Mahmood-Barrio: nuovo singolo esce oggi a mezzanotte/ Video teaser a cappella

- Davide Giancristofaro Alberti

Mahmood-Barrio: nuovo singolo in uscita il 30 agosto. Il cantante ha intonato un pezzo del brano sulla sua pagina Instagra,

Mahmood
Mahmood (Instagram, 2019)

Uscirà nella giornata di domani, venerdì 30 agosto, il nuovo attesissimo singolo del cantante Mahmood. Il vincitore del Festival di Sanremo con la hit “Soldi”, è pronto a tornare sulle scene con un pezzo che lo stesso cantautore ha già accennato sul proprio profilo Instagram. Nelle scorse ore Mahmood ha infatti deliziato i suoi follower con un video in cui canta a cappella una parte del nuovo brano che si chiamerà “Barrio”, e che da un primo ascolto sembrerebbe rispecchiare in pieno le sonorità che il 27enne milanese ci ha ormai abituati a sentire. Alessandro, questo il vero nome dell’artista classificatosi secondo assoluto all’Eurosong 2019, ha anticipato negli scorsi giorni che il nuovo brano si concentrerà sulle periferie: “Per me la periferia è la normalità e nel brano parlo di amicizie, amori e relazioni. E di come ormai anche chi la vedeva come inferiore stia imparando ad apprezzarla”. Da questo deriva la scelta di chiamare il nuovo pezzo Barrio, che in spagnolo significa appunto quartiere, distretto.

MAHMOOD-BARRIO: NUOVO SINGOLO IN USCITA IL 30 AGOSTO

Il nuovo singolo in uscita domani sarà scritto dallo stesso Mahmood, nonché da Davide Petrella, mentre la produzione è stata affidata a Charlie Charles e Dardust, gli stessi che hanno già prodotto “Soldi”. In attesa dell’uscita del nuovo pezzo, Mahmood ha festeggiato poche settimane fa un traguardo fenomenale, visto che la sua “Soldi” ha sfondato la quota di 100 milioni di ascolti via streaming sulla nota piattaforma Spotify. Un successo decisamente impensabile, facendo diventare la canzone vincitrice del Festival di Sanremo come la più ascoltata di sempre sullo stesso servizio. E parlando di “Soldi”, subito dopo il successo Mahmood raccontava: “In realtà ancora non ho avuto tempo di festeggiare, diciamo che subito dopo la vittoria ho fatto interviste fino alle 6 del mattino, poi sono tornato in hotel e con il mio team di lavoro abbiamo brindato. Poi il giorno dopo sono tornato a lavoro. Sono passato a casa solo per lasciare la valigia e prenderne un’altra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA