Lombardia, obbligo mascherina fino a 10 settembre/ Ordinanza vale per i luoghi chiusi

- Raffaele Graziano Flore

Lombardia, obbligo di mascherina fino al 10 settembre: nuova ordinanza firmata dal governatore Attilio Fontana. Entrerà in vigore dal 1° agosto e l’obbligo riguarderà solo i luoghi chiusi

bollettino coronavirus lombardia
Attilio Fontana, governatore di Regione Lombardia (Foto LaPresse)

Nuova ordinanza emessa da parte della Regione Lombardia che impone, per contrastare dell’emergenza Coronavirus e della diffusione della pandemia, l’obbligo di indossare la mascherina almeno fino al prossimo 10 settembre: insomma nella regione governata da Attilio Fontana permane quindi l’obbligo di utilizzare la mascherina nei luoghi chiusi, dal momento che la prescrizione di cui sopra (la cui relativa ordinanza è stata firmata proprio nelle ultime ore) non riguarda invece i luoghi all’aperto. La “ratio” del provvedimento è chiara: la mascherina serve in quei posti in cui lo spazio ristretto non consenta di mantenere quell’adeguato distanziamento sociale con cui oramai abbiamo tutti imparato a familiarizzare in questa cosiddetta Fase 3 della pandemia in Italia, ovvero quella della convivenza con il Covid-19.

LOMBARDIA, OBBLIGO DI MASCHERINA NEI LUOGHI CHIUSI FINO AL 10 SETTEMBRE

La conseguenza dell’ordinanza firmata da Fontana (che proprio nelle ultime ore ha rivelato di aver avuto un piccolo malore, probabilmente dovuto allo stress degli ultimi giorni, e di necessitare adesso di qualche giorno di riposo), valida dal 1° agosto, è che quindi fino alla prima settimana di settembre sarà indispensabile avere con sé la mascherina pure sui mezzi del trasporto pubblico. Nella regione lombarda, infatti, anche se si parla di livelli non certamente drammatici come registrati nei mesi da incubo di marzo e aprile, i numeri del contagio restano sempre sotto la lente di ingrandimento e anche nella giornata di oggi il quotidiano bollettino di aggiornamento in merito all’emergenza Coronavirus parla comunque di ben 77 nuovi casi di persone risultate positive e purtroppo di quattro decessi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA