Luca Sardella/ “Pippo Baudo disse di non lasciare il verde, oggi è il mio successo!”

- Anna Montesano

Luca Sardella, i nuovi progetti televisivi e l’amicizia con Pippo Baudo: “Lui mi disse che non avrei mai dovuto lasciare il verde, ed è stato così”

luca sardella
Luca Sardella

Luca Sardella è l’ultimo degli ospiti dell’appuntamento di oggi, 7 luglio, col digital space di RTL 102.5 condotto da Francesco Fredella su Viaradio Autostrade per l’Italia. Si parla subito dei suoi prossimi progetti televisivi: “Noi continuiamo fino al primo di agosto con tante novità molto culturali, anche monumenti, musei. Il mio programma del sabato su Rete 4 va sempre avanti.” Così svela che “Il direttore di Tv Sorrisi e Canzoni mi ha detto ‘Sei il più amato dagli italiani’, almeno per quanto riguarda la botanica. Il direttore Aldo Vitali mi ha infatti chiamato proprio stamattina, dicendomi infatti che arrivano tante lettere che è difficile rispondere a tutti, quindi a settembre avrò uno spazio fisso”.

Luca Sardella e il rapporto con Pippo Baudo: “Mi ha inventato lui!”

Ma non è tutto, perché Luca Sardella ha svelato ai microfoni di RTL 102.5 che “In questi giorni abbiamo terminato io e mia figlia Daniela il nuovo spot dell’Elisir San Marzano”. Grande influenza nella sua vita ha avuto l’incontro con Pippo Baudo che gli consigliò di “non lasciare mai il verde, perché ti renderà diverso dagli altri”. Ed è proprio in merito a questo aspetto della sua vita che Sardella ha ammesso: “Il verde mi ha accompagnato per tutta la vita perché da bambino restavo al verde, perché avevo una famiglia povera, poi ho cominciato a seminare e ho preso il verde, poi il verde mi ha dato una mano e fa parte del mio successo”. Il consiglio di Pippo Baudo, oggi suo caro amico, è dunque stato davvero molto prezioso per l’esperto di botanica più famoso della Tv italiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA