Lorenzo Rinaldi, Under Uomini/ “La musica mi serve per sopravvivere!” (X Factor)

- Carmine Massimo Balsamo

Eugenio Campagna: video X Factor, il 19enne di Terni è la scommessa di Malika Ayane per i suoi Under uomini, un cantautore a tutto tondo.

Lorenzo Rinaldi
Lorenzo Rinaldi a X Factor
Pubblicità

Ha 19 anni ma è già pronto per i grandi palcoscenici: Lorenzo Rinaldi è pronto per fare il suo debutto al Live di X Factor 2019, tra le frecce all’arco di Malika Ayane per i suoi “Under uomini”. Paragonato a Jim Morrison a livello estetico, il ragazzo di Terni è un astro nascente del mondo della musica e il suo è stato uno dei percorsi migliori del talent show targato Sky. Alle Audition si è presentato con un brano non semplice come Never Had di Oscar Isaac ed ha convinto tutta la giuria, in particolare Malika e Mara Maionchi. Ai Bootcamp altra scelta coraggiosa: parliamo di Let Her Go di Passenger, un’interpretazione che ha “obbligato” Malika Ayane a garantirgli un posto agli Home Visit. E anche a Berlino ha emozionato tutti con la sua versione di Too Much to Ask di Niall Horan, stupendo la coach per espressività, potenza vocale ed emozione. Ora però è tempo di Live e Lorenzo Rinaldi ha un compito tutt’altro che semplice: dovrà far sua Don’t Look Back in Anger degli Oasis…

Pubblicità

LORENZO RINALDI A X FACTOR 2019

Fresco di diploma all’Istituto tecnico industriale con indirizzo meccanico, Lorenzo Rinaldi ha mosso i primi passi nel mondo della musica alla tenera età di 6 anni: seguendo le orme della sorella, il 19enne ha iniziato a suonare la chitarra ed a frequentare il Conservatorio Briccialdi di Terni. Un’avventura che dura poco, appena due anni, ma l’amore per la musica non si è mai fermato: tre anni fa ha ripreso a suonare per fare una serenata alla sua ragazza e, nonostante non abbia poi fatto il gesto d’amore, la chitarra è rimasta al suo fianco. Da qualche mese frequenta una scuola di canto e ora la grande opportunità di X Factor: «La musica è la mia via di fuga sicura, mi serve per sopravvivere». Cantautore a tutto tondo, Lorenzo ha gusti musicali variegati: dal blues al pop, passando per cantautori come Fabrizio De Andrè.

Pubblicità

LORENZO RINALDI: “MALIKA AYANE COME UNA MAMMA”

«Quando Malika Ayane mi ha dato la notizia che ero passato per i Live, ero incredulo: ero sulla sedia ma volevo saltare e correre per tutto il posto. Mi sono contenuto abbastanza, sono contentissimo», ha raccontato Lorenzo Rinaldi ai microfoni di Sky, con il cantautore ternano che si è poi soffermato su Malika Ayane: «Malika è fantastica: l’abbiamo conosciuta meglio in questi giorni ed è una persona speciale, quasi una mamma per noi. E’ molto attenta al nostro comportamento, a come ci presentiamo: credo che da lei imparerò davvero tanto». Poi una battuta sui suoi punti di riferimenti nel mondo della musica: «Traggo ispirazione da James Bay, Paolo Nutini, Ed Sheeran ma anche i Maneskin mi piacciono molto. Passare dagli stessi posti in cui sono passati loro è abbastanza assurdo: non mi sarei mai aspettato di fare un percorso del genere, solo pensare che potrebbero essere stati qui per me è un onore immenso».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità