Loredana Lecciso/ Figli Jasmine e Bido: “Ecco cosa studieranno tra Svizzera e Milano”

- Valentina Gambino

Loredana Lecciso: “Ecco cosa studieranno Jasmine e Bido”, la “carriera” scolastica dei figli tra la Svizzera e Milano.

loredana lecciso domenica live
Loredana Lecciso ospite di Domenica Live

Jasmine Carrisi un giorno diventerà psicologa, parola di mamma Loredana Lecciso. La ex compagna di Al Bano Carrisi, intervistata da Grand Hotel, racconta le ultime novità sulla vita e il futuro dei suoi figli. La primogenita dell’ex coppia ha diciotto anni mentre Bido compirà a breve 17 anni e sta studiando al liceo linguistico ma desidera proseguire all’estero. In realtà avrebbe voluto andare subito a lavorare ma suo padre si è impuntato per farlo avvicinare sempre di più alla laurea in lingue straniere. Proprio per amore della cultura, Al Bano Junior studia anche il cinese, prontissimo per lavorare come manager della tenuta di Cellino San Marco e fare conoscere in tutto il mondo questa terra ed i suoi prodotti tipici. Il figlio maschio sta studiando in Svizzera: “Sono felice per lui – racconta Loredana – anche se mi manca già moltissimo: è la prima volta che sta lontano da casa per così tanto tempo. È stata una sua decisione. Inizialmente lo avevamo proposto a Jasmine ma ha preferito restare qui. Non se la sentiva di lasciare le amiche”.

Loredana Lecciso: “Ecco cosa studieranno Jasmine e Bido”

Al Bano è stato categorico con il figlio Bido: “Deve prendere la laurea. Lui si è convinto. Dopo che avrà finito gli studi in Svizzera, si iscriverà alla facoltà di Economia: il suo sogno è diventare manager per occuparsi delle tenute di Cellino”. Il giovane è molto pragmatico e determinato: “In questo senso ha preso da suo padre: è forte come Al Bano e ha la sua stessa capacità di affrontare i problemi e di risolverli. Infatti Albano, quando parla di Bido, dice sempre: “Questo mi assomiglia”. Jasmine invece, dopo aver finito il liceo linguistico andrà a Milano e si iscriverà in psicologia. “Io approvo questa scelta – rivela Loredana – A me piacerebbe che Jasmine scegliesse l’indirizzo clinico, perché vorrei tanto vederla lavorare in un grande ospedale di Milano come il San Raffaele. Anche se lei sembra più orientata verso un ramo più nuovo, come Psicologia del Marketing. In ogni caso sono contenta della sua scelta, perché è come se si fosse chiuso un cerchio. A Milano, infatti, ha studiato mio papà per diventare medico pediatra, e a Milano vive la mia prima figlia Brigitta, che ho avuto 25 anni fa dal mio ex marito”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA