Lino Banfi/ “Ho conosciuto Papa Giovanni Paolo II e l’ho fatto sorridere”

- Mirko Bompiani

Lino Banfi protagonista nell’appuntamento odierno con Oggi è un altro giorno: “Heather Parisi? C’era un rapporto stupendo tra me e lei”

lino banfi
(Oggi è un altro giorno)

Come ogni venerdì, Lino Banfi protagonista a Oggi è un altro giorno. L’attore ha ripercorso un altro pezzettino della sua enorme carriera ed è tornato sulla collaborazione con Heather Parisi: «C’era un rapporto stupendo tra me e lei. Era talmente bello lavorare con lei perché ci stava ad ogni cosa che dicevo io, faceva anche la mia imitazione. Facevamo di tutto, l’importante è andare d’accordo».

Lino Banfi ha poi parlato dei suoi ex colleghi e ne ha citato uno in particolare: «Io ho amato tanti colleghi e anche loro hanno amato me, ci siamo sempre trovati bene. Direi un grande maestro come Nino Manfredi, quando facevo avanspettacolo e vedevo i suoi film: dicevo che un giorno avrei lavorato con lui. E’ successo veramente e andavamo molto d’accordo».

LINO BANFI E L’ANEDDOTO SU PAPA WOJTYLA

Dopo aver parlato del suo rapporto con la fede recentemente, Lino Banfi ha parlato di Papa Wojtyla: «Io ho conosciuto Papa Giovanni Paolo II e l’ho fatto sorridere, ho avuto la fortuna di aver fatto ridere tutti e tre i Papi seppur per pochi secondi. Quando lo incontrai il segretario gli disse che dicevo “Papa” “Pepa”. Lui iniziò a ridere ma non capiva perché. Io gli spiegai perché. Il tempo della spiegazione lui ha sorriso di cuore. Nel 2000, quando ci fu la famosa udienza con tutti gli attori e le attrici, fui scelto per ricevere la comunione da Papa Wojtyla. C’è una foto infatti in cui mi accarezza mentre me la dà».



© RIPRODUZIONE RISERVATA