Lui è peggio di me/ Su Rete 4 il film con Renato Pozzetto e Adriano Celentano

- Matteo Fantozzi

Lui è peggio di me in onda oggi, 30 luglio, su Rete 4 dalle 21.25. Protagonista è la coppia formata da Renato Pozzetto e Adriano Celentano.

lui e peggio di me 2019 film 640x300
Lui è peggio di me

Lui è peggio di me, film di rete 4 diretto da Oldoini

Lui è peggio di me va in onda oggi, sabato 30 luglio, su Rete 4 a partire dalle 21.25. Si tratta di una commedia italiana del 1984 distribuita da CDE (1985) Columbia Tristar Home Video e prodotto da C. G. Silver Film.

La regia è di Enrico Oldoini, in quarant’anni di carriera ha diretto trentotto pellicole. Ha ottenuto nel 1982 la candidatura al David di Donatello come migliore sceneggiatura per Borotalco.

L’attore principale è Adriano Celentano, vincitore di due David di Donatello come migliore attore protagonista per Mani di velluto e Bluff storia di truffa e di imbrogli e un Nastro d’Argento come migliore colonna sonora per Yuppi Du. La parte di Luciano è stata affidata a Renato Pozzetto, vincitore nel 1975 del Premio David Speciale e di 2 Nastri d’Argento come migliore attore esordiente per Da Grande e Premio Speciale per Lei mi parla ancora. Nel cast troviamo anche Kelly Van der Velden nel ruolo di Giovanna.

Lui è peggio di me, la trama del film

In Lui è peggio di me Leonardo e Luciano sono due amici molto affiatati, vivono nello stesso appartamento, escono insieme, gestiscono un garage dove danno a noleggio auto di lusso. Luciano (Renato Pozzetto) è una persona ordinata e precisa, per questo si occupa dell’amministrazione dell’attività. Leonardo (Adriano Celentano) è più amante delle macchine, in particolare va matto per una Rolls Royce fiammante.

Un giorno un cliente decide di prenderla in noleggio per accompagnare la figlia Giovanna all’altare. Leonardo è così geloso che si offre di accompagnare lui la sposa in chiesa guidando di persona l’automobile. La ragazza è molto bella e tra i due scocca la scintilla. Leonardo invece di portarla in chiesa la porta via con sé, il fidanzato di lei li insegue con la motocicletta ma crea un incidente e viene ricoverato in una clinica.

Per Luciano la situazione è alquanto inusuale, mai avrebbe immaginato di separarsi dal suo amico e pensare al matrimonio. Giovanna si ristabilisce dall’incidente e continua la sua relazione con Leonardo. Luciano fa di tutto per separare la coppia, in quanto questa situazione lo sta mandando in crisi. Leonardo e Giovanna si sposano e il povero Luciano deve lasciare l’appartamento che condivideva con l’amico e trova rifugio nel garage, sfogando la sua rabbia sulla Rolls Royce che è stata complice delle sue disavventure.

Mentre discute con l’automobile, getta sul cofano della benzina e distrattamente con una sigaretta appicca il fuoco al locale. Nel tentativo di salvare la Rolls si ustiona. In ospedale Luciano fingendosi in fin di vita riceve la visita di Leonardo e Giovanna. Ma tutto si risolve nel modo migliore. I novelli sposi partono con la loro auto e dietro al sedile scoprono Luciano che non ha nessuna intenzione di separarsi da Leonardo.







© RIPRODUZIONE RISERVATA