LONDRA, DUE ITALIANI CONDANNATI PER STUPRO/ Video: la fuga in Italia dopo la violenza

- Carmine Massimo Balsamo

Londra, due italiani condannati per lo stupro di una 23enne: Ferdinando Orlando e Lorenzo Costanzo dopo la violenza hanno riso e festeggiato. Il video.

londra italiani condannati stupro Ferdinando Orlando e Lorenzo Costanzo
I due italiani incastrati dalle telecamere di videosorveglianza

E’ attesa per il 1° novembre la sentenza sulla pena da scontare in carcere per Ferdinando Orlando e Lorenzo Costanzo, i due italiani condannati a Londra per lo stupro di una 23enne nel 2017. Il giudice della Isleworth Crown Court li ha ritenuti colpevoli di aver «approfittato di una persona vulnerabile», sanzionandoli per i reati di violenza sessuale e lesioni. Come ricostruito da Huffington Post, i due italiani erano tornati in Italia in fretta e furia dopo la violenza sessuale: l’arresto è avvenuto un anno più tardi, nel marzo 2018, all’aeroporto di Heathrow, con i due italiani al rientro nel Regno Unito per assistere a una partita di calcio. Orlando e Costanzo, oggi rispettivamente 25 e 26 anni, sono stati descritti dalla stampa britannica come figli di buona famiglia: all’epoca dei fatti entrambi frequentavano gli studi superiori in università inglesi. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

FERDINANDO ORLANDO E LORENZO COSTANZO CONDANNATI PER VIOLENZA SESSUALE

Londra, due italiani condannati per stupro: nelle scorse ore è arrivata la sentenza nei confronti di Ferdinando Orlando e Lorenzo Costanzo, accusati di aver violentato una giovane di 23 anni in uno stanzino di un night club di Soho nel febbraio del 2017. Secondo quanto riporta il Mirror, nel corso del processo è stato proiettato un video che incastra i due italiani: Orlando e Costanzo sono stati ritratti da una telecamera di videosorveglianza mentre ridono, si congratulano a vicenda e si danno il cinque dopo aver abusato della ragazza. L’indicazione della pena detentiva si conoscerà nel corso dei prossimi giorni, un caso di cronaca che ha sconvolto la comunità londinese: i due italiani infatti sono riusciti a sfuggire alla giustizia per più di un anno (sono stati fermati dalle forze dell’ordine nel marzo del 2018, ndr).

LONDRA, DUE ITALIANI CONDANNATI PER STUPRO: LA RICOSTRUZIONE

I media britannici riportano che, secondo quanto emerso dal processo, Ferdinando Orlando e Lorenzo Costanzo hanno incontrato la vittima – visibilmente ubriaca – sulla pista da ballo del night di Soho e, dopo averla baciata, l’hanno portata in uno sgabuzzino per violentarla. Un abuso sessuale durato poco più di sei minuti, con i due ragazzi immortalati successivamente dalle videocamere di sicurezza della metropolitana londinese. La 23enne, scossa per lo stupro subito, è stata trovata dopo un’ora nei bagni del locale e accompagnata a casa. Una violenza brutale, tale da costringere la giovane a sottoporsi a un’operazione chirurgica. Non è bastata la difesa dei due italiani, che hanno continuato a sostenere che si trattasse di rapporti consensuali: per l’accusa non poteva essere in grado di acconsentire al rapporto in quanto ubriaca. «Quel giorno avevo iniziato a bere alle 11 di mattina, perché era il compleanno di un amico. Ero molto ubriaca, sono persino caduta varie volte», la testimonianza della ragazza.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA