LOREDANA BERTÈ, NON SONO UNA SIGNORA RAI1/ Diretta: omaggia Mimì cambiando le parole

- Stella Dibenedetto

A grande richiesta – Non sono una signora, serata omaggio a Loredana Bertè, Rai1: si chiude con un triplo omaggio a Mia Martini.

loredana berte sanremo 2021 640x300
Loredana Bertè a Sanremo 2021

A grande richiesta – Non sono una signora, omaggio Loredana Bertè su Rai1: commento live

Più che una serata-omaggio a Loredana Bertè, a tratti, quella di A grande richiesta sembra un evento dedicato a sua sorella Mia Martini. È la stessa Loredana a farle prendere questa piega, cantando le sue canzoni soprattutto sul finale. Si parte con Cu’mme, insieme a Enzo Gragnaniello, per poi spostarsi sulle note più dolci e accorate di Almeno tu nell’universo. Quello con Gragnianiello era il duetto che temeva di più: “Ero terrorizzata”, ribadisce la Bertè. Forse perché sapeva che Mimì teneva particolarmente a questo brano, ed Enzo stesso era uno dei suoi più cari amici. Almeno tu nell’universo, invece, è un vero e proprio cult del panorama della musica italiana. Loredana omaggia direttamente Mimì cambiando tutti i maschili in femminili (per esempio, “tu che sei diverso” diventa “tu che sei diversa”), e la serata si conclude con lei che torna a cantare un brano del suo repertorio: Sei bellissima. Confidiamo che anche questo, nelle sue intenzioni, sia stato un atto d’amore nei confronti della sorella scomparsa. (agg. di Rossella Pastore)

I racconti di Loredana Bertè sul palco di A grande richiesta

Tra una canzone e l’altra, ad A grande richiesta – Non sono una signora, c’è spazio anche per i racconti di vita personale di Loredana Bertè. Per esempio, Loredana descrive la sua morning routine: “Metto la sveglia alle 9.30, bevo tre caffè con tre biscottini, accendo la tv e poi faccio cyclette. Al mio pubblico voglio presentarmi al meglio, e qualche sacrificio va fatto”, spiega. Dopodiché, Matano le chiede di parlare del suo incontro con Andy Warhol. I due si videro nel megastore di Fiorucci, a New York, e lui s’interessò subito a lei perché cantava e – sopratutto – cucinava. Così fecero insieme un servizio fotografico con uno scolapasta, visto che l’artista aveva in mente un progetto che riguardava proprio il cibo. Tra l’altro, Warhol le chiese anche di andare a cucinare alla factory, e lei accettò con entusiasmo… anche se Warhol non aveva idea di cosa fosse uno scolapasta. (agg. di Rossella Pastore)

Loredana Bertè protagonista di A grande richiesta – Non sono una signora: “Spero di essere all’altezza”

Loredana Bertè è la protagonista di A grande richiesta, il programma condotto da Alberto Matano che oggi dedica una serata speciale proprio alla nota artista di Non sono una signora. Il titolo dell’appuntamento riprende quello di uno dei suoi più grandi successi – Non sono una signora, appunto – con cui la Bertè inaugura la serata subito dopo un’anteprima che ha visto protagonista (quasi) esclusiva la sorella Mia Martini. Nel corso dei primi minuti di trasmissione, Loredana ha ricordato Mimì in maniera abbastanza accorata, dichiarandosi fiera di aver avuto come sorella una come Mia Martini. Spazio anche al racconto della loro gioventù trascorsa insieme, con una carrellata di foto che scorrevano alle sue spalle mentre Loredana la omaggiava. All’inizio, ripresa in macchina da Matano, la cantante si era detta terrorizzata: “Spero di essere all’altezza della situazione”. Per ora, comunque, la Bertè non sembra per nulla timorosa: anzi – a parte il momento di commozione iniziale – si mostra sfrontata come sempre. (agg. di Rossella Pastore)

Inizia A grande richiesta – Non sono una signora

Sta per iniziare la puntata di A grande richiesta dedicata a Loredana Bertè, un omaggio alla cantante calabrese che prende il titolo da uno dei suoi successi: Non sono una signora. Nell’anteprima del programma, Loredana Bertè viaggia verso lo studio a bordo di una vecchia 500 guidata da Alberto Matano. “Sono veramente terrorizzata, perché è un anno che non faccio concerti”, racconta la Bertè. Matano, invece, si mostra entusiasta: “Sarà una festa pazzesca”. “Spero di essere all’altezza della situazione”, prosegue Loredana. “Non devo dimostrare più niente a nessuno”. Segue clip con una carrellata di tutte le partecipazioni della cantante al Festival di Sanremo. Infine, si torna al presente con una sua esibizione live in compagnia dei Boomdabash, che nel 2018 le proposero il brano del suo rilancio: Non ti dico no. (agg. di Rossella Pastore)

A grande Richiesta, ‘Non sono una signora’: omaggio a Loredana Bertè: anticipazioni e diretta

Alberto Matano è pronto a raccontare la straordinaria storia artistica di Loredana Bertè nella serata di Raiuno intitolata “Non sono una signora”. Con una foto in cui è in compagnia della Bertè, il giornalista e il conduttore de La vita in diretta, ricorda l’appuntamento ai fans. “Io e la signora del rock vi aspettiamo per una festa in musica, piena di sorprese e di energia”, scrive su Instagram. All’appello hanno risposto in massa, pronti a cantare le canzoni più famose della Bertè. “Sarà stupendo”, “Stasera tutti davanti a voi due”, “Che coppia”, “Non vedo l’ora”, “Già sul divano per guardarvi”, scrivono gli utenti. Quella dedicata alla Bertè, dunque, è una serata molto attesa. In attesa che cominci, cliccate qui per vedere il post (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

A grande Richiesta, ‘Non sono una signora’: il duetto con Zucchero

Ci sarà anche Zucchero tra gli ospiti della serata omaggio “Non sono una signora” che la Rai ha deciso di dedicare a Loredana Bertè. Attraverso una storia su Instagram, Zucchero ha ricordato l’appuntamento di questa sera ai fans. Un post che la Bertè ha poi ricondiviso tra le storie del suo profilo Instagram ringraziando pubblicamente il collega per aver partecipato alla sua serata duettando con lei. “Un sogno duettare con te Adelmo”, ha fatto sapere la Bertè che ha poi confermato anche la presenza di Asia Argento che definisce “sua figlia”. Sarà una serata ricca di ospiti quella in onda questa sera, ma soprattutto di musica, quella con cui la Bertè ha fatto sognare tanta gente (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Serata omaggio a Loredana Bertè con Alberto Matano

Dopo aver incantato il pubblico del Festival di Sanremo 2021 con un medley dei suoi più grandi successi e con il nuovo singolo “Figlia di…”, Loredana Bertè è la protagonista del nuovo appuntamento con lo show di Raiuno “A grande richiesta” che ha già omaggiato i Ricchi e Poveri e Patty Pravo. Martedì 9 marzo, in prima serata su Raiuno, Alberto Matano racconta Loredana Bertè in tutte le sue sfacettature di donna e artista insieme a tanti amici e colleghi della signora del rock italiano. Un omaggio che la Rai ha deciso di dedicare alla Bertè nell’anno del suo 71esimo compleanno. Lo speciale s’intitolo “Non sono una signora” come il famoso brano pubblicato nell’estate del 1982 e che ha venduto oltre mezzo milione di copie.

Gli ospiti di Non sono una signora

Sarà una vera e propria festa ricca di ospiti quella in onda in questa sera e totalmente dedicata a Loredana Bertè che, con la sua voce, ha regalato e continua a regalare grandi emozioni al suo pubblico. A celebrare il grande talento della signora del rock italiano saranno tanti suoi amici e colleghi. Sul palco, ad intonare i suoi più grandi successi, tra gli altri, ci saranno: Zucchero, i Boomdabash, Giusy Ferreri, Clementino, Enzo Gragnaniello, Marcella Bella, Gaetano Curreri, Asia Argento, Serena Dandini ed Erminio Sinni, il vincitore di The Voice Senior che è stato guidato proprio dalla Bertè e che è salito sul palco del Festival di Sanremo 2021 durante la serata delle cover insieme a Giò Evan.

Le hit di Loredana Bertè

La vera protagonista della serata “A grande richiesta – Non sono una signora”, sarà la musica di Loredana Bertè. Con oltre 7 milioni di dischi venduti all’attivo, Loredana Bertè ha collezionato successi straordinari nel corso della sua carriera con brani amatissimi dal pubblico come Sei bellissima, Dedicato, E la luna bussò, Non sono una signora, In alto mare, Cosa ti aspetti da me fino all’ultimo singolo Figlia di… Brani che Loredana Bertè regalerà al pubblico insieme agli amici e colleghi che hanno deciso di celebrarla nella serata speciale organizzata da Raiuno. La serata può essere seguita in diretta su Raiuno o in diretta streaming su Raiplay.

© RIPRODUZIONE RISERVATA