LORETTA GOGGI E LA DEPRESSIONE/ “Quando ho perso Gianni Brezza si è spento tutto”

- Anna Montesano

Loretta Goggi e la depressione dopo la morte del marito Gianni Brezza: “Non uscivo più di casa. Non mangiavo, stavo morendo…”

Loretta Goggi
Loretta Goggi
Pubblicità

“Quando ho perso Gianni tutto si è spento.” Con queste parole Loretta Goggi rendeva pubblica la sua depressione e l’immenso dolore che l’ha accompagnata per lungo tempo dopo la morte del marito Gianni Brezza. Con grande forza e soprattutto con l’aiuto di alcune persone care, Loretta Goggi è rinata. L’attrice, imitatrice e cantante è tornata a sorridere pian piano e a riacquistare pieno controllo del suo stato psicofisico. Oggi il ricordo del marito continua ad accompagnarla, tanto da sentire sempre la sua presenza al suo fianco. Gianni incide ancora nelle sue scelte e decisioni, è un amore che rimane indelebile. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Loretta Goggi racconta la sua depressione

Loretta Goggi non ha mai nascosto che la morte di suo marito Gianni Brezza ha dato inizio ad un periodo buio e davvero difficile della sua vita. D’altronde quello con Gianni è stato un amore durato ben 32 anni, di quelli che ti segnano per sempre, ricchi di felicità, indimenticabili. È per questo che la sua morte ha scatenato in lei un forte malessere, una depressione che l’ha fatta cadere in un vortice dal quale non riusciva più a riemergere. “Quando ho perso Gianni tutto si è spento. – ha raccontato tempo fa alle pagine del settimanale Gente – Sono stata malissimo, sei mesi in casa, senza uscire. Non riuscivo a camminare né a mangiare. Ma anziché dimagrire, ingrassavo: il dolore mi aveva bloccato la tiroide, aveva smesso di funzionare. Mi ha salvata un’endocrinologa facendomi gli esami giusti e rieducandomi a mangiare”, ha dichiarato.

Pubblicità

Loretta Goggi: “Non uscivo più di casa, poi mia sorella Daniela…”

La scomparsa del marito Gianni Brezza è stata per Loretta Goggi un dolore immenso. Eppure, ad oggi, ammette di non sentirsi sola: “No, perché lui è sempre con me. Quando devo decidere qualcosa, sento che lui mi è vicino. Così come discutiamo molto, ancora adesso”, ha dichiarato al settimanale Oggi. D’altronde sua sorella Daniela è stata decisiva in questo periodo così buio: “Non uscivo più di casa. Con la scusa che non se la sentiva di viaggiare da sola, Daniela mi ha convinto a volare con lei in Argentina per andare a trovare sua figlia Costanza, che si era trasferità lì per motivi di lavoro. – e fu proprio questo a farla rinascere – Da quel viaggio, ho ricominciato a vivere”, ha infatti ricordato la Goggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità