MESSAGGIO MADONNA MEDJUGORJE/ Video, 2 luglio 2019 “vi darò segni della Mia Presenza”

- Niccolò Magnani

Messaggio della Madonna di Medjugorje, oggi 2 luglio 2019: l’apparizione a Mirjana, la “fede vera” e i “segni della Mia Presenza che vi darò”

veggente_medjugorje_lapresse_2017
Messaggio della Madonna di Medjugorje, apparizione a Mirjana (LaPresse)

Alle ore 8.39 questa mattina la Madonna di Medjugorje è apparsa e ha parlato alla veggente Mirjana mentre si trovava in preghiera davanti alla croce Blu alle pendici del Monte Podbrdo. Un richiamo continuo alla fede vera, un annuncio di «nuovi segni della Mia Presenza» e il continuo invito alla conversione rimanendo nell’alveo della Chiesa e dei «vostri pastori». Un lungo messaggio quello diffuso ai fedeli di tutto il mondo, con già la traduzione effettuata dagli esperti della parrocchia di Medjugorje, come ogni 2 e 25 del mese: ecco dunque, in versione integrale, il messaggio della Madonna di Medjugorje alla “sua” veggente bosniaca: «Cari figli, secondo il volere del Padre misericordioso, vi ho dato ed ancora vi darò segni evidenti della mia presenza materna. Figli miei, essa è per il mio desiderio materno della guarigione delle anime. Essa è per il desiderio che ogni mio figlio abbia una fede autentica, che viva esperienze prodigiose bevendo alla sorgente della Parola di mio Figlio, della Parola di vita. Figli miei, col suo amore e sacrificio, mio Figlio ha portato nel mondo la luce della fede e vi ha mostrato la via della fede. Poiché, figli miei, la fede eleva il dolore e la sofferenza. La fede autentica rende la preghiera più sensibile, compie opere di misericordia: un dialogo, un’offerta. Quei miei figli che hanno fede, una fede autentica, sono felici nonostante tutto, perché vivono sulla terra l’inizio della felicità del Cielo. Perciò, figli miei, apostoli del mio amore, vi invito a dare esempio di fede autentica, a portare la luce là dove c’è tenebra, a vivere mio Figlio. Figli miei, come Madre vi dico: non potete percorrere la via della fede e seguire mio Figlio senza i vostri pastori. Pregate che abbiano la forza e l’amore per guidarvi. Le vostre preghiere siano sempre con loro. Vi ringrazio».

IN ATTESA DEL NUOVO MESSAGGIO

Solo pochi giorni dopo il “doppio” messaggio della Madonna di Medjugorje alle due veggenti “storiche” del piccolo paesino bosniaco, torna l’appuntamento con le parole di invito alla conversione della Regina della Pace con l’apparizione ad un’altra veggente di Medjugorje, come ogni secondo giorno del mese, Mirjana Dragicevic Soldo. Nel corso della giornata l’attesa dei tanti pellegrini e fedeli in tutto il mondo verrà “ripagata” con il messaggio rivolto all’intero mondo di credenti e non della Madonna dopo il breve ma sempre intenso dialogo misterioso con Mirjana, proprio come avvenuto pochi giorni fa per Marija Pavlovic e Ivanka Ivankovic. In un messaggio citato dal portale Medjugorje.ws (ed estratto da un passato messaggio della Madonna diffuso il 25 luglio 2004), le parole di anni fa della Madre di Dio sembrano esser state scritte per la situazione attuale della nostra società, pur 15 anni dopo: «Vi invito in modo particolare a pregare per le mie intenzioni, cosicchè possa presentarvi a mio figlio Gesù, e Lui trasformi e apra i vostri cuori all’amore. Quando avrete amore nel cuore, in voi regnerà la pace». Come ha ricordato in più di una testimonianza Jelena Vasilj, una delle amiche più vicine ai veggenti di Medjugorje e protagonista di diverse “locuzioni interiori” (misteriosi stati d’animo ricorrenti in cui avverte la presenza della Madonna, ndr) la forza dell’amore è nulla senza la presenza della preghiera che costantemente domanda con libertà ad un Tu che si esprime davanti a sé: «Ti prego affinché tu mi dia la grazia di essere misericordiosa verso di te. Ti offro me stessa totalmente e desidero che tu segua ogni mio passo. Perché tu sei piena di grazia. E desidero che io non me ne dimentichi mai. E, se per caso io perdessi la grazia, ti prego di restituirmela».

MADONNA DI MEDJUGORJE, LA “DOPPIA” APPARIZIONE A MARJA E IVANKA

La veggente Ivanka Ivanković Elez ha avuto la sua consueta apparizione annuale il 25 giugno 2019: un messaggio molto breve, almeno quanto è stato rivelato al mondo, e ricalca quell’unico messaggio che alla stessa Ivanka è stato raccontato dalla Vergine Maria quel giorno in cui nel 7 maggio 1985 le venne rivelato l’ultimo e decimo segreto di Medhugorje: «Figlioli, pregate, pregate, pregate». La preghiera come più alta forma di attesa e speranza umana di fronte al male che imperversa tanto all’epoca quanto oggi. In quel giorno la Madonna, rivelandole il decimo ed ultimo segreto, disse a Ivanka che per tutto il resto della sua vita avrebbe avuto un’apparizione all’anno nel giorno dell’Anniversario delle apparizione. Il 25 giugno però è stato anche il giorno dell’apparizione della Santa Vergine all’altra veggente Marja Pavlovic, con un lungo messaggio diffuso poi in tutto il mondo e portante ancora sul concetto di amore in contrasto al male che Satana vuole estendere all’intera umanità. Ecco le parole della Regina della Pace in attesa del nuovo messaggio diffuso nelle prossime ore a Mirjana: «Cari figli! Ringrazio Dio per ciascuno di voi. In modo particolare, figlioli, grazie per aver risposto alla mia chiamata. Io vi preparo per i tempi nuovi affinché siate saldi nella fede e perseveranti nella preghiera, affinché lo Spirito Santo operi attraverso di voi e rinnovi la faccia della terra. Prego con voi per la pace, il dono più prezioso, anche se satana vuole la guerra e l’odio. Voi, figlioli, siate le mie mani tese e camminate fieri con Dio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata».



© RIPRODUZIONE RISERVATA