Lorella Cuccarini/ “Non sono femminista, ma divergente” e su Tommaso Zorzi…

- Hedda Hopper

Lorella Cuccarini ospite a Verissimo per parlare di lavoro e vita privata: “Alberto Matano mi ha pugnalato alle spalle mentre io..”

Lorella Cuccarini a ‘Verissimo’
Lorella Cuccarini a ‘Verissimo’

Lorella Cuccarini si è raccontata a cuore aperto da Silvia Toffanin a Verissimo affrontando anche diversi temi. “Non sono femminista, non condivido tutte le battaglie, ma ringrazio le donne che hanno combattuto per i nostri diritti” – precisa la Cuccarini che parlando delle tantissime polemiche legate alle sue dichiarazioni racconta – “io ho voglia con il pubblico proprio perché ne ho rispetto di essere sempre meno personaggio e più persona, questo è un problema soprattutto se sei divergente, non sono allineata a tutti quelle che sono le opinioni dominante e precostituite. Oggi non appena dici qualcosa che è fuori dall’opinione pubblica diventi un personaggio strano per questo ho deciso di non voler più rilasciare interviste. Voglio essere me stessa, dire ciò che penso e non quello che è comodo per me”. Il suo nome è stato anche argomento di discussione nella casa del Grande Fratello Vip 2020 dove Maria Teresa Ruta ha detto che non saluta, mentre Tommaso Zorzi le ha dato dell’omofona. Sulla prima la “più amata dagli italiani” precisa: “non la incontro da tantissimi anni, se mi ha visto nei corridoi de La vita in diretta forse non l’ho vista perchè sono cecata”, ma è su Tommaso Zorzi che ha puntualizzato “non rispondo mai alle provocazioni, ma ho risposto non tanto per Tommaso Zorzi ma per una comunità che mi è sempre vicina. Sono state dette delle sciocchezze, hanno detto ultimamente che ho partecipato ad un convegno contro gli omosessuali, ma non è così”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Lorella Cuccarini: “La mail ad Alberto Matano? Non era uno sfogo, ma un chiarimento”

Lorella Cuccarini ha deciso di rompere un lungo silenzio rilasciando una lunga intervista negli studi di Verissimo. “Non è un caso che ho scelto di venire qui da te, sei brava e sai ascoltare” – dice la conduttrice alla padrona di casa Silvia Toffanin. “Sono felice di essere qui dopo 35 anni di carriera: “comincio a dimostrarli, ma mi sento bene. E’ l’inizio di una nuova era, ci sono momenti in cui fai un bilancio del passato e sei pronto ad affrontare un nuovo periodo. Sono stati anni importanti, ma anche difficili e di panchina, ma anche anni fantastici nel privato, ma sono anni vissuti intensamente” – ha detto la conduttrice che precisa – “ho un amore profondo per la vita per tutto quello che mi ha regalato. Mi piace guardare al passato, se ripenso a quella 20enne al debutto e penso a quello che ho fatto oggi penso ‘sono fortunata’. Ho fatto tantissimo, bisogna guardare al passato non con malinconia, ma consapevole di aver vissuto un periodo televisamente parlando tra i più belli: ho conosciuto grandi personaggi e avuto grandi maestri”. La conduttrice si racconta a 360° ricordando anche dei momenti difficili che definisce “gli anni di panchina”: “sono stati anni in cui sono stata meno presente, ma sono stata ferma davvero poco. A prescindere dai figli, ho fatto molto teatro” – racconta la conduttrice che non nasconde – “la vita è fatta di alti e bassi, ma anche nei momenti difficili ho avuto sempre qualcosa di importante dove tornare”. La Cuccarini poi parla de La vita in diretta: “io credo che dopo 35 anni non sia debba dimostrare nulla, sono sempre stata una donna libera e indipendente. La vita in diretta è stata un’esperienza molto importante”. La Toffanin poi le chiede della mail che la conduttrice ha scritto ad Alberto Matano: “sono state dette tante inesattezze, credo che un pò di chiarimenti vadano fatti per il pubblico. Quella mail l’ho scritta il giorno dell’ultima puntata e mi sembrava giusto e doveroso chiarire la mia posizione con i colleghi di lavoro, ma dopo pochissimi minuti l’ho ritrovata lanciata su tutti i siti web e giornali”. “non era uno sfogo, era un voler chiarire cosa era successo. E’ stato detto che era uno sfogo perchè ero stata fatta fuori dal programma, ma non è così”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Lorella Cuccarini ospite a Verissimo per parlare di lavoro e vita privata

Dopo la parentesi in Rai alla guida de La Vita in Diretta in piena pandemia e al fianco di Alberto Matano, Lorella Cuccarini oggi tornerà in casa Mediaset e, in particolare, nel salotto di Silvia Toffanin per raccontarsi tra vita privata (di cui ha saputo fare tesoro nonostante il successo e gli anni passati sotto i riflettori e in giro per lo Stivale) e vita lavorativa. Non sappiamo ancora se alla conduttrice sarà affidato un altro programma in Rai, si è parlato spesso dello Zecchino d’oro, oppure no, ma i fan oggi si piazzeranno davanti alla tv per rivederla e sentire parlare degli argomenti scottanti che ultimamente l’hanno riguardata molto da vicino a cominciare proprio dalle sue idee politiche. Quella che un tempo era definita la più amata dagli italiani, ora è diventata la Sovranista e in molti le puntano contro il dito appena le sue affermazioni o le sue risposte non sono allineate al politicamente corretto che adesso va tanto di moda. La ballerina è convinta di non dover appiattirsi al volere degli altri ma difendere le proprie idee e lei continuerà a farlo nonostante le critiche che le scivolano addosso.

“Alberto Matano mi ha pugnalato alle spalle mentre io..”

Sicuramente dopo una lunga carriera come la sua e una famiglia forte e grande, Lorella Cuccarini non deve temere le critiche del popolo dei social e nemmeno quelle dei colleghi a cominciare dalla sua rivale di sempre, Heather Parisi, che ultimamente l’ha accusata di omofobia e ipocrisia. Ma la vera svolta in quest’ultimo periodo è arrivata con la partecipazione a La Vita in Diretta e lo scontro con Alberto Matano. Proprio su questo oggi risponderà la Cuccarini che a suo dire non ha tradito nessuno, anzi. La ballerina si dirà convinta che a pugnarla alle spalle sia stato proprio il suo collega reo di mostrarsi affabile e dalla sua parte, salvo poi ordire piani per farla fuori. Le cose che ha scritto nella famosa lettera che ha fatto il giro della stampa e del web prima del gran finale della loro Vita in Diretta, lei le ha dette in faccia a Matano che, però, ha smentito non solo la sua versione ma anche l’etichetta di maschilista. Cos’altro racconterà oggi Lorella Cuccarini su quella storia?

© RIPRODUZIONE RISERVATA