Loretta Goggi, “Senza Gianni non canto più”/ “Che emozione stare sul set con Daniela”

- Raffaele Graziano Flore

Loretta Goggi, “Senza Gianni non canto più”: la showgirl e attrice romana parla dei nuovi progetti televisivi, della scomparsa del compagno e della sorella: “Che emozione sul set assieme”

Loretta Goggi
Loretta Goggi (foto da Instagram, 2019)

Loretta Goggi è proiettata al futuro e sembra strani sentirlo dire a un’artista di 68 anni ma, dopo un periodo difficile dovuto anche alla scomparsa del marito e grazie alla costante presenza della sorella Daniela, la cantante, doppiatrice e showgirl originaria di Roma ha parlato dei suoi prossimi progetti e del suo ritorno sulle scene a recitare proprio assieme a Daniela, pur ammettendo che la perdita del suo compagno, Gianni Brezza, le ha lasciato un segno. In una lunga intervista concessa al magazine Mio, la Goggi infatti ha spiegato come mai, nonostante il consiglio di Milva, non abbia mai voluto fare la cantante e quando le viene chiesto se continui ad allenare le corde vocali, la diretta interessata risponde commuovendosi: “Studio canto, ma non lo faccio più da quando è scomparso mio marito. Lo faccio con le canzoni che erano le nostre ed è un po’ difficile…” ha rivelato la 68enne che però, subito dopo la morte di Brezza, gli ha dedicato una sua bellissima e sentita versione de “I giardini di marzo” di Lucio Battisti. Ad ogni modo la attende una stagione televisiva ricca di impegni, pur ammettendo di non aver ancora firmato alcun contratto per essere ospite nel salotto della Carrà e che allo stesso modo non c’è ancora nulla di nero su bianco per la nuova stagione di “Tale e quale show”.

LORETTA GOGGI, “SENZA MIO MARITO NON CANTO PIU’…”

Ad ogni modo, non c’è solo il cortometraggio a cui ha partecipato di recente ma c’è anche tanta televisione nei prossimi progetti autunnali di Loretta Goggi che nella suddetta chiacchierata col magazine Mio, avvenuta in quel di Maratea (Basilicata) dove la bionda showgirl romana si trovata come ospite d’onore e per ricevere un premio nell’ambito delle “Giornate del cinema lucano”, ha aperto una finestra sul suo futuro ma ha colto l’occasione per ricordare pure un artista di quelle parti: “La Basilicata è bellissima e di Pino Mango ricordo ancora l’umiltà, la bravura e l’entusiasmo”. Tornando alle stretta attualità, la diretta interessata ha ricordato la fiction “Sorelle” dove aveva recitato assieme a Daniela e poi ha spiegato come mai partecipare al cortometraggio “Sogni” di Angelo Longoni l’abbia toccata personalmente: “Io ho perso un cugino che era malato di Alzheimer e anche la mia mamma nei suoi ultimi anni di vita aveva una demenza senile: so cosa significa stare accanto a una persona con questa malattia, è doloroso…”. Tornando invece al rapporto con la sorella, la Goggi invece sembra ritrovare il suo entusiasmo: “Stare sul set con lei è stato emozionante, è bello rivivere le emozioni di quando eravamo ragazzine… poi Daniela non recitava da tantissimo tempo e quando è arrivata emozionata come una bambina” ha spiegato la Goggi, aggiungendo che c’è in cantiere una nuova fiction in cui loro due potrebbero raccontare le storie delle donne della loro età anche se “trovo difficoltà nella ricerca di una produzione che creda nel progetto…” taglia corto amaramente, accennando al fatto che le Goggi probabilmente sono lontane dai cosiddetti “giri di potere”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA