LUCIO PRESTA VS BARBARA D’URSO/ Regina del trash? Quando toccò a Paola Perego…

- Stella Dibenedetto

Lucio Presta si scaglia contro Barbara D’Urso su Facebook: “suora laica in pailettes, produce orrore televisivo. Lo stile di Pier Silvio Berluscono è un altro”.

lucio presta min
Lucio Presta Foto Facebook
Pubblicità

Con un lungo e duro post, Lucio Presta ha attaccato – seppur senza fare nomi – Barbara D’Urso, parlando di vero e proprio orrore mandato in onda da Mediaset. Scene trash non perdonate da Presta ma anche da tantissimi telespettatori, che hanno addirittura lanciato contro di lei una petizione. È TvBlog però a ricordare che qualche tempo fa è stata Paola Perego, moglie di Lucio Presta, a trovarsi al centro di una situazione simile. In quell’occasione, la conduttrice, definita da qualcuno la ‘regina del trash’, si era così difesa: “Smettiamola di considerare la televisione come il peggiore dei mali: si parla, ci si confronta e anche se i toni a volte sono un po’ troppo coloriti, non facciamone un dramma. Ci hanno criticato in molti, eppure siamo stati riconfermati anche per il prossimo anno. In barba a tutte le critiche, noi ci saremo”. E ancora “Ma ancora questa storia del trash? Il trash è volgarità gratuita, sono le bestemmie, il mostrare immagini crude e violente quando non servono a nulla.” In questa vicenda impossibile non trovarci dell’ironia… (Aggiornamento di Anna Montesano)

Pubblicità

LUCIO PRESTA ATTACCA BARBARA D’URSO

Lucio Presta si scaglia contro Barbara D’Urso. Il famoso agente, marito di Paola Perego, attraverso un lungo post su Facebook, massacra la televisione della conduttrice di canale 5 che, nelle ultime ore, è finita al centro della bufera per aver pregato in diretta con Matteo Salvini. Mentre sul web è partita una petizione per chiedere la chiusura delle trasmissioni di Barbara D’Urso, Lucio Presta pur non citando direttamente Barbara D’Urso, fa un implicito riferimento a quanto accaduto negli ultimi giorni. “Pensierino del mattino in tempo di Corona Virus: posto che l’orrore televisivo che produce ogni giorno, ogni mese, ogni anno la suora Laica in paillettes (naturalmente nulla a che fare con le Suore Laiche vere che sono esempi da seguire ) è ormai da tempo sotto gli occhi di tutti e quindi vorrei non tornare sull’argomento, quello che mi domando ogni giorno è…”, scrive su Facebook il marito di Paola Perego.

Pubblicità

LUCIO PRESTA CONTRO BARBARA D’URSO: “LO STILE DI PIER SILVIO BERLUSCONI”

Lucio Presta, nel suo sfogo su Facebook, tira poi in ballo Mediaset chiedendosi come mai si permetta di mandare in onda determinate trasmissioni. “Come mai una Testata giornalistica VIDEONEWS accetta di mettere la Firma su tanto poco e tanto orrore?” – si chiede Presta. “Si potrebbe obiettare che forse è l’Editore in persona che desidera mettere in onda questo scempio mal digerito anche dagli altri Talents delle reti Mediaset, ma conoscendo da ormai almeno 15/20 anni l’attuale board e proprietà mi sento di dire che lo trovo impossibile da accettare e da crederlo anche perché lo stile di PierSilvio è davvero altra categoria“, aggiunge ancora l’agente. Lucio Presta, infine, conclude il suo sfogo ammettendo di non saper dare una risposta esortando, però, a seguire il suo esempio: “Io faccio da tempo la mia parte e nessuno dei miei assistiti va ospite dalla Signora delle paillettes e la mia parte credo di averla fatta, ora che la facciano gli altri”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità