Lezioni di Persiano, Rai 1/ “Un’opera da camera sullo sfondo dell’Olocausto”

- Matteo Fantozzi

Lezioni di persiano in onda su Rai 1 oggi, 26 gennaio, dalle 21:25. Nel cast Nahuel Perez Biscayart, Lars Eidinger, Jonas Navy, David Schutter, Alexander Beyer e Andreas Hofer.

lezioni di persiano
lezioni di persiano

Lezioni di persiano, film di Rai 1 con attori dal curriculum importante

Lezioni di persiano è “un film toccante e godibile in cui la lingua di fatto si fa non solo memoria ma anche resistenza attiva e respiro vitale”. Così Tommaso Tocci valuta il film su MyMovies premiandolo con tre stellette su cinque e specificando: “Il regista ucraino Vadim Perelman, che all’inizio degli anni duemila si era già fatto notare con la casa di sabbia e nebbia, costruisce il film attorno ai protagonisti in quella che è di fatto un’opera da camera sullo sfondo dell’Olocausto e che di fatto non sembra interessata né alle storie dei pur nutriti personaggi secondari né alla storia in senso lato”. Boyd va Hoeij su il The Hollywood Reporter specifica come il film si ispiri a una storia vera e tesse le lodi soprattutto del regista Vadim Perelman. Lezioni di persiano va in onda stasera su Rai 1, clicca qui per il video del trailer. Clicca qui per la diretta streaming.

Lezioni di persiano, film di Rai 1 con attori dal curriculum importante

Uno dei principali protagonisti di Lezioni di persiano è l’attore tedesco Lars Eidinger nato a Berlino il 21 gennaio del 1976. Da sempre grande appassionato di cinema e di recitazione ha iniziato a studiare per prepararsi ad una carriera in questo abito frequentando un’apposita scuola a Berlino a partire dal 1995. Per quanto riguarda il grande schermo l’esordio è avvenuto nel 2005 nel film See You at Regis Debray mentre in televisione aveva già recitato del 2003 nel film TV Nora di Thomas Ostermeier. Tre lavori più importanti ricordiamo le serie Tatort, Babylon Berlin e Lolle, i film Alle Anderen, Sils Maria, Vergine giurata, Personal shopper, Opera senza autore, Proxima e High Life. Nel cast del film troviamo anche Alexander Beyer nel ruolo del comandante doppiato nella versione italiana da Andrea Lavagnino. Nato a Erfun il 24 giugno del 1973 ha recitato con grandissimi registi come Volker Schloendorff, Steven Spielberg (per il film Munich) e Spike Lee. Sicuramente si tratta di un protagonista interessante che dà maggior valore al film.

Lezioni di persiano, film di Rai 1 diretto da Vadim Perelman

Lezioni di persiano sarà trasmesso da Rai 1 oggi, mercoledì 26 gennaio, a partire dalle ore 21:25. La pellicola è stata organizzata nel 2019 grazie ad una coproduzione tra Russia e Germania e in particolare con la casa cinematografica Academy Two che ha investito nel progetto. La pellicola “Lezioni di Persiano” è stata diretta dal regista Vadim Perelman mentre nel cast sono presenti tra gli altri Nahuel Perez Biscayart, Lars Eidinger, Jonas Navy, David Schutter, Alexander Beyer e Andreas Hofer.

Lezioni di persiano, la trama del film: un giovane ebreo e…

Leggiamo la trama di Lezioni di persiano. Siamo nel terribile periodo della Seconda Guerra Mondiale con l’Europa che deve fare i conti con l’invasione nazista e un odio smisurato nei confronti del popolo ebraico. Durante questa fase storica, un giovane ebreo di nome Giles viene catturato dai militari nazisti.

Tuttavia grazie ad un colpo di fortuna riesce ad avere salva la vita ed in particolar modo dimostrando di non essere un ebreo piuttosto un persiano. Riesce a dimostrare questa cosa grazie ad un semplice scambio che aveva fatto poche ore prima con un altro ebreo al quale aveva dato un panino che aveva appena comprato in cambio di un libro. Tuttavia la sua storia con i nazisti non finisce qui perché comunque viene considerato un prigioniero di guerra e inviato in un campo dove fortunatamente trova la compiacenza di un importante ufficiale tedesco, il quale per interessi personali e se ne occupa proteggendolo da qualsiasi rischio.

L’ufficiale tedesco credendo che sia effettivamente un persiano di madrelingua decide di proteggerlo per imparare la lingua persiana in maniera tale da realizzare il suo sogno nell’immediato dopoguerra ossia andare a vivere a Teheran. Si tratta di una incredibile storia che vedrà il giovane ebreo capace di inventarsi parole in persiano che tuttavia non esistono. La sua è una costante lotta per la sopravvivenza sfruttando il fatto che nessuno dei presenti nel campo nazista la conosce la lingua persiana e quindi è in grado di mettere in discussione i suoi insegnamenti.

Video, il trailer del film “Lezioni di persiano”







© RIPRODUZIONE RISERVATA