Malattia Alessandra Celentano: sindrome dell’alluce rigido/ Ecco perchè non può più ballare

- Emanuele Ambrosio

Malattia Alessandra Celentano: la sindrome dell’alluce rigido. La prof di danza di Amici di Maria De Filippi non può più ballare. Come mai? Cosa le è successo?

Alessandra Celentano
L’insegnante di ‘Amici’ Alessandra Celentano

Alessandra Celentano e la malattia. E’ senza alcun dubbio una delle prof di danza più discusse di sempre del programma di successo “Amici di Maria De Filippi”, ma in realtà in pochi sanno che la nipote di Adriano Celentano vanta una carriera importantissima nel mondo della danza. Giovanissima si avvicina alla danza studiando e perfezionandosi in Ungheria. Successivamente ha collaborato con grandissima maestri esibendosi alla Scala di Milano e l’Opera di Milano. La consacrazione televisiva arriva però nel programma “Amici di Maria De Filippi” dove ricopre il ruolo di insegnante e coreografa.

In realtà da diversi anni la Celentano non può più ballare. Come mai? Cosa le è successo? A raccontarlo è stata proprio la maestra durante un’intervista rilasciata a DiPiù che ha rivelato di soffrire dell’alluce rigido, una sindrome che colpisce i danzatori. “La sindrome dell’alluce rigido – ha dichiarato a DiPiù – che colpisce le articolazioni del primo dito del piede logorandole a poco a poco e provocando, di conseguenze, grossi problemi alle ossa e dolori atroci. Si tratta di un male diffuso fra i ballerini – ha spiegato – perché è causato dalla eccessiva usura del piede e, se curato in tempo, non è grave”.

Alessandra Celentano: perchè non balla più? La malattia la condiziona…

Alessandra Celentano, la ex ballerina oggi prof di Amici, ha rivelato come mai non balla più. Il motivo? La sindrome dell’alluce rigido, un problema che la ballerina ha trascurato. “E’ stato un grande errore: tre anni fa sono arrivata al punto che, se non mi imbottivo di antidolorifici, non riuscivo nemmeno più a camminare” – ha racconto la professoressa di Amici che nel 2017 è dovuta ricorrere ad una operazione, ma ad oggi non è ancora a riuscita a risolvere del tutto questo problema.

“A settembre mi sono operata per non avere problemi con le registrazioni di Amici – ha rivelato – “la situazione è migliorata, non ho più i dolori atroci che avevo un tempo. Ma ho ancora molti limiti e li avrò per sempre: non posso più né correre né fare alcun tipo di attività fisica intensa. Anche nella danza sono molto limitata un tempo ballavo, oggi al massimo posso ballicchiare”. Per fortuna a starle accanto ci sono sempre stati i suoi “Amici” come ha raccontato: “quelli di Amici e Maria De Filippi mi hanno aiutato nei momenti più duri”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA