Lorella Cuccarini/ “Pippo Baudo? Uno dei talent scout più prolifici”

- Emanuele Ambrosio

Lorella Cuccarini ospite di “Buon Compleanno Pippo”, lo show per gli 80 anni di Pippo Baudo trasmesso in replica su Raiuno: “è meraviglioso qualunque cosa faccia”

lorella cuccarini instagram 2018 640x300
Lorella Cuccarini

Lorella Cuccarini ospite di “Buon Compleanno Pippo“, lo show evento per festeggiare gli 80 anni di età e i 60 anni di carriera di Pippo Baudo trasmesso in replica sabato 6 giugno 2020 in prima serata su Raiuno. Tra questi non poteva mancare la “più amata dagli italiani”: Lorella Cuccarini. La showgirl, infatti, è stata scoperta proprio dal conduttore che l’ha lanciata negli ’80 con Fantastico. Proprio la Cuccarini in studio ha raccontato alcuni retroscena legati al suo debutto: “dovevo debuttare con Fantastico, la sera prima andai a una festa con alcuni ballerini e verso le 2.30 di notte avemmo un incidente in macchina. Mi feci malissimo, e dovetti mettere moltissimi punti in fronte. Il giorno dopo mi presentai in conferenza stampa con un cerotto enorme e gli occhiali scuri, Pippo mi fece una ramanzina che neanche mio padre”. Un piccolo incidente di percorso a cui hanno prontamente trovato una soluzione come ha raccontato la Cuccarini: “decisero di tagliarmi la frangia per coprire la cicatrice e da allora quel taglio di capelli spopolò nei parrucchieri di tutta Italia”.

Lorella Cuccarini balla la “Notte Vola” con Pippo Baudo

Ma non finisce qui, visto che Lorella Cuccarini e Pippo Baudo si sono ritrovati anche l’anno dopo nella seconda edizione di “Fantastico”. Anche in quell’occasione la showgirl fu protagonista di uno spiacevole imprevisto durante la diretta: “ballando mi volò una scarpa e sapete chi colpì in testa? L’allora direttore di Rai1 Emanuele Milano perché io quando punto, punto bene”. Un incidente che la showgirl e conduttrice ricorda ancora oggi: “quando accadde l’incidente io andai nel panico, feci finta di niente in onda ma uscii di scena in lacrime. Pippo mi raggiunse dietro le quinte, mi abbracciò e mi disse: ‘Hai vinto!’”. Ancora oggi però la più amata dagli italiani ricorda quell’episodio: “avevo vissuto l’episodio come un dramma, come la mia fine, venni incoraggiata da Pippo e proseguii con lo spettacolo”. Infine parlando di Pippo Baudo ha sottolineato: “è stato uno dei talent scout più prolifici, non solo nel campo della televisione, ma in tanti settori, dal canto lirico alla danza, alla canzone pop, alla recitazione. Se facessimo una lista di tutte le persone alle quali Pippo ha aperto le porte del mondo dello spettacolo, sarebbe infinita”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA