Lory Del Santo “Sono stata abusata”/ “Picchiata e torturata una notte intera ma…”

- Hedda Hopper

Lory Del Santo “Sono stata abusata”, racconto choc della produttrice e attrice: “Picchiata e torturata una notte intera ma…”

loryDelSanto 2019 rai 640x300
Lory Del Santo a Storie Italiane (Rai)

Sono rivelazioni choc quelle che Lory Del Santo continua a fare ogni volta che viene interpellata sulla sua vita. Questa volta lo ha fatto dai microfoni de I Lunatici, il programma radio Rai condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, tornano sulla questione degli uomini ricchi e delle ragazze soprattutto adesso che sembra andare di moda il fatto di pretendere una sorta di risarcimento o, comunque, di rivolere indietro costosi denari. Sulla questione lei si dice contraria, perché i regali non si devono mai restituire, e anche sui rapporti tra imprenditori e giovani ragazze non si tira indietro: “E’ capitato anche a me. Un fidanzato mi aveva fatto un sacco di regali, a un certo punto ha detto che sono stata con lui solo per interessi e mi ha richiesto indietro tutto. Io sono stata così ingenua che gli ho ridato tutto. Tornassi indietro, non lo rifarei. Un uomo di una certa età come può far breccia su una giovincella molto appariscente? Il regalo è la via più breve per arrivare a ciò che si desidera, non si restituisce nulla. Un uomo provò proprio a comprami”.

LORY DEL SANTO RACCONTA DI ABUSI E VIOLENZE IN UNA NOTTE DRAMMATICA

Il momento ad alta tensione della sua intervista Radio, però, riguarda ancora una volta le violenze e gli abusi subiti nel corso degli anni, soprattutto quando era agli inizi della carriera e non solo. Lory Del Santo racconta di una notte drammatica in cui l’amico di una sua amica la convinse a salire in casa con lui solo per abusare di lei. La produttrice e attrice ha raccontato ancora di aver subito violenze per una notte intera, che quell’uomo diventò in un attimo una furia e che lei riuscì a scappare solo all’alba: “L’incubo è durato tutta la notte, questa persona era pazza, mi ha picchiato, abusato, poi mi ha fatto fare il bagno con i petali di rose. Ho pensato che a un certo punto si sarebbe addormentato, così è stato. Appena ho visto che dormiva sono scappata. Lui se ne è accorto, mi ha rincorso, ma io sono scappata via verso l’uscita. Ho subito una violenza fisica e psicologica…E’ stata una cosa strana, era l’alba, ho deciso di non denunciare, di dimenticare”. Tornerà a parlarne ancora?

© RIPRODUZIONE RISERVATA