LUNETTA SAVINO/ La battutaccia della Balivo e il difficile periodo prima di Banfi

- Silvana Palazzo

Lunetta Savino a Vieni da me: battutaccia di Caterina Balivo durante l’intervista, ma l’attrice supera l’imbarazzo. E poi scherza: “Vogliamo farci una storia? Ma non io e te…”

lunetta savino 2019 vienidame 640x300
Lunetta Savino a Vieni da me

Ospite oggi a Vieni da me, Lunetta Savino ha risposto alle domande della famosa cassettiera di Caterina Balivo. L’attrice ha raccontato cose inedite della sua vita ma, soprattutto, della sua carriera come di quando ha deciso di rifiutare di indossare nuovamente il grembiule da cucina dopo la fiction “Un Medico in famiglia” con Lino Banfi. La Savino svela di aver sempre detto di no ai registi che glielo hanno chiesto. D’altronde quello di Cettina è stato un lavoro che è arrivato in un periodo difficile, come lei stessa conferma. Era il periodo in cui aveva avuto un figlio, lavorava in teatro ma solo con piccoli ruoli, e nonostante tutti le dicessero che era molto brava ma non arrivava altro. Poi finalmente la svolta con la fiction di Italia 1. (Aggiornamento di Anna Montesano)

LUNETTA SAVINO A VIENI DA ME

Lunetta Savino, impegnata in teatro con lo spettacolo “Non farmi perdere tempo”, ha parlato dei suoi inizi a “Vieni da me”. «Io imitavo un sacco di gente da ragazza. Imitavo persone che conoscevo, come una compagna di classe. Una volta imitandola però mi feci male e mi misero un collare di gesso». Invece sul suo “strano” nome: «Un amico poeta dei miei genitori consigliò di chiamarmi Lunetta. Mio padre era insegnante al liceo, mia madre invece insegnava all’università. Un po’ si sono spaventati, poi mi hanno sostenuta». L’attrice parla poi della sua passione per la recitazione: «Ho fatto tanti sport nel tempo libero, ma li mollavo subito. Invece dopo aver fatto un corso di teatro a Bari lasciai tutto e andai a Roma, Bologna…». Col suo primo film è andata al Festival di Venezia, ma per lei è speciale anche Mine vaganti: «Forse è quello più felice della mia carriera». (agg. di Silvana Palazzo)

LUNETTA SAVINO A VIENI DA ME: L’AMORE PER SALVATORE LODATO

Non sono mancati momenti divertenti durante l’intervista di Lunetta Savino a “Vieni da me”, fatta eccezione per la battutaccia di Caterina Balivo mentre l’attrice parlava della sua separazione. Più riuscita quella di Lunetta Savino, che parlando di social ha proposto alla conduttrice di registrare un video: «Vogliamo farci una storia? Non io e te…», ha detto riferendosi alle Instagram Stories. Poi ha parlato di amore e quindi del fidanzato Salvatore Lodato. «Vive a Palermo, è siciliano. È un giornalista-scrittore ed è un grande esperto di mafia». Ora quindi è sempre in giro con la valigia a causa della loro storia a distanza. «Ma così ognuno ha i suoi spazi. Ognuno ha casa sua… Stiamo insieme da quattro anni. L’ho conosciuto in Sicilia mentre giravo un film. Non andavo lì dal 1980, quindi è stato tutto casuale». (agg. di Silvana Palazzo)

LUNETTA SAVINO A VIENI DA ME: GLI INIZI E IL SUCCESSO

Lunetta Savino a “Vieni da me” per raccontarsi attraverso la cassettiera di Caterina Balivo. Si parte da una sfida social: la conduttrice afferma che se arriva a 12mila followers dovrà ballare con Tommaso Rinaldi. Si parte da “Cettina”, celebre personaggio di Un medico in famiglia. «È stato un treno in corsa. Era il personaggio giusto per me. Avevo avuto un figlio, facevo piccoli ruoli in teatro. Temevo che la grande occasione non sarebbe mai arrivata». L’attrice ha rivelato di aver fatto anche altri lavori: dall’insegnante di recitazione alla segretaria. «Il destino mi ha riportato sul palcoscenico». E il successo infatti l’ha travolta. «C’era sempre questa voce dentro di me che sperava di non essere presa per gli altri lavori, perché coltivavo sempre questo sogno». Si parla poi dei suoi partner nella fiction. «Enrico Brignano? Travolgente, era difficile non ridere con lui sul set. Francesco Salvi? Era surreale, stralunato».

LUNETTA SAVINO, BATTUTACCIA DI CATERINA BALIVO A VIENI DA ME

Durante l’intervista Caterina Balivo vince la sfida con Lunetta Savino, che ha superato la soglia dei 12mila followers. E allora si è concessa un ballo con Tommaso Rinaldi e Francesco Facchinetti per pagare pegno. La nota stonata è la battuta di Caterina Balivo, apparsa inopportuna in quel momento dell’intervista. «Sono stata a lungo single dopo la separazione. Mi sono separata dopo sei anni di matrimonio, ma sono passati altri anni prima di ricominciare». L’attrice parla con tono serio, ma Caterina Balivo le chiede: «Ti sei divertita?», scoppiando a ridere da sola. La sua ospite è fuggita da quel momento imbarazzante, visto che stava parlando seriamente della sua vicenda personale, spiegando: «Sì, mi sono divertita sul set…». In studio è calato il gelo, non sulla conduttrice che ha riso da sola alla sua battuta infelice. Passa poi a parlare di suo figlio Antonio, che fa il tecnico audio in Inghilterra. «Io faccio dei pacchi per lui, il guanciale per fare l’amatriciana… Il ragazzo si diletta. Gli auguro ogni bene».

© RIPRODUZIONE RISERVATA