DIVINO OTELMA CONTRO ROBERTA BRUZZONE/ Video: “ex barista fallita!” (Non è l’Arena)

- Emanuele Ambrosio

Il Mago Otelma ospite a Non è L’Arena di Massimo Giletti. Intanto il suo nome è tra i papabili concorrenti del prossimo Grande Fratello Vip 2020

Il Divino Otelma
Il Divino Otelma

A Non è l’Arena, ieri sera è andato in scena uno scontro durissimo tra il Divino Otelma e la criminologa Roberta Bruzzone. Si parla di cialtroni e truffatori e i dati esposti dalla Bruzzone sono inquietanti. “Che noi siamo truffatori non mi risulta, la Corte di Cassazione ha detto il contrario. Lei casomai, ex barista fallita è un’aspirante truffatrice, lei lo è”, ha tuonato il Divino Otelma, sentendosi ingiustamente attaccato, e invitando la Bruzzone a leggere la Costituzione e dandole dell'”ignorante”. “Non abusi della mia pazienza perchè lei ha problemi seri di tipo psichiatrico”, ha commentato la criminologa ospite della trasmissione di Giletti. La stessa ha poi anticipato l’intenzione di andare presto in procura: “La prima persona che accuserò è lei”, ha aggiunto nel corso del battibecco, mentre il Divino continuava a darle della “fallita”. Quindi si è fatta la conta delle lauree, dall’unica della Bruzzone in psicologia alle sei di Otelma. “Ma dove le ha prese?!”, ha ironizzato la criminologa. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Clicca qui per il video

Divino Otelma a Non è l’Arena

Mago Otelma è tra gli ospiti della prossima puntata di “Non è l’Arena“, il talk show politico e di attualità condotto da Massimo Giletti su La7. Non è dato sapere cosa dirà il divino, ma intanto il suo nome è tra i papabili concorrenti della prossima edizione del Grande Fratello Vip 2020 in partenza a gennaio 2020 su Canale 5. Intervistato da Bitchy, il Mago ha raccontato che non è la prima volta che ha ricevuto una tale proposta: “già una volta, pochi anni or sono, ci fu proposto: ne parlammo a Cologno Monzese a lungo, in una riunione riservata ma affollata, dove eravamo stati invitati…ma non si raggiunse l’intesa. In linea teorica Noi esaminiamo le proposte – da qualsiasi parte pervengano – purché serie e meritevoli di attenzione”. Se ci sarà o meno non è dato saperlo, ma una cosa è certa che la sua presenza nella casa potrebbe davvero rivelarsi funzionale ai fini dello show.

Mago Otelma su L’Isola dei Famosi: “ci hanno sequestrato”

Il Divino Otelma torna in tv a distanza di diversi mesi dall’ultima polemica lanciata su L’Isola dei Famosi. Il Mago, infatti, è stato uno dei protagonisti dell’ultima edizione dove è stato vittima di un incidente che poteva costargli davvero caro. Durante una prova in spiaggia, infatti, Otelma è stato inavvertitamente spinto da Francesca Cipriani e nel cadere a terra si è tagliato la testa. Immediati i soccorsi, anche se il Mago da Barbara d’Urso a Domenica Live si è lamentato di come è stata gestita la cosa parlando perfino di sequestro: “dopo nove punti, dovevamo aspettare senza sapere per quanto tempo avremmo dovuto aspettare. Siamo stati rinchiusi in un posto alquanto squallido”. A confermare la cosa anche le parole di Taylor Mega, ex naufraga: “Dopo la mia eliminazione, mi hanno fatto aspettare e ho visto Otelma ferito”. Polemiche a parte, Otelma durante a Bitchy ha nuovamente precisato che non hai mai pensato che Francesca Cipriani abbia potuto fare intenzionalmente: “sin dal primo istante, che non credevamo alla intenzionalità del gesto. Francesca è esuberante e buona d’animo: i nostri rapporti sono eccellenti. Insieme potremmo essere una grande coppia di spettacolo”.

Mago Otelma su Salvini: “lui resterebbe comunque in piedi”

Il Divino Otelma si è anche pronunciato su Matteo Salvini, il leader della Lega su cui ha speso parole di grande stima. “Già nella prima radunanza di piazza del popolo,a Roma, Noi benedicemmo Lui e i presenti e vaticinammo che le Stelle erano al suo fianco e la sua strada sarebbe stata costellata da crescenti successi” ha detto il mago che parlando della sua strategia politica ha precisato: “è vincente e il popolo italiano continuerà a seguirlo nei prossimi tempi. Se e quando questo Governo dovesse cadere, Lui resterebbe comunque in piedi: trionfante e determinante”. Che dire, Salvini ha l’approvazione completa di Otelma!







© RIPRODUZIONE RISERVATA