LUISA CORNA/ “Del Sanremo con Fausto Leali non ricordo nulla, mi tremavano le gambe”

- Emanuele Ambrosio

Luisa Corna, in collegamento dalla Puglia con il programma di Rai Uno “C’è Tempo Per…”. La cantante e showgirl ricorda le sue esperienza in tv

Luisa Corna

Luisa Corna si è collegata con il programma “C’è Tempo Per…” dalla Puglia, dove vive da tempo: “C’è un mare meraviglioso qui – racconta in apertura di collegamento – e negli ultimi periodi non abbiamo lavorato, mi sto abituando a questa vacanza. Sono capitata molto bene, si sta veramente bene al di là del clima, me lo sto godendo”. Dallo studio ricordano l’edizione 2012 di Tale e quale show, a cui prese parte proprio la Corna: “Renato zero fu il personaggio più difficile da imitare, era difficilissimo. Era difficile dargli quella dignità per non renderlo una caricatura”. Quindi, rivolgendosi a Sergio Muniz, ospite in studio e concorrente dell’edizione 2020 del programma Rai, spiega: “In Tale e quale show ti aiutano, ci sono coach straordinari e poi credo che Sergio non abbia bisogno dei miei consigli”. Sull’esperienza di Sanremo con Fausto Leali: “Di quel Sanremo mi ricordo davvero poco, mi tremavano le gambe, sono esperienze che comunque ti rimangono ed è un bel bagaglio. Mi piacerebbe tornare a Sanremo, è un evento affascinante, ed ho già la canzone pronta”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

LUISA CORNA: “VORREI TORNARE SUL PALCO DI SANREMO”

Luisa Corna tra gli ospiti della nuova puntata di “C’è tempo per“, lo spin-off di Unomattina Estate condotto da Beppe Convertini e Anna Falchi su Rai1. La showgirl, cantante e modella è pronta a raccontarsi a cuore tra vita professionale e privata: dal grande successo come conduttrice di programmi televisivi come “Tira e molla” e “Domenica In” fino alla decisione di fare un passo indietro e dedicarsi anima e corpo alla sua grande passione: la musica. Una scelta che la Corna ha fatto con grande naturalezza visto che sin da bambina sognava di fare la cantante come ha raccontato durante un’intervista rilasciata a Il giornale off (data 05 marzo 2019). “Non sono mai riuscita a dimenticarmi della musica. Fin da piccola volevo essere una cantante, ma per una serie di situazioni e circostanze sono arrivata alla televisione” – ha detto la bellissima showgirl – “ma ho partecipato a programmi con un’orchestra e questo mi permetteva di sfogare questa mia vena musicale. Poi negli ultimi anni è ritornato forte il desiderio della musica a 360 gradi, facendo quindi un passo indietro dalla tv”. Una scelta sicuramente legata anche a come si è evoluta la tv negli ultimi anni preferendo i reality show ai varietà. “Ero avvezza ai programmi di varietà, che si fanno sempre di meno, dando privilegio ai talent e ai reality” – ha tuonato la Corna – “c’è stato quindi un cambiamento e così anche la mia rotta è cambiata. In ogni caso, se in futuro mi dovessero coinvolgere in qualcosa di mio interesse, tornerei volentieri al piccolo schermo”.

Luisa Corna: “sono innamorata dell’Italia”

Dopo il grande successo in tv, Luisa Corna ha deciso di dedicarsi alla musica rifiutando anche diverse proposte di lavoro, in particolare di partecipare a reality show. Una scelta, in parte, sicuramente legata al suo carattere schivo e riservato, anche se ultimamente ha cominciato anche lei ad utilizzare i social networks come ha raccontato a Il giornale off (data 05 marzo 2019): “piano piano sto imparando a comunicare attraverso i social e mi rendo conto che c’è sempre qualche porta che bisogna stare attenti a varcare… c’è il rischio di dimenticarsi della propria vita”. Parlando poi della vita la showgirl ha precisato: “penso che ci si debba impegnare, dal nulla non nasce nulla. Ho riscontrato che quello che deve accadere accade sempre. A volte cerchiamo cose che non ci appartengono, altre volte evitiamo eventi che devono succedere. Sono fatalista e per questo so che bisogna essere preparati a non perdere occasioni, contando sempre sulla propria serietà professionale”. Una carriera ricca di successi, ma tanti ancora sogni nel cassetto da realizzare: “sono una grande sognatrice, quindi sogno tante cose. Potrei dirti per esempio che mi piacerebbe ritornare sul palco dell’Ariston, dove ho cantato una sola volta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA