Maldini resta al Milan?/ Potere su mercato e allenatore, oppure sarà addio

- Mauro Mantegazza

Maldini resta al Milan? Paolo chiede alla società potere su mercato e allenatore, oppure sarà addio: la situazione dell’ex capitano rossonero.

paolo maldini
Paolo Maldini resta al Milan? - La Presse

Paolo Maldini resterà al Milan anche nella prossima stagione? La Gazzetta dello Sport ha provato a rispondere a questa domanda e la situazione è abbastanza semplice: Maldini resterebbe volentieri in quella che è la sua casa, ma solo se avrà un ruolo significativo sulle scelte tecniche come il nome dell’allenatore e le mosse di calciomercato, mentre sarà addio al Milan se l’unica possibilità fosse quella di fare la bandiera di rappresentanza e nulla più.

Dopo l’addio di Zvonimir Boban, in casa rossonera resta dunque molto incerto il futuro anche di Paolo Maldini, attuale direttore tecnico del Milan: l’ex capitano vorrebbe restare, ma come detto soltanto a determinate condizioni. Maldini, in quanto responsabile dell’area sportiva, vuole la garanzia di partecipare alle decisioni cruciali per le sorti del Milan sia in tema di mercato sia per quanto riguarda la scelta dell’allenatore e al rispetto, non solo formale, del suo ruolo.

QUALE FUTURO PER PAOLO MALDINI AL MILAN?

Quale sarà dunque il futuro di Paolo Maldini al Milan? Il fondo Elliott non ha mai messo in discussione il suo ruolo, ritenuto prezioso sia per le conoscenze tecniche sia per l’importanza che ha una figura come Maldini all’interno del Milan, nonostante l’attuale proprietà non abbia preso molto bene le sue parole su Rangnick, definito da Paolo come un profilo non inadatto al Milan e al calcio italiano. Anche Ivan Gazidis continua a credere in lui e punta alla sua permanenza perchè il “milanismo” all’interno della società non sia azzerato, ma la decisione finale spetta solo all’ex capitano.

Dopo essere guarito dal Coronavirus, che ha colpito anche suo figlio Daniel, Maldini è tornato al lavoro e sta cercando di gestire al meglio questa situazione di emergenza che naturalmente non aiuta a fare chiarezza circa le mosse per il futuro. Non appena tutto si sarà sistemato, ci dovrà essere un necessario confronto e chiarimento con la proprietà in merito a tutto quello che è successo negli scorsi mesi. I temi da affrontare sono tanti, compreso il suo futuro al Milan che per ora resta ancora piuttosto incerto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA