Mahmood, Barrio/ Il video ufficiale: “Nuovo capitolo del mio morocco-pop”

- Valentina Gambino

Dopo il singolo in streaming e in radio, è uscito anche il video ufficiale di Barrio, ultima fatica musicale di Mahmood: ecco tutte le informazioni.

Mahmood
Mahmood (Instagram, 2019)

Dopo il singolo in streaming e in radio, è uscito anche il video ufficiale di Barrio, ultima fatica musicale di Mahmood. Dopo la vittoria dell’ultimo festival di Sanremo con “Soldi”, il musicista torna in grande stile, proponendo un bellissimo pezzo dalle sonorità immediate. Del resto il buon Alessandro non è mai andato via, facendo parte dell’estate con la hit Calipso. “Soldi”, con oltre 100 milioni di streaming, è la canzone italiana più ascoltata in assoluto su Spotify. Il videoclip invece, caricato su YouTube, ha superato 125 milioni visualizzazioni. Con questi numeri da capogiro, Mahmood ha avuto modo di rappresentarci anche all’Eurovision Song Contest, conquistando una ottima seconda posizione. Con molta probabilità, anche il nuovo singolo potrebbe procedere dritto per questa strada in quanto, dopo essere stato pubblicato lo scorso 30 agosto, sta già facendo il pienone. Nel brano, anche una splendida chitarra iniziale suonata da Diego Campagna, imperiese che gira il mondo con la sua musica e riempie i teatri.

Barrio, esce il video di Mahmood

“Com’è nata la collaborazione con Mahmood? – spiega Diego Campagna intervistato da ImperiaPostL’idea nata da un mio caro amico di Roma, produttore, Giovanni Valle, che collabora con la casa discografica Universal e con Charlie Charles. Hanno pensato a me e, quando mi hanno contattato, ho subito accettato di collaborare”. Barrio è prodotto da Charlie Charles e Dardust e scritto con Davide Petrella. Il risultato è un pezzo dalle atmosfere arabeggianti che conducono subito all’idea del quartiere. Ed è proprio il quartiere il protagonista assoluto del videoclip diretto da Attilio Cusani (che ha già diretto “Soldi”). Sul nuovo singolo Mahmood ha affermato: “Sono emozionato per questa nuova partenza. È una delle tante cose che solo un anno fa potevo solo immaginare potessero succedermi. Sono stati mesi intensi da cui ho imparato molto”. Poi ha aggiunto: “Torno con una nuova canzone, un nuovo capitolo del mio morocco-pop, nasce dal mio amore per la sperimentazione e la contaminazione dei miei ascolti”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA