Logan – The Wolverine, Italia 1/ Streaming video del film con Hugh Jackman

- Elisa Porcelluzzi

Questa sera, martedì 24 settembre, alle 21.15 su Italia 1 va in onda in prima visione tv “Logan – The Wolverine”, l’ultimo film con Hugh Jackman. Streaming video del film

Logan_Wolwerine_Web
Logan - The Wolverine, una scena del film

La critica ha apprezzato la regia di James Mangold per “Logan – The Wolverine”. “Affidare la regia e la scrittura del soggetto a un regista come Mangold, e scegliere una canzone di Johnny Cash per i titoli di coda, significa da parte della Marvel una sola cosa: spedire il film in una direzione ‘autoriale’, dare all’estremo saluto di Logan/Wolverine un tono dolente e malinconico. Mangold è un regista all’antica (…) la ditta gli ha dato carta bianca per realizzare un film stranissimo, che sotto la facciata degli effetti speciali nasconde un’anima nera e bizzarra”, ha scritto Alberto Crespi, su L’Unità. E ancora: “II titolo sta a indicare la scelta di Mangold di far prevalere l’umanizzazione del supereroe, un Wolverine cupo, stanco, depresso.(…) Alla nona apparizione cinematografica, Jackman dà, finalmente, al suo mutante, profondità emotiva e intensità da applausi. Un «western» crepuscolare, violento, dove scorre molto sangue. Una degna conclusione della saga”, ha commentato Maurizio Acerbi, sul Giornale. Per Giorgio Cartbone, su Libero, il “regista tutt’altro che mediocre Mangold ha introdotto nella vicenda una nota struggente e malinconica che entra in circolo allo spettatore (specie ai fan del west crepuscolare)”. Ricordiamo che “Logan – The Wolverine” andrà in onda su Italia 1 a partire dalle 21.15, ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

Curiosità sul film

Logan – The Wolverine corrisponde al terzo e ultimo titolo della trilogia dedicata al super eroe dagli artigli di adamantio (interpretato sempre da Hugh Jackman) e il decimo della serie di film dedicati agli “X-Men”. Vietato ai minori di 14 anni in Italia, è stato acclamato dalla critica e ha conquistato un incasso complessivo a livello mondiale di 616 milioni di dollari, 225 dei quali solo in America, con un budget di poco inferiore ai 100 milioni. Ha ricevuto una candidatura al premio Oscar per la migliore sceneggiatura originale e ben sei nomination ai Saturn Awards.

Nel cast Hugh Jackman

Questa sera, martedì 24 settembre, alle 21.15 su Italia 1 va in onda prima visione tv “Logan – The Wolverine”, pellicola del 2017 ispirata ai fumetti della Marvel Comics e prodotto dalla Marvel Entertainment. La regia è stata affidata allo statunitense James Mangold, che ha lavorato anche al soggetto e alla sceneggiatura del film. Il regista ha diretto nel corso della sua carriera molte pellicole, come “Ragazze interrotte”, “Kate & Leopold”, “Quando l’amore brucia l’anima – Walk the Line” e “Wolverine – L’immortale”. Protagonista principale è Hugh Jackman, che per la nona volta veste i panni di Wolverine. L’attore australiano è affiancato dal britannico Patrick Stewart, che interpreta il professore Charles Xavier. Nel cast anche la giovanissima attrice spagnola Dafne Keen, conosciuta per il ruolo di Ana “Ani” Cruz Oliver nella serie televisiva The Refugees.

Logan – The Wolverine, la trama del film

Nel 2029 i mutanti rischiano l’estinzione: da 25 anni non nasce nessun bambino mutante e la metà di essi è stata sterminata dai Reavers, un gruppo criminale anti-mutante. Logan, invecchiato da quando il suo fattore rigenerante si è indebolito, lavora come autista in Texas e vive in Messico con il mutante Calibano e il novantenne Charles Xavier, che un anno prima ha ucciso molti X-Men con un attacco psichico causato da una malattia neurologica degenerativa. Logan viene ingaggiato da un’infermiera della Transigen, Gabriela, per accompagnare lei e l’undicenne Laura in un luogo chiamato “Eden”. L’infermiera viene uccisa, e Logan decide di portare in salvo la bambina. Il mutante scopre che la Transigen ha cercato di generare dei nuovi mutanti per usarli come soldati speciali, ma poi li ha soppressi dopo il successo del progetto “X-24”. Inoltre Laura è stata creata da un campione di DNA dello stesso Logan, risalente al 1983. Logan e Laura vengono attaccati dai Reavers, ma riescono a sconfiggerli grazie al contributo di Charles. I tre si rifugiano presso una fattoria dove Charles viene ucciso, mentre Logan e Laura devono vedersela con il terribile X-24, un clone perfetto di Logan. I due riescono a raggiungere “Eden”, dove Logan dovrà affrontare per l’ultima volta il suo clone. Grazie a un siero temporaneo Wolverine riesce a ritrovare la sua forza e a uccidere il dottor Zander Rice, ideatore del progetto Transigen. L’ultimo X-Men viene però sconfitto da X-24, a sua volta ferito a morte da Laura. Wolverine viene sepolto e Laura pone una “X” sulla sua tomba.



© RIPRODUZIONE RISERVATA