LINA SASTRI E SIMONE DI PASQUALE/ Lucarelli la elogia e dà una stoccata a Mussolini

- Hedda Hopper

Lina Sastri e Simone di Pasquale a Ballando con le stelle, polemiche e scontro con Carolyn Smith sabato scorso: “Rispettami!”

lina sastri tv2000 2019 640x300
Lina Sastri

Boogie per Lina Sastri e Simone Di Pasquale a Ballando con le Stelle 2020. Il pubblico impazzisce per la presa finale, la coppia è galvanizzata, ma tocca alla giuria esprimersi. Carolyn Smith prende parola: “voglio vedere un gran cambiamento, lo pretendo. Questo vale per tutti i concorrenti”, precisa la presidentessa. “Lina Sastri ha ballato bene, con il mood giusto. Il boogie veniva ballato così dopo la seconda guerra mondiale, dico che Di Pasquale sta facendo un ottimo lavoro”, aggiunge. Canino vorrebbe vedere Lina Sastri in altri balli ma è sorpreso dall’energia della concorrente. “Sei stata fantastica“, insiste Ivan Zazzaroni. Selvaggia Lucarelli: “stasera Lina ha trovato una sua dimensione nel ballo, ma anche nell’aspetto. E’ una popolana elegante”. Il totale dei voti raggiunge 39 punti. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LINA SASTRI E SIMONE DI PASQUALE NON CONVINCONO?

Lina Sastri e Simone di Pasquale non riescono proprio a convincere la giuria e nemmeno il pubblico di Ballando con le stelle 2020 e quello che è successo la scorsa settimana non ha fatto altro che peggiorare le cose. L’attrice è stata fortemente voluta da Milly Carlucci ma, proprio come è successo in passato con altre grandi del teatro, sembra che le sue vedute non riescano davvero a collimare con quelle dei giudici. Non è la prima volta che Lina Sastri viene criticata per via della sua impostazione e la sua paura di sbagliare tant’è che spesso l’hanno spinta a mollare gli ormeggi ma, a quanto pare, dopo l’ottima esibizione di due settimane fa, sabato scorso le cose non sono andate come previsto ed è scoppiata la lite con Carolyn Smith. Lina Sastri e Simone di Pasquale si sono esibiti in un Charleston che lo stesso maestro ha etichettato come soddisfacente invitando il pubblico a votarlo ma con la giuria non è stato lo stesso. Cosa è successo di preciso e perché la Smith e Lina Sastri hanno finito col discutere. Dopo la buona esibizione, i due si sono presentati davanti alla giuria per i soliti commenti ed è proprio Carolyn Smith che si complimenta per la canzone ma lei non capisce come possa questa esibizione drammatica legarsi al divertente Charleston.

LINA SASTRI ALLO SCONTRO CON CAROLYN SMITH: “RISPETTAMI!”

A quel punto Lina Sastri la interrompe subito provando a capire se la presidentessa di giuria si stia riferendo alla danza o al canto e quando lei sottolinea che il suo giudizio è globale sulla performance, l’attrice parte con una sorta di monologo sottolineando alcuni dettagli della canzone, del periodo in cui è nato il Charleston quasi come se la Smith non capisse molto di quello che lei ha portato sul palco di Ballando con le stelle 2020 al grido di ‘io sono quel che sono ma ognuno di noi qui… presenta sè stesso.. io vi adoro e non vi contrapporrò mai a voi..’. La Smith rispetta la sua arte ma lei deve rispettare il suo giudizio dato che lei è un tecnico della danza. Fabio Canino è d’accordo con la sua collega e chiede a Milly Carlucci di staccare un po’ la Sastri dal suo solito ruolo. Zazzaroni ha trovato il suo Charleston molto buono e Mariotto trova fuori luogo i suoi colleghi. Selvaggia Lucarelli fa notare che nessuno mai aveva fatto un caz*iatone alla Smithe e questo è stato un primato. Lei è contenta della personalità della Sastri che è venuta finalmente fuori e del ballo non gliene può fregare di meno. Nonostante questo, la giornalista ha trovato buono il suo Charlestone. Chiude i giudizi Mariotto che è sicuro che lei darà loro del filo da torcere e non solo con il ballo e con le canzoni ma anche con tutto il resto. Alla fine della fiera la coppia ha chiuso con il settimo posto con 32 punti e niente tesoretto. I due riusciranno a conquistare i giudici nella puntata di questa sera?

© RIPRODUZIONE RISERVATA