Madre salva figlia, poi microcar la uccide/ Rosanna Mastroianni investita da 17enne

- Alessandro Nidi

Madre di 40 anni muore investita da una microcar dopo avere messo in salvo la figlioletta di soli 5 anni: dramma sulle strade del Casertano

ambulanza_2_2018_pixabay
Pixabay

Un vero e proprio dramma si è verificato attorno alle 20 di lunedì 14 giugno 2021 a San Nicola La Strada (Caserta), dove una madre 40enne è stata investita e uccisa da una microcar guidata da un ragazzo di diciassette anni sotto gli occhi della figlia della donna, una bambina di appena 5 anni d’età. La tragedia si è consumata all’altezza della rotonda di piazza della Repubblica, fra viale Italia e via Milano, che la vittima e la piccola stavano attraversando in quel momento, quando improvvisamente è sopraggiunto il veicolo guidato da un minore, che non è riuscito a evitare l’impatto: la madre ha avuto la prontezza di riflessi necessaria per allontanare con un braccio la bimba prima che potesse essere colpita (solo qualche lesione rimediata), mentre per lei, purtroppo, l’investimento si è rivelato fatale, in quanto è rimasta incastrata con la caviglia sotto il paraurti del mezzo.

La donna si chiamava Rosanna Mastroianni ed era madre complessivamente di tre figli. Inevitabilmente, la notizia relativa all’accaduto si è diffusa rapidamente in paese, gettando l’intero abitato nello sconforto. D’altro canto, questa vicenda ha strappato alla vita una giovane mamma, lasciato orfani tre bambini e messo nei guai il ragazzo che si trovava alla guida della microcar.

MADRE MUORE INVESTITA DA MICROCAR: 17ENNE DEFERITO PER OMICIDIO STRADALE

È stato proprio lui a chiamare i soccorsi non appena si è reso conto della gravità della situazione. L’ambulanza del 118 giunta sul luogo del sinistro ha predisposto il trasporto d’urgenza della donna presso l’ospedale civile di Caserta per l’esecuzione di un intervento per asportare la milza della malcapitata, considerata la copiosa emorragia in atto a seguito del violento impatto. Tuttavia, il cuore di Rosanna Mastroianni purtroppo non ha retto. Attualmente, le indagini su quanto accaduto sono condotte dai carabinieri della stazione di San Nicola La Strada. I militari hanno già provveduto al deferimento del 17enne, assistito da due avvocati, per omicidio stradale. Al ragazzo sono stati eseguiti anche alcuni prelievi ematici per valutare la presenza di eventuali tracce di sostanze stupefacenti o alcoliche. Inoltre, si stanno revisionando attentamente tutte le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza presenti su quella strada per riuscire a stabilire con esattezza e precisione la dinamica dell’incidente mortale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA