L’occhio caldo del cielo/ Su Rete 4 il film con Kirk Douglas (oggi, 12 ottobre)

- Matteo Fantozzi

L’occhio caldo del cielo in onda su Rete 4 oggi, 12 ottobre, alle 16.39. Regia di Robert Aldrich. Tutto quello che c’è da sapere sul film trasmesso nel pomeriggio.

occhio caldo 2019 film 640x300
L'occhio caldo del cielo

Il film “L’occhio caldo del cielo” – titolo originale “The day of the gun” – si rivelò un flop. Il regista Robert Aldrich definì il film “un’esperienza molto spiacevole”. Stando al racconto del regista, Dalton Trumbo aveva scritto una sceneggiatura ma lasciò il progetto per andare a lavorare su “Exodus” per Otto Preminger. Quando tornò, “era troppo tardi per salvare” il film. “Kirk Douglas era impossibile. Sapeva che la sceneggiatura non andava bene. L’intera cosa è iniziata male, è andata avanti male, è finita male. Rock Hudson di tutte le persone ne è emerso meglio di chiunque altro. La maggior parte delle persone non lo considera un grande attore, ma l’ho trovato estremamente laborioso, dedicato e molto serio… se tutti in quel film, dal produttore allo scrittore agli altri attori, si fossero avvicinati con la stessa dedizione sarebbe stato molto meglio”, ha raccontato il regista come riportato nel libro “The celluloid muse; Hollywood directors speak”.

L’occhio caldo del cielo,  il cast del film

Rete 4 martedì 12 ottobre alle ore 16.39 manda in onda il western del 1961 L’occhio caldo del cielo di Robert Aldrich vincitore nel 1956 del Premio Orso d’argento al Festival di Berlino come migliore regista per Foglie d’autunno. La pellicola è distribuita da Universal nel cast troviamo Rod Hudson, in 37 anni di carriera ha interpretato 54 film, i più recenti sono: I guerrieri del vento, Assassinio allo specchio, Valanga, A viso aperto e Kirk Douglas in 58 anni di carriera ha interpretato 73 film, i più recenti sono: I giustizieri del west, Vizio di famiglia, Incubi. É stato tre volte candidato all’Oscar come migliore attore protagonista per: Brama di vivere, Il bruto e la bella, Il grande campione. Nel 1996 ha ricevuto alla notte degli Oscar il Premio Onorario.

Nel 2001 al Festival di Berlino gli è stato consegnato il Premio alla carriera. La protagonista femminile è Dorothy Malone in 47 anni di carriera ha interpretato 44 film il più recente è Basic Instict dove ha recitato a fianco di Micheal Douglas, figlio di Kirk Douglas. L’attrice ha vinto l’Oscar nel 1957 come migliore attrice non protagonista per Come le foglie al vento.

L’occhio caldo del cielo, la trama del film

Leggiamo la trama de L’occhio caldo del cielo. Lo sceriffo Stribling (Rod Hudson) si mette in viaggio per il Messico alla ricerca di Brendan O’Malley (Douglas) in quanto lo ritiene responsabile dell’assassinio di suo cognato e del conseguente suicidio della sorella. Il suo intento è di catturarlo e assicurarlo alla giustizia una volta raggiunto il Texas. Brandon cerca rifugio nella fattoria dei Breckenridge, dove la moglie del proprietario è Belle (Malone), in passato con la donna ha avuto una relazione.

Anche lo sceriffo arriva nella fattoria e conosce Belle, suo marito John e la figlia Melissa (Lynley) di 16 anni. John chiede ai suoi ospiti se lo aiutano a trasportare una mandria di bestiame in Texas con la sua famiglia. Durante il viaggio rimangono vittime di un’imboscata e John muore, senza distinguere più chi sia lo sceriffo e il fuorilegge, O’Malley corre in soccorso di Stribling e gli salva la vita. Giunti a Rio Grande, a confine tra il Texas e il Messico, O’Malley innamorato di Melissa, decide di partire con la ragazza dopo essersi liberato definitivamente di Stribling, ma prima di mettere in atto il suo piano, apprende da Belle che Melissa è sua figlia, nata dalla precedente storia che li ha visti insieme tanti anni prima. A quel punto O’Malley sopraffatto dalla disperazione cade nelle sconforto e decide di morire ma per mano dello sceriffo Stribling.



© RIPRODUZIONE RISERVATA