LUCAS, FRATELLO MORTO DAYANE MELLO/ La modella: “Dio sa quando dobbiamo andarcene”

- Hedda Hopper

Lucas, fratello morto di Dayane Mello, chi era? La brasiliana torna a parlare del suo lutto ospite a Verissimo oggi pomeriggio: “Dio ha deciso che il suo percorso era questo”

lucas mello fratello dayane 640x300
Lucas Mello, fratello Dayane (Foto Twitter)

A Verissimo, Dayane Mello rivive il tragico momento in cui ha scoperto la morte del fratello Lucas: “in quel momento non riuscivo più a guardare il bello del mio percorso”, racconta a Silvia Toffanin. “E’ ancora un dolore molto grande. Ho pensato che se fossi tornata a casa mia figlia sarebbe stata male vedendomi in un certo stato. Così ho deciso di restare al Grande Fratello VIP e trovare questa forza dentro di me e andare avanti”. “Lucas era il mio cucciolo. Ho cambiato pannolini, abbiamo giocato insieme.“, racconta commossa la modella brasiliana. “E’ un pesci come me, un solitario riservato. Gli piaceva stare con gli amici. Aveva il sogno del football, che ha mollato per la famiglia”. “Il mio è un amore incondizionato. Il suo percorso era già finito qui. Dio sa il momento in cui dobbiamo andarcene. Voglio pensare sia in un mondo migliore”, conclude commossa Dayane Mello a Verissimo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Dayane, la morte del fratello Lucas fa ancora male

Lucas Mello è uno dei protagonisti, indiretti, dell’ultimo Grande Fratello Vip 2020. E’ lui il giovane fratello di Dayane morto il mese scorso in un terribile incidente stradale, ed è per lui che la modella ha rischiato di mollare tutto in corsa. Alla fine, però, ha deciso di rimanere consolandosi con i suoi compagni di casa e con Rosalinda Cannavò, la prima con la quale si è sfogata in confessionale appena avuta la notizia. Il giovane Lucas Mello aveva 27 anni ed era figlio del padre di Dayane e della sua seconda compagna, è morto in un incidente stradale lo scorso 2 febbraio lasciando tutti senza parole, anche i concorrenti di questa edizione del reality di Canale5 che si sono stretti intorno a lei in quei momenti.

Dayane torna a parlare del lutto che l’ha colpita e dalla morte di Lucas

Oggi però Dayane è tornata a sorridere e sembra proprio che ospite di Verissimo e di Silvia Toffanin, tornerà sull’argomento spiegando che proprio in questi giorni lei ‘stava vivendo la morte’ e il dolore mentre Rosalinda le voltava le spalle e si buttava tra le braccia di Andrea Zenga. Oggi è tranquilla perché nella sua fede ha capito che Dio ha un piano più grande per lui e aveva altri progetti per il giovane fratello che lei non vedeva da qualche mese e che, adesso, non vedrà più. Il suo sorriso però rimarrà nel suo cuore perché, come lei stessa ha ammesso, lui era il cocco di casa e anche il suo visto che era più piccolo: “Il dolore è ancora molto grande, ma mi sento grata nei confronti della vita. Il mio amore nei confronti di Lucas era incondizionato. Era il cucciolo di casa. Da credente voglio pensare che Dio abbia deciso che il suo percorso doveva finire qui e ora lui sia in un mondo migliore”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA