Location “Buongiorno, Mamma!”/ Dov’è stato girato? Il lago di Bracciano e Trevignano Romano

- Elisa Porcelluzzi

Buongiorno, Mamma! dov’è stata girata? Location della serie tv in onda su Canale 5: il Lago di Bracciano fa da cornice alla storia della famiglia Borghi.

I protagonisti della fiction ‘Buongiorno, mamma!’
I protagonisti della fiction ‘Buongiorno, mamma!’

Questa sera, mercoledì 5 maggio, su Canale 5 va in onda la terza puntata della fiction “Buongiorno, Mamma!, prodotta dalla Lux Vide, con protagonisti Raoul Bova e Maria Chiara Giannetta. La famiglia Borghi vive nella bellissima Villa della Rosa, che si affaccia sul lago di Bracciano. È proprio lo splendido lago, in provincia di Roma, la location esclusiva della serie “Buongiorno, Mamma!”. Il lago di Bracciano, noto anche come lago Sabatino, si è formato per riempimento di una depressione di origine vulcanica. Lo specchio d’acqua, con una superficie di 56,5 km², è l’ottavo lago italiano per estensione, il terzo del Centro Italia (dopo il lago Trasimeno e quello di Bolsena) nonché il secondo del Lazio. La sua profondità massima è di circa 160 m. In primavera ed estate il lago diventa meta dei vacanzieri romani, distando solo 50 km dalla Capitale.

Buongiorno, Mamma!: location della fiction di Canale 5

Il lago di Bracciano è circondato dai Monti Sabatini, un gruppo montuoso di origine vulcanica, che fa parte insieme ai Monti Volsini ed ai Monti Cimini dell’Antiappennino laziale. Dal 1999 il lago è parte di un’area naturale protetta che porta il nome di Parco naturale regionale di Bracciano-Martignano. Nella fiction Buongiorno, Mamma!, in onda il mercoledì sera su Canale 5, le riprese degli esterni di Villa della Rosa sono state realizzate a Trevignano Romano, piccolo comune di nemmeno 6.000 abitanti, che si affaccia sul lago di Bracciano, location esclusiva delle vicende della famiglia Borghi. Le riprese della fiction erano fissate per il mese di marzo del 2020, ma a causa dell’emergenza sanitaria legata al COVID-19, la produzione è stata costretta a rimandare la fase di shooting a giugno dello stesso anno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA