MADRID, ESPLOSIONE IN PALAZZO: 3 MORTI 8 FERITI/ Video, operai del gas erano a lavoro

- Davide Giancristofaro Alberti

Dolore a Madrid dopo una violenta esplosione in un palazzo del centro provocato da una fuga di gas mentre gli operai erano al lavoro.

esplosione madrid tt 2021 583x300
Forte esplosione a Madrid (Twitter)

Si continua a scavare tra le macerie del palazzo distrutto a Madrid durante l’esplosione di questo pomeriggio. Erano circa le 15 quando, dopo forte un boato, un’immensa nuvola di fumo si è alzata in Calle de Toledo.

La violentissima deflagrazione ha completamente distrutto i 4 piani più alti di un palazzo di 7 piani. Gli altri sono rimasti pesantemente danneggiati. Il bilancio per il momento resta di 3 morti e 8 feriti. All’interno del Palazzo distrutto erano ospitati il centro parrocchiale della chiesa antistante. All’interno c’era anche una sede Caritas, uffici e residenze per ecclesiastici. Il sindaco Jose Luis Martinez Almeida ha confermato che l’esplosione è stata causata da una fuga di gas. La testata spagnola El Pais, citando fonti della Polizia, ha riferito che la deflagrazione è avvenuta mentre degli operai specializzati stavano controllando l’impianto del gas del palazzo.

MADRID: UNA FUGA DI GAS HA CAUSATO L’ESPLOSIONE

Un’esplosione devastante si è verificata oggi pomeriggio in quel di Madrid, nel centro della metropoli capitale della Spagna. Inizialmente si era temuto il peggio, pensando ad un atto volontario, un attacco terroristico, ma in seguito si è scoperto che si è trattato di una fuga di gas. Ciò nonostante il bilancio è stato drammatico, e si parla di almeno tre morti e diversi feriti, anche se il numero preciso delle persone coinvolte non è ancora stato reso noto. La cosa certa è che l’esplosione è avvenuta in un palazzo situato presso Calle de Toledo, non lontano dalla Chiesa Virgen de la Paloma. Stando a quanto riferisce l’edizione online di Repubblica, l’edificio coinvolto ospiterebbe alcuni sacerdoti, e vi sarebbero almeno tre morti e un numero imprecisato di feriti. Immediato l’intervento delle forze dell’ordine, con la polizia che ha evacuato nel giro di pochi minuti la zona, isolandola, e nel contempo sono state diverse le squadre di pronto soccorso che si sono recate sul luogo dell’esplosione per prestare aiuto ai feriti.

MADRID, ESPLOSIONE IN UN PALAZZO CAUSA FUGA DI GAS: DIVERSI EDIFICI EVACUATI

Il palazzo danneggiato si trova vicino ad una casa di riposo, il “Residencial Los Nogales La Paloma”, che è stata evacuaa dalla polizia, anche se il direttore della stessa Rsa ha precisato al quotidiano El Pais che “nessuno dei nostri ospiti e dei dipendenti è rimasto ferito”. Vicino al palazzo c’è anche una scuola, mentre l’hotel Ganivet (altro edificio sgomberato), non distante dalla zona della deflagrazione, ha visto diverse finestre andare in frantumi a causa dell’onda d’urto violentissima provocata dall’esplosione. In zona è stato allestito un ospedale da campo per prestare soccorso immediato a chi necessitasse di cure repentine, e i pompieri stanno lavorando per cercare eventuali persone finite sotto le macerie. Le immagini sono impressionanti e mostrano almeno tre piani dell’intero palazzo sventrati. Alcuni testimoni hanno riferito anche di un incendio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA