Loredana Lecciso/ “Guai a chi tocca mia figlia Jasmine Carrisi! Haters che tristezza”

- Emanuela Longo

Loredana Lecciso prende le difese della figlia Jasmine Carrisi attaccata online dagli haters: “Nessuna rabbia, solo tristezza!”

loredana lecciso jasmine carrisi instagram
Loredana Lecciso e Jasmine Carrisi (Instagram)

Guai a toccarle i figli! Loredana Lecciso è una mamma-leonessa e soprattutto quando si tratta di difendere i propri figli non intende sentire ragioni. “Chi critica gratuitamente mia figlia mi fa tristezza!”, ha tuonato la showgirl salentina tra le pagine del settimanale Lei parlando di Jasmine Carrisi, sua secondogenita avuta dalla relazione con il cantante di Cellino San Marco, Al Bano. La giovane, infatti, è spesso attaccata dagli haters online, esattamente come sua madre. Sotto le loro foto social, è facile infatti trovare commenti carichi d’odio e volgarità rivolti a madre e figlia. Fortunatamente però, non tutti possono considerarsi dei vigliacchi “leoni da tastiera” ed è la stessa Loredana ad ammettere: “Tante persone adorano Jasmine, come tante mamme oppure come le sue coetanee che le dedicano commenti positivi”. Da mamma, Loredana Lecciso ha sempre insegnato ai suoi figli di non rimanere male di fronte a critiche e commenti spiacevoli. Eppure, le capita spesso di sbirciare sotto ogni stato social della figlia e di leggere fortunatamente anche tanti commenti affettuosi rivolti alla neo maggiorenne. Pur non essendosi mai definita la classica “mamma chioccia”, con il passare del tempo la Lecciso ammette di esserlo forse diventata, “colpa” in parte anche dell’attuale società soggetta ad un sempre più evidente peggioramento.

LOREDANA LECCISO DIFENDE LA FIGLIA JASMINE CARRISI DAGLI ATTACCHI

Parlando degli attacchi alla figlia Jasmine Carrisi, Loredana Lecciso ha spiegato: “Si tratta di una piccola percentuale di persone, per fortuna. Ma non per fortuna di mia figlia, sia chiaro… Ma per loro stessi. Perchè a me fanno tanta tristezza. Non mi fanno rabbia. Ripeto: mi fanno tristezza! Un soggetto che scrive parole simili. Ancora peggio se scritte da un maggiorenne. Credo che rasenti un po’ di insoddisfazione”, ha commentato la Lecciso tra le pagine di Lei. A suo dire, infatti, “una persona che sta bene a livello psichico non perde tempo a esprimere un giudizio negativo solo per ferire”. Ma come reagisce, invece, la giovane Jasmine di fronte a queste critiche gratuite? “Grazie a Dio è molto brava nel valutare e nel discernere la fonte dell’attacco”, ha commentato Loredana. “Jasmine è capace di ponderare qualsiasi messaggio le arrivi senza farne un dramma perchè identifica chi vuole colpirla e non se ne fa un problema”, ha aggiunto. Quindi, mamma Loredana ha voluto lanciare un messaggio ai ragazzi: “Non fatevi bullizzare! Verificate la fonte e non fatene un dramma. Parlatene in famiglia. In queste persone che spesso fanno commenti negativi non c’è cattiveria ma semplicemente malcontento”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA