Leyla Martinucci, ex fidanzata Massimo Ranieri/ “Tra noi è rimasto l’affetto”

- Emanuele Ambrosio

Leyla Martinucci è l’ex fidanzata di Massimo Ranieri: 8 anni di grande amore, poi una  crisi irrecuperabile che li ha portati a separarsi

Leyla Martinucci, ex Massimo Ranieri

Leyla Martinucci è l’ex fidanzata di Massimo Ranieri: 8 anni di grande amore, poi la crisi che li ha portati a separarsi. Una storia importante quella nata tra l’attrice di teatro e la cantante lirica e l’istrione della musica italiana che sono stati legati per otto lunghi anni: dagli inizi del 2000 fino al 2010 quando hanno deciso di comune accordo di mettere la parola fine al loro amore.

Nonostante la differenza di età, lei ha 36 anni in meno del cantante di “Rose Rosse”, la coppia ha vissuto anni di grande amore e felicità, ma nel 2010 la scelta di prendere strade diverse. Ad unirli la grandissima passione per la musica, ma ad un certo non è bastata. A confermare la fine della loro relazione è stata proprio la cantante lirica dalle pagine del settimanale DiPiù: “io e Massimo ormai siamo lontani, però tra noi è rimasto l’affetto”. Leyla è stata sicuramente molto importante per Massimo Ranieri, al punto che l’artista è arrivato a definirla “la donna della sua vita”.

Chi è Leyla Martinucci, ex fidanzata di Massimo Ranieri

Ma chi è Leyla Martinucci, la ex fidanzata di Massimo Ranieri? Classe 1986, Leyla è nata il 23 luglio a Taranto. Sin da piccola si è appassionata al mondo delle sette notte cominciando la sua carriera giovanissima a soli 10 anni nella “Tosca” al Teatro Comunale di San Severo in Puglia. Cresciuta in una famiglia di artisti, il padre Nicola Martinucci ha una carriera di successo alle spalle, Leyla ha voluto fare la gavetta partendo da piccoli ruoli fino al grande successo.

La grande occasione arriva nel 2015 quando Marcello Giordani la invita a prendere parte al Marcello Giodani & Friends a Catania. Nel 2016 parte per gli Stati Uniti d’America dove attualmente lavora ancora facendo spola tra Italia e Usa. Tantissimi i ruoli di prestigio che ha interpretato: da Rosina ne “Il Barbiere di Siviglia” al ruolo di La Gloria nella premiere mondiale di Vivaldi ‘La Gloria e Imeneo‘. E ancora il ruolo di Flora ne “La traviata” e quello di Lola nella “Cavalleria rusticana” alla Miami Lyric Opera.



© RIPRODUZIONE RISERVATA