MADAME, CON “VOCE”/ “Mi do un voto tra il 6 e il 7, non mi sono divertita”

- Paolo Vites

Madame, vero nome Francesca Galeano, è l’artista più giovane a partecipare al Festival di Sanremo 2021 con il brano “Voce”. Nella categoria dei Big a soli 19 anni!

madame instagram 640x300
Madame, Instagram

Madame, in collegamento a “Storie Italiane”, ha rivelato di essere soddisfatta della sua esibizione di ieri sera al Festival di Sanremo 2021: “Un po’ di ansia c’è stata. Ho avuto qualche problema con le calzature. Scalza nelle prossime esibizioni? Non vi dico nulla”. Da questo Festival “non ho aspettative, ma spero di divertirmi davvero tanto. Cantare con un teatro privo di pubblico non è stato troppo un problema. Ho fatto una ventina di live in tutta la mia vita, non ho mai organizzato un tour, il mio primo album uscirà dopo Sanremo. Sono più abituata alle telecamere che al pubblico”.

Facendo autocritica, Madame si darebbe un voto tra il 6 e il 7: “Non mi sono divertita al massimo, potevo sicuramente fare meglio”. Al momento la graduatoria generale provvisoria non la premia troppo, ma il Festival è solamente agli inizi e nelle sue precedenti edizioni tanti artisti che si trovavano ai piedi della classifica al termine della prima serata (Mahmood esempio lampante nel 2019) hanno saputo ribaltare la situazione e raggiungere le posizioni di vertice. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

MADAME, BUONA LA PRIMA

Buonissima la prima per Madame sul palco dell’Ariston. La 18enne ha fatto il suo esordio al Festival di Sanremo 2021 con il suo brano “Voce” ed ha convinto tutti, sia pubblico che stampa. Tante le reazioni sul web a sostegno della giovane promessa della musica italiana, che ha deciso di esibirsi a piedi scalzi, scatenando un po’ di ilarità.

L’esibizione di Madame è stata ben accolta sui social network dai telespettatori, ecco uno dei commenti più entusiasti: «Madame con i suoi 18 anni ed aa prima esibizione sul palco dell’Ariston si è letteralmente mangiata il palco». Qualche critica è arrivata sulla mise: «Trovo che Madame abbia una bellissima voce ma debba lavorare su look e interpretazioni, hai tempo ama molla il look Timothée Chalamet». (Aggiornamento di MB)

Madame al debutto a Sanremo 2021 con “Voce” come Big a soli 19 anni!

Vorrei prenderla in braccio e dirle che tra 10 anni parteciperà al Festival di Sanremo con la sua canzone”. Così ha scritto Madame (vero nome Francesca Galeano) sotto a una foto di quando aveva 10 anni, su Instagram. In realtà Madame di anni ne ha solo 19 eppure parteciperà al Festival di Sanremo 2021 nella categoria dei Big. Sono stata in studio con i Pinguini Tattici Nucleari, ho chiesto a Riccardo come fosse stata l’esperienza di Sanremo e lui mi ha detto: pesante. Lo vedo più come un gioco, un’attività ludica, simpatica, una bellissima esperienza che sicuramente mi formerà da ora fino alla fine della mia carriera“, ha detto a Tv Sorrisi e Canzoni, commentando la sua partecipazione alla kermesse. La sua canzone in gara si intitola “Voce”: “La sonorità della canzone sarà particolare, perché non si è mai sentita nei miei progetti fino ad ora e sicuramente sarà una bella botta emotiva. Lo stato d’animo con cui parteciperò a Sanremo sarà molto sereno. In realtà sarò molto tranquilla, quasi da non considerarmi in gara perché sono giovanissima e per me sarà una bellissima, grandissima esperienza”.

Chi è Madame? La carriera di Francesca Galeano

Cantante della scena rap urban, è cresciuta in mezzo alla musica grazie alla passione del padre e a 13 anni ha cominciato a studiare pianoforte. Poi si è appassionata a Fedez e Emis Killa prendendo una strada musicale precisa. Il nome d’arte, Madame, nasce in modo casuale: a scuola mentre giocava con la sua migliore amica a un generatore di nomi per Drag Queen esce fuori “Madame Wild”. Francesca Galeano, in arte Madame, ha frequentato il liceo di Scienze Umanistiche di Vicenza per poi iscriversi in un istituto privato a economia e marketing per conciliare meglio musica e studio, poiché gli impegni le avevano fatto accumulare troppe assenze nella scuola pubblica. Il suo stile vocale lo ha imparato da sola, dice che essere naif è il suo tratto distintivo. La sua prima canzone Anna le fa guadagnare l’attenzione di Eiemgei e degli Arcade Boys.

Attualmente con la sua etichetta discografica Sugar, è sempre coadiuvata e supportata da un mini team capitanato da Paola Zakar manager tra gli altri anche di Clementino, Fabri Fibra e Marracash. Nel corso dell’ultimo anno ha collaborato anche Elodie e Ghali. In seguito ha pubblicato il singolo Sciccherie, ripreso anche da Cristiano Ronaldo, che ha fatto toccare milioni di riproduzioni in streaming. Nel corso del 2020 pubblica i singoli “Baby” e “Sentimi“, prodotti dai Crookers, e prende parte al remix ufficiale del singolo “Andromeda” di Elodie. A luglio la vediamo nella hit estiva “Defuera” con Dardust, Ghali e Marracash e a settembre ha preso parte a “Heroes“, il festival in streaming all’Arena di Verona organizzato per una raccolta fondi a supporto dei lavoratori nel settore musicale che a causa del COVID-19 hanno perso il lavoro. Poco dopo collabora con i Negramaro all’album “Contatto” con il brano “Non è vero niente” e pubblica “Clito“. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA