Lite Fognini-Caruso/ Video Australian Open, scintille: “Non posso dire che hai c***?”

- Claudio Franceschini

Lite Fognini Caruso agli Australian Open 2021: al termine dello splendido derby del secondo turno ci sono stati nervi tesi tra i due tennisti italiani, qualche parolone ma poi tutto finito.

Caruso Fognini saluto Australian Open lapresse 2021 640x300
Fabio Fognini e Salvatore Caruso al termine del match degli Australian Open 2021 (Foto LaPresse)

LITE FOGNINI CARUSO AGLI AUSTRALIAN OPEN 2021

Scintille alla fine del derby italiano agli Australian Open 2021: una lite tra Fabio Fognini e Salvatore Caruso ha animato lo splendido match che i due azzurri hanno giocato nel secondo turno del torneo dello Slam. Purtroppo uno dei due avrebbe dovuto abbandonare presto il Melbourne Park: il grande favorito era chiaramente Fognini, che nel tabellone maschile ha la testa di serie numero 16, ma Caruso ha già dimostrato di poter fare grandi colpi negli Slam. Oggi ci è andato vicino: avanti 1-0 e 2-1, ha recuperato una brutta situazione nel quinto set riuscendo a guadagnare il tie break che agli Australian Open è previsto ma dovendo arrivare ai 10 punti, con almeno due di margine come sempre. Il tennista di Avola ha avuto un match point sul risultato di 11-10, ma Fognini lo ha annullato per poi andare a vincere 14-12: punteggio finale 4-6 6-2 2-6 6-3 7-6 in favore del sanremese, che dunque procede e al terzo turno incrocerà il giovane padrone di casa Alex De Minaur in un match che promette emozioni. Tuttavia, prima di abbandonare il campo, i due italiani hanno anche avuto una discussione animata che non è sfuggita agli occhi delle telecamere.

IL BATTIBECCO TRA I DUE AZZURRI

Anche perché il diverbio tra Fognini e Caruso è andato in scena nel momento del saluto a rete: evidentemente era successo qualcosa prima perché il siciliano ha subito avuto qualcosa da dire al connazionale. Il quale ha risposto non posso dire che hai c***? E allora perché mi rompi il c***?”. Sconfitto dopo una battaglia da 3 ore e 56 minuti, Caruso non l’ha fatta più lunga di quanto servisse (anche se siamo certi che i due si spiegheranno in privato) e ha semplicemente aggiunto “da te non me lo aspetto”, per poi ritirarsi nel suo angolo, raccogliere le sue cose e lasciare il campo. Ovviamente, bisogna ricordare che Fognini non è esattamente un perfetto rappresentante del “british style”: spesso sopra le righe, ai tempi aveva duramente apostrofato anche il padre che sedeva in tribuna e non sono rari i casi in cui se l’è presa con l’avversario di turno, infastidito da qualcosa. Se non altro in questo caso è riuscito a vincere e dunque l’episodio potrebbe finire qui: come detto in precedenza, lui e Caruso avranno tutto il tempo di capirsi e fare pace, del resto si è trattato di un minimo momento di tensione che può benissimo essere derubricato a “cose di campo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA