LUCIANA COLNAGHI, MAMMA MORGAN/ Piange per figlio: “Ha sbagliato ma…” (Vieni da me)

- Silvana Palazzo

Luciana Colnaghi, la mamma di Morgan a Vieni da me dopo il caso Bugo a Sanremo 2020: “Dopo lo sfratto si è isolato, non è un mostro!”

luciana colnaghi mamma morgan vieni da me
Luciana Colnaghi a Vieni da me

Luciana Colnaghi, mamma di Morgan, difende a spada tratta il figlio Marco ma non solo: «Ha sbagliato, se aveva dei problemi o delle difficoltà – è stato trattato male – non doveva fare questo ma discutere con Bugo privatamente, non di fronte a tutti gli italiani. Lui l’ha fatto apposta, pensava di essere sbattuto fuori ed ha fatto in modo che uscisse Bugo: lui s’è spaventato e se n’è andato. Si è vendicato anche della canzone di Sergio Endrigo, lui l’ha rovinata: Bugo ha fatto tutto quella buffonata, Marco si è inviperito ed ha fatto tutto questo. Lui s’è incazzato ma non deve farlo: poi si pente eh, ma ha sbagliato». Ospite a Vieni da me, la donna ha aggiunto: «Sa come la penso: non si deve mai mancare di rispetto agli altri, non gli ho insegnato questo. Lo avrebbe capito con un’occhiataccia delle mie». Poi sull’esibizione nella serata cover: «Marco come pianista è bravo, ma non ci sono stati gli accordi delle parti: lui ha continuato da solo senza considerare l’altro che c’era dietro, l’ho trovato uno spettacolo dove non c’era l’accordo, non è riuscito bene il pezzo». Sui problemi poi di Morgan ha spiegato: «Marco perde regolarmente i soldi dalle tasche, non gliene frega niente dei soldi: mette sempre a disposizione tutto per tutti, non ci pensa ai soldi ma pensa solo alla musica. C’è stata questa rottura, ogni tanto ci mandiamo i messaggi, è mio figlio e lo tengo sempre sott’occhio. La famiglia gli vuole bene, non deve pensare che non ci occupiamo di lui: pensa sempre che tutti gli facciano del male, ma non è questo il caso». Infine, ha evidenziato: «Sono stanca di avere anche queste situazioni familiari, non voglio che non parli più con la sorella, sono cresciuti come gemelli e si son sempre voluti bene. Casa all’asta? Me lo hanno detto il giorno prima, gliela avrei presa io: non ho potuto fare niente, me l’ha detto la compagna di Marco». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

LUCIANA COLNAGHI: “MORGAN NON E’ UN MOSTRO”

«Mi sentivo di voler difendere mio figlio, non è un mostro: è un uomo, una persona e non solo un personaggio, ama tanto la musica. Mi viene da piangere perché ama tanto la musica…», così Luciana Colnaghi oggi a Vieni da me: la mamma di Morgan ha difeso l’ex leader dei Bluvertigo dopo il caos a Sanremo 2020 con Bugo. La Colnaghi ha aggiunto: «Da quando ha avuto lo sfratto non ho avuto grandi contatti con lui, solo qualche messaggino: lui mi ha detto che lo abbiamo abbandonato nel bosco, ma è lui che si è isolato. Non so neanche dove abita, mi dà un grosso dispiacere: ha sempre vissuto vicino a me…». Poi sul suo intervento di ieri in diretta: «Io gliel’ho detto, quando ho telefonato mi ha mandato un messaggio con scritto “brava mamma”. Gli ha fatto piacere il mio intervento. Il suo messaggio mi ha fatto piacere, vuol dire che mi pensa». Dopo un commento polemico sul terzo figlio in arrivo – «Gli portano sempre via le bambine, ama le sue figlie ma gliele portano sempre via» – ha raccontato un dramma dell’infanzia di Morgan, ovvero la morte del padre: «E’ stato molto depresso e molto triste, ho dovuto farlo curare tante volte: abbiamo vissuto un dramma violento. Lui andava in ditta con il padre il sabato e faceva i disegnini dei salotti, voleva fare il mobiliere da grande». Sottolineando, infine, sulla scenata a Sanremo 2020: «Lui non è così, è molto sensibile e molto chiuso». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

LUCIANA COLNAGHI IN DIRETTA A VIENI DA ME

Luciana Colnaghi, mamma di Morgan, ha chiamato a sorpresa oggi “Vieni da me” per difendere il figlio. In studio era infatti intervenuto Simone Bertolotti, direttore di orchestra di Morgan e Bugo al Festival di Sanremo 2020, che aveva raccontato la sua verità sul caso. La donna, dopo aver ascoltato l’intervista, si è messa in contatto con la redazione per prendere le difese di Marco Castoldi. «Io la seguo abbastanza, volevo ringraziarla per il suo comportamento», ha esordito la signora Luciana in collegamento telefonico con Caterina Balivo. Quindi ha spiegato le ragioni della sua chiamata in diretta: «Da mamma volevo difendere mio figlio, perché lui ha dedicato la vita alla musica. Se ha fatto degli errori, li ha fatti perché è stato metto nelle condizioni di farli». La mamma di Morgan ha poi raccontato alla conduttrice di non essere ancora riuscita a mettersi in contatto col figlio.

LUCIANA COLNAGHI, MAMMA MORGAN CHIAMA VIENI DA ME

«Non sono riuscita ancora a parlargli – ha detto la mamma di Morgan a “Vieni da me” –. Ma io mi comporto da mamma con lui: Io lo sgrido e gli dico quello che non va bene. Però lui è un buono, ama la musica e se straborda è per quello». Luciana Colnaghi ha evidenziato il fatto che in studio l’unico a difenderlo è stato Daniele Radini Tedeschi, il “Criticonte” del programma. «Ho visto che c’era solo la sua difesa. Mi è spiaciuto che il direttore d’orchestra (Simone Bertolotti, ndr) non abbia speso una parola su Morgan. Quando leggo su Internet quelle brutte schifezze…». Ma non ha fatto in tempo a finire la frase, perché Caterina Balivo l’ha interrotta perché doveva dare la linea al Paradiso delle Signore per non scombinare il palinsesto di Raiuno: «Sono molto mortificata, la invito quando vuole a venire qui in studio e ne parliamo. Se lei vuole anche domani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA