Ludovica Nasti/ Lila de L’Amica Geniale: “sogno di continuare a fare l’attrice”

- Dario D'Angelo

Ludovica Nasti, Lila bambina della serie “L’amica geniale” ospite di Francesca Fialdini a “Da noi…a ruota libera”. Parlerà anche del suo libro.

Ludovica Nasti
Ludovica Nasti è Lila ne "L'amica geniale" (Instagram, 2018)

Ludovica Nasti interviene in collegamento da casa nella puntata di “Da noi…a ruota libera” di Francesca Fialdini. “Sto bene, grazie” – dice la giovanissima attrice che parlando della svolta della sua vita nella fiction di Raiuno rivela: “quando mi hanno scelta non ci credevo neanche io, non pensavo di poter vivere un’avventura così bella”. L’attrice de “L’Amica Geniale” ha recentemente scritto un libro dal titolo “Diario Geniale” in cui ha raccontato la sua esperienza sul seti di una delle fiction di maggior successo degli ultimi anni. “Le mie emozioni le ho scritte tutte nel libro” – dice Lila de L’Amica geniale che parlando del suo futuro dice – “vorrei continuare a fare l’attrice avendone la possibilità anche se la prima cosa è studiare”. Tanti i progetti e i sogni della giovanissima attrice “sogno di fare l’attrice, ma amo molte altre cose come il calcio che pratico da tre anni. Poi la musica, ho cantato anche due canzoni. Io penso che ognuno debba seguire i propri sogni senza demoralizzarsi mai”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Ludovica Nasti: Lila” bambina de “L’amica geniale” in libreria con “Diario geniale”

Ludovica Nasti ospite di Francesca Fialdini a “Da noi…a ruota libera“. Grande curiosità per l’intervista che la conduttrice realizzerà a quella che milioni di italiani hanno imparato ad amare nelle vesti di “Lila” Cerullo bambina, la protagonista della serie tv “L’amica geniale” girata da Saverio Costanzo e ispirata ai best-seller di Elena Ferrante. E chissà che non sia destinato a diventare un campione di vendite anche il primo libro di questa bambina prodigio del piccolo schermo. Il titolo del suo lavoro è “Diario geniale”, un chiaro richiamo all’esperienza televisiva che l’ha resa celebre in tutto il mondo e all’interno della quale Ludovica Nasti ha messo in mostra un talento recitativo invidiabile. Diario geniale è il racconto di come, bambina tra 9000 bambine, Ludovica è stata selezionata e catapultata verso il successo senza perdere però di vista la spensieratezza tipica della sua età.

LUDOVICA NASTI, LA “LILA” BAMBINA DE L’AMICA GENIALE IN LIBRERIA CON “DIARIO GENIALE”

In un passaggio di “Diario geniale”, Ludovica Nasti ricorda la sua infanzia a giocare a pallone, innamoratissima del Napoli, fan di Millie Bobby Brown (“Undici” nella serie Stranger Things), ragazzina che studia e va alle feste. Ma poi, come si legge nella descrizione del suo libro già in vendita nelle librerie, “ogni tanto Ludovica indossa il mantello da super eroina per volare a prendersi il suo sogno. Quello di diventare un’attrice. Un diario illustrato pieno di fotografie che ci portano sul set con lei, tra le lezioni di napoletano antico e gli allenamenti, sperando un giorno di poter incontrare Sofia Loren e Lorenzo Insigne. Il racconto sincero di una piccola donna che ha già incontrato un nemico, la malattia, ed è riuscita a sconfiggerlo. Perché la storia di Ludovica è l’avventura della ragazza che tutti vorrebbero diventare. La ragazza che crede nei suoi sogni e vive ogni giorno per realizzarli”



© RIPRODUZIONE RISERVATA