranno le impressioni nel proseguo della kermesse. (agg. di Matteo Fantozzi)

La sfida con l’ex Diodato

Levante, al secolo Claudia Lagona, in gara al Festival di Sanremo 2020 con il suo brano dal titolo Tikibombom. Finalmente, visto che la cantante 33enne non era riuscita in precedenza a partecipare alla kermesse. «Sono stata rifiutata più volte. Nel 2013 presentai “Sbadiglio”, brano finito poi nel mio album d’esordio ma non venni presa. Ci riprovai nel 2015 ma niente ancora. Forse non è la mia via, mi dissi», ha raccontato al Corriere della Sera. L’artista, un personaggio conosciuto anche dai meno giovani, è un talento del panorama italiano che ha dovuto fare molta gavetta per ottenere il meritato riconoscimento. Con la partecipazione alla settantesima edizione del Festival di Sanremo 2020 segnerà dunque un ulteriore e importante passo in avanti nel suo percorso di crescita professionale. Ma dovrà anche confrontarsi in un certo senso col passato, visto che ha avuto una relazione amorosa con uno dei concorrenti della kermesse musicale, cioè Diodato. I due artisti infatti sono reduci da una storia d’amore naufragata da qualche mese. Levante ha fatto sapere in un’intervista che i rapporti con il suo ex sono rimasti ottimi e che non avrà alcun imbarazzo incontrandolo dietro le quinte dell’Ariston. Nel corso della stessa intervista l’artista di origini sicule ha fatto sapere che il suo cuore batte forte per un nuovo amore, senza però svelare l’identità del misterioso fortunato.

Levante, Sanremo 2020: dal mondo indie a X Factor

La carriera di Levante, all’anagrafe Claudia Lagona, è una cantautrice italiana nata in Sicilia e trapiantata in Piemonte. La sua carriera comincia all’ombra della Mole Antonelliana quando, per combattere il dolore per la prematura perdita della figura paterna, inizia a scrivere e comporre brani musicali. Il suo primo album esce nel 2014 con il titolo Manuale d’istruzione, facendo registrare ottimi risultati e diventando il decimo album più venduto dell’anno. Il suo talento non passa inosservato nel panorama musicale italiano, attirando l’attenzione di artisti già affermati (Max Gazzè, Negramaro, etc.) con i quali avrà la fortuna di collaborare. Il secondo lavoro discografico di Levante, Abbi cura di te, è stato tra i candidati al prestigioso premio Tenco. La bella Claudia ama raccontare non solo attraverso i testi delle sue canzoni, per questo motivo ha deciso di scrivere un libro dal titolo “Se non ti vedo non esisti” che viene realizzato contemporaneamente alla lavorazione dell’album Nel caos di stanze stupefacenti. Nel 2017 invece è stata uno dei quattro giudici del talent show di Sky “X Factor”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA