NUMERI VINCENTI LOTTO/ Estrazioni Superenalotto, 14 dicembre 2019: la Smorfia

- Morgan K. Barraco

Lotto, numeri vincenti 14 dicembre: estrazione Superenalotto e 10eLotto, jackpot del concorso Sisal n.150/2019. Ultime notizie, Smorfia e vincite

Superenalotto_lotto_numeri_biglietto_lapresse_2017
Estrazioni del Lotto e Superenalotto (LaPresse)

LA SMORFIA NAPOLETANA

Un altro appuntamento importante dopo le estrazioni di Lotto, 10eLotto e Superenalotto è quello con la smorfia napoletana. Visto che i numeri fortunati ci hanno regalato solo doppiette, concentriamoci sul 20, la festa. Sarebbe banale puntare sul 25, visto che si avvicina il Natale, anche perché c’è il “festaiolo” 20, che porta con sé divertimento e allegria. Questo è un numero che va giocato quando si sogna di partecipare ad una festa o quando si partecipa nella realtà ad un evento. Se si sogna una festa, di solita una che si è conclusa, spesso il sogno vuol testimoniare uno stato d’animo del sognatore, forse confuso e frastornato, come quando termine una festa tra disordine e caos. Secondo la tradizione popolare questo numero poteva essere giocato in diverse occasioni durante l’anno, perché le feste non sono legate solo ai santi ma anche a compleanni, battesimi, comunioni, matrimoni e così via. (agg. di Silvana Palazzo)

I RITARDATARI DEL LOTTO

Dopo i numeri vincenti del Superenalotto, è arrivato il momento di dare uno sguardo a quelli ritardatari del Lotto. Il 22 su Palermo si è confermato il massimo centenario: dopo l’ultima estrazione di sabato 14 dicembre 2019, si trova a quota 142 ritardi. Al secondo posto invece c’è l’8 su Milano, che invece manca da 138 concorsi. A completare il podio il 12 su Venezia, che invece ha collezionato 117 assenze. Nella top five troviamo anche il 7 su Bari, che non viene estratto da 108 appuntamenti col Lotto, a chiuderla c’è invece il 40 su Firenze che è ad una sola lunghezza dal traguardo a tre cifre. Dunque, se non uscisse neppure nella prossima estrazione del Lotto, diventerebbe un centenario. Per quanto riguarda gli ambi delle serie classiche più ritardatari, Agipronews segnala la cadenza 5 su Genova che raggiunge i 69 concorsi, mentre la decina 80-89 su Genova è a 35; invece per le figure svettano la 2 su Milano e la 6 su Torino, entrambe a quota 40. (agg. di Silvana Palazzo)

IL SIMBOLOTTO DEL LOTTO

Sono diversi i numeri vincenti con cui si ha a che fare per le estrazioni di Lotto, 10eLotto e Superenalotto. Ma non ci dimentichiamo del Simbolotto, l’opzione di gioco del Lotto. Anche nell’estrazione di sabato 14 dicembre 2019 è stata estratta una combinazione casuale di 5 simboli su 45 disponibili. Questa viene in maniera automatica e al tempo stesso gratuita abbinata ad ogni giocata che viene effettuata sulla ruota mensile in promozione. E allora scopriamo l’ultima cinquina e i simboli associati, partendo dal fatto che sono abbinati alle giocate sulla ruota di Venezia. Questi i numeri: 8-7-25-5-35- Il primo corrisponde alle braghe, poi c’è il vaso e quindi il Natale, a seguire mano e uccello. Se vi state chiedendo se c’è una reale corrispondenza tra questi abbinamenti e la smorfia del Lotto, possiamo dirvi che l’8 è il numero della Madonna, mentre il 7 corrisponde effettivamente al vaso, così come il 25 al Natale e il 5 alla mano; corrispondenza anche col 35. Dunque, c’è solo un’eccezione. (agg. di Silvana Palazzo)

LE QUOTE DEL SUPERENALOTTO

Anche l’estrazione del Superenalotto di sabato 14 dicembre si è chiusa senza “6”. Nessuno ha indovinato i numeri vincenti, di conseguenza continua a salire il Jackpot. Il montepremi del prossimo concorso, quello di martedì, è di 46,8 milioni di euro. Nessuno ha centrato la sestina vincente, ma possono comunque festeggiare diversi giocatori. Ce ne sono tre, ad esempio, che hanno centrato il “5”. Uno è di Valenza (AL), l’altro di Cene (BG), il terzo di Terrasini (PA): ognuno di loro ha vinto 75mila euro. Invece c’è un solo “4 stella”, a cui vanno invece 34mila euro. La platea di vincitori del “3 stella” invece è più numerosa: sono 89 le schedine vincenti, ognuna delle quali frutta un premio di 2.572,00 euro. Chi punta al “6” deve allora rimandare l’assalto all’estrazione della prossima settimana. Il Natale si avvicina e cresce la voglia di arrivarci con il tris di vincite per quanto riguarda la categoria più ambita. Per ora il Superenalotto ne ha regalate due, ma l’anno non è ancora terminato… (agg. di Silvana Palazzo)

LOTTO E SUPERENALOTTO, I NUMERI VINCENTI DELLE ESTRAZIONI DI OGGI

Lotto, 10eLotto e Superenalotto hanno dato i numeri, i numeri vincenti. Puntualissimi, infatti, i monopoli di Stato hanno diffuso i risultati delle estrazioni dei concorsi di oggi per Lotto, 10eLotto e Superenalotto ed è il momento di scoprire se qualcuno tra i nostri lettori ha vinto, chissà, magari il jackpot del Superenalotto. Certo, lo auguriamo di cuore a tutti, come speriamo che se qualcuno vincesse si ricorderebbe di chi ha bisogno nella sua comunità. E ora, con l’ultima raccomandazione di giocare responsabilmente e di controllare il proprio tagliando – in ogni caso – anche in ricevitoria, andiamo a vedere i numeri vincenti di Lotto, 10eLotto e Superenalotto: buona fortuna a tutti!

Estrazione 10eLotto n°150 del 14/12/2019

4 – 7 – 12 – 14 – 18 – 20 – 21 – 27 – 29 – 36 – 41 – 48 – 52 – 64 – 68 – 69 – 72 – 74 – 78 – 83

Numero Oro (primo estratto sulla ruota di Bari): 68

Doppio Oro (primo e secondo estratto sulla ruota di Bari): 68 – 27

(I numeri vincenti del concorso del Lotto e del 10eLotto sono pubblicati sul sito ufficiale dei monopoli di Stato http://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/ si declina ogni responsabilità riguardo eventuali errori di trasmissione dei numeri vincenti, e si invita a controllare direttamente sul sito dei monopoli e/o in ricevitoria)

Ultima estrazione Superenalotto n. 150 del 14/12/2019

COMBINAZIONE VINCENTE
52 60 43 83 8 10

NUMERO JOLLY
84

SUPERSTAR
61

(I numeri vincenti del concorso del SuperEnalotto sono pubblicati sul sito ufficiale dei monopoli di Stato http://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/ si declina ogni responsabilità riguardo eventuali errori di trasmissione dei numeri vincenti, e si invita a controllare direttamente sul sito dei monopoli e/o in ricevitoria)

Lotto, estrazione n°150 del 14/12/2019
BARI 68 27 78 11 72
CAGLIARI 69 18 78 8 48
FIRENZE 41 52 46 63 77
GENOVA 74 64 90 32 43
MILANO 14 36 6 73 57
NAPOLI 21 83 20 86 90
PALERMO 12 7 50 39 60
ROMA 4 20 80 62 9
TORINO 29 21 12 8 55
VENEZIA 48 72 83 18 14
NAZIONALE 31 7 56 6 22

(I numeri vincenti del concorso del Lotto e del 10eLotto sono pubblicati sul sito ufficiale dei monopoli di Stato http://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/ si declina ogni responsabilità riguardo eventuali errori di trasmissione dei numeri vincenti, e si invita a controllare direttamente sul sito dei monopoli e/o in ricevitoria)

I RITARDATARI DI LOTTO E SUPERENALOTTO

Numeri ritardatari protagonisti anche in questo sabato 14 dicembre 2019 per Lotto, 10eLotto e Superenalotto. Focus ovviamente sul gioco del Lotto e sul Superenalotto, i concorsi che per milioni di italiani rappresentano la chance a basso costo per cambiare vita da un giorno all’altro. Per quanto riguarda i ritardatari del Lotto non cambia la situazione in vetta alla classifica: il numero 22 sulla ruota di Palermo prosegue infatti nella sua latitanza da ormai 141 estrazioni consecutive. Seconda posizione, poco distante, per il numero 8 sulla ruota di Milano: in questo caso sono 137 i concorsi di assenza ininterrotta. Terzo posto sul podio per un altro componente del “club dei centenari”: il numero 12 sulla ruota di Venezia, primula rossa da 116 estrazioni. Cambiamo argomento e occupiamoci del Superenalotto, dove i numeri ritardatari non si fanno certo attendere come i colleghi del Lotto. Davanti a tutti troviamo il numero 85, che non dà sue notizie da 73 turni. Seguono i numeri 3 e 69, latitanti rispettivamente da 65 e 60 concorsi di fila. (agg. di Dario D’Angelo)

SALA IL JACKPOT DEL SUPERENALOTTO

Lotto, 10eLotto e Superenalotto tornano protagonisti con le loro estrazioni e si preparano a chiudere una settimana nella quale la fortuna è stata molto generosa. L’obiettivo principale resta il Jackpot: nessuno è riuscito ancora a centrare il terzo “6” dell’anno, di conseguenza il montepremi è arrivato a quota 45,6 milioni di euro dall’ultima volta in cui è stato conquistato. La grande vincita manca per la precisione dal 17 settembre, quando furono vinti 66,3 milioni di euro in provincia di Parma. Ma ricorderete senza dubbio la clamorosa vincita di 209 milioni di euro di Lodi, fatta il 13 agosto. Quello di oggi è comunque il Jackpot più alto d’Europa: è infatti davanti a quelli di Euromillions ed Eurojackpot. Ma nel resto del mondo ci sono giochi che corrono davvero forte. Pensiamo agli Stati Uniti, dove tengono sempre banco Mega Millions e Powerball. Il primo offre 340 milioni di dollari, l’altro 150. Al cambio corrispondo rispettivamente a 306 e 134 milioni di euro. (Agg. di Silvana Palazzo)

LOTTO E SUPERENALOTTO, ESTRAZIONI DI OGGI: 14 DICEMBRE 2019

Tutto pronto per le estrazioni del Lotto, Superenalotto e 10eLotto di oggi sabato 14 dicembre 2019: qualche ora e poi via dritti verso i numeri vincenti sul concorso Sisal numero 150/2019. I concorsi inizieranno fra pochissimo e siamo tutti in attesa di scoprire che cosa succederà. Soprattutto per quanto riguarda il podio della vittoria, che sancirà gli appassionati più fortunati per Lotto, 10eLotto e Superenalotto. Nell’estrazione dello scorso giovedì, il Lotto in particolare ha premiato la provincia di Ravenna, grazie ad una quaterna e quattro terni realizzati su Tutte le ruote ed un bottino da più di 62 mila euro. Segue Celle Enomondo, in provincia di Asti, con premio da 47.500 euro e infine più di 25 mila euro per la provincia di Napoli, grazie ad una combinazione centrata a Sant’Antonio Abate. Per il 10eLotto, il primo posto sul podio consacra alla vittoria la provincia di Milano. Un fortunello di Arese si è portato a casa 50 mila euro con un 9 Oro. Colpo da 20 mila euro invece per Baranello, in provincia di Campobasso, con un 8 Doppio Oro. A parimerito Roma con stessa vincita, ma ottenuta con un 9. Il montepremi annuale sale quindi a 4,2 miliardi di euro, di cui 24,6 milioni realizzati solo nell’ultimo appuntamento.

LE QUOTE DELL’ULTIMO CONCORSO DEL SUPERENALOTTO

Il SuperEnalotto sta per regalarci una nuova estrazione: il Jackpot risulterà fra i numeri estratti oppure continuerà la sua rotta, rientrando fra gli assenti? Il concorso di oggi potrebbe vedere invece il ritorno del 5+1, che dopo una breve assenza è ritornato ad affacciarsi nell’appuntamento dello scorso giovedì. Il premio più alto è infatti quello associato alla sua quota, del valore di oltre 565 mila euro e vinta da un unico giocatore. Il 5 invece ha premiato 5 appassionati con più di 36 mila euro, mentre il 4+ ha superato la soglia dei 26 mila euro regalando il bottino a 3 partecipanti. La classifica prosegue con il 3+ da 2.320 euro, destinati a 158 giocatori, mentre 704 tagliandi vincenti registrano la somma di 267,06 euro associata alla vincita del 4. Infine abbiamo il 3 da 23,20 euro, realizzato da 24.215 vincitori, e il 2 da 5 euro imbroccato da 349.049 appassionati. Per il SuperStar, la classifica termina con il 2+ da 100 euro, centrato da 2.526 vincitori, con l’1+ da 10 euro, imbroccato da 16.408 fortunelli, e infine dai 5 euro che lo 0+ ha regalato a 35.265 giocatori.

COME SPENDERE IL JACKPOT DEL SUPERENALOTTO

SuperEnalotto di nuovo protagonista di questa serata di estrazioni: gli appassionati si chiedono soprattutto quale sarà il destino del Jackpot. La sestina vincente finora ci ha regalato solo un’assenza dietro l’altra, ma nulla è perduto: l’estrazione di stasera potrebbe cambiare le carte in tavola e fare felice uno o più giocatori in gara. Non ci resta quindi che pensare al momento della vittoria e in oparticolare al progetto su cui investire una piccola parte del nostro bottino. La nostra Rubrica si occupa da tempo proprio di questo, grazie al sostegno di KickStarter e alle iniziative lanciate sulla sua piattaforma. Oggi vi parliamo di Geeek Club, un kit divertente ed elettronico che permette di costruire mini robot in modo facile e veloce. Geeek Club è adatto per i grandi e anche per i più piccoli, ma solo se in compagnia dei genitori. Ogni scatola contiene due kit originali per creare il nano robot dei propri sogni. Anzi sette in tutto! Basterà assemblare ogni componente seguendo le istruzioni per riprodurre i vari modelli previsti. Il goal da raggiungere in 36 giorni di tempo è invece di circa 6 mila euro, già centrato grazie ai versamenti di tanti sostenitori, che fino ad ora hanno contribuito con quote per un totale di quasi 44 mila euro.

LA SMORFIA NAPOLETANA PER LOTTO E SUPERENALOTTO

Lotto e numeri vincenti ci attendono anche oggi, pronti a trasformare la serata degli italiani in un’occasione vincente. Tanti giocatori avranno già trovato i numeri da inserire nella propria schedina, mentre altri sono ancora in alto mare, indecisi su quali numeri scegliere per sfidare la Dea Bendata. Esiste un modo per aggirare l’ostacolo? Di sicuro sì, grazie alla nostra Rubrica, la news che abbiamo scelto per voi e l’occhio saggio della smorfia napoletana. L’oracolo ci svelerà infatti quali numeri associare alla notizia di oggi, che ci parla di figli e limite massimo. Si sa infatti che gli uomini sono in grado di avere più eredi rispetto alle donne, ma quanti nel corso di una vita? Racconti leggendari ci parlano di schiere di centinaia di rampolli, ma qual è la verità? Una ricerca ha studiato in particolare la vita di Mulay Isma’il, il sultano del Marocco che fra la metà del 1600 e la metà del secolo successivo avrebbe dato alla luce 888 figli. Grazie ad una simulazione, i ricercatori hanno incrociato ogni tipo di dato, dall’età fertile fino all’invecchiamento degli spermatozoi e molti altri fattori che avrebbero potuto influenzare la possibilità di procreare. Per ottenere il totale di 888 figli, il sultano avrebbe dovuto in pratica avere 65 mogli con cui avere rapporti 1 o addirittura 2 volte al giorno. Dettagli di sicuro non impossibili. Cosa ci dice la smorfia: abbiamo il figlio, 50, il sultano, 82, il Marocco, 29, l’erede, 58, e la possibilità, 46. Come Numero oro scegliamo invece la ricerca, 76.

© RIPRODUZIONE RISERVATA