MALEDETTI AMICI MIEI/ Diretta: gran finale con Valeria Solarino e Sangiorgi

- Anna Montesano

Maledetti Amici Miei, la diretta della terza puntata, 17 ottobre 2019. Gran finale con Valeria Solarino che legge il testo inedito sull’amicizia di Dacia Maraini e la canzone di Sangiorgi

maledetti amici miei min
Maledetti amici miei

Maledetti amici miei, Rai 2: diretta terza puntata

La terza puntata di Maledetti Amici Miei prosegue verso la fine. I quattro protagonisti Alessandro Haber, Rocco Papaleo, Sergio Rubini e Giovanni Veronesi si ritrovano sul palco per una scenetta davvero divertente: la consegna di un fittizio premio Oscar ad Haber. “Datemi un oscar da protagonista ora che ci siamo” chiede l’attore candidato al Premio Oscar come miglior attore protagonista per il film “La sgragna 2”. A pronunciare il nome del vincitore è Rocco Papaleo che leggendo la busta del vincitore fa il nome di Johnny Deep facendo infuriare Haber. “Rocco sei una mer*a, prendi il mio sogno, non scherziamo più, che caz*o dici”, ma alla fine Rocco Papaleo lo fa felice pronunciando il suo nome: “vince il Premio Oscar 2019 un attore che ha confuso la sua vita con la sua professione, un attore irascibile, ma tenero allo stesso tempo: Alessandro Haber”.  E’ un tripudio per l’attore che, emozionato, fa il suo discorso di ringraziamento. Ma non finisce qui, visto che il gran finale è affidato alla voce di Valeria Solarino, la compagna di Giovanni Veronesi, che legge un bellissimo testo inedito sull’amicizia scritto per l’occasione dall’autrice Dacia Maraini, mentre a salutare il pubblico ci pensa Giuliano Sangiorgi con “Maledetti amici miei”, il brano inedito che ha scritto per il programma. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Margherita Buy contro tutti: “siete maschilisti anche con la pizza”

Non solo uomini a Maledetti Amici Miei, visto che ad impreziosire la serata ci pensa la grandissima attrice Margherita Buy “la maestra d’ansia” che ha preparato una pizza per i suoi compagni d’avventura. “Sapete che pizza è questa? Una margherita…Buy!” dice ironicamente Sergio Rubini, ma Giovanni Veronesi fa infuriare l’attrice: “la prossima volta se puoi farla un pò più sottile”. Margherita Buy reagisce male: “non ve la meritate la pizza, siete maschilisti pure sulla pizza, se era un uomo…fate schifo, io non ho parole” dice prima di andare via, mentre Giovanni Veronesi cerca di recuperare: “non te la prendere, sei l’unica donna che ci sopporta”. Con il passaggio dalla prima alla seconda serata torna sul palco Massimo Ceccherini per le ultime battute finali che, manco a dirlo, coinvolgono ancora una volta Leonardo Pieraccioni: “appena uscito dal programma Leonardo ha detto delle cose su di voi, ha detto delle cose tremende”, ma poi l’attore mette da parte l’ironia per complimentarsi con i quattro amici e colleghi. Poi è la volta di Daniele Silvestri che regala un medley dei suoi successi. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Max Tortora e il “non sense”

Prosegue la terza puntata di Maledetti Amici Miei, lo show irriverente con protagonisti Alessandro Haber, Rocco Papaleo, Sergio Rubini e Giovanni Veronesi. Dopo Leonardo Pieraccioni e Massimo Ceccherini che hanno regalato un momento di show davvero divertente ed irresistibile, è il momento di Max Tortora che torna in studio per parlare questa settimana del “non sense”. Cosa significa “no sense?” si chiede Tortora che lo spiega ai presenti in studio e al pubblico: “significa fare delle cose senza senso che teoricamente dovrebbero far ridere” precisa il comico che prosegue il suo show confrontandosi con Giovanni Veronesi. Sulle note della sigla di SuperQuark, Max Tortora si trasforma in Piero Angela per parlare di animali: “il bradipo è il più lento del mondo” mimandolo e facendo divertire tutto il pubblico. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Leonardo Pieraccioni e Massimo Ceccherini irresistibili!

Uno degli ospiti più attesi è Leonardo Pieraccioni, il regista ed attore di successo mattatore della terza serata di Maledetti Amici Miei. Pieraccioni condivide il palco con Massimo Ceccherini con cui ha condiviso più volte lo stesso set. I due sono uniti da una profondissima amicizia che li ha portati a vivere tantissime esperienze insieme. Ceccherini però rivela: “lui veramente vuol fare quello buono, ma è viscido, anche se è un amico e lo perdono”. L’attore poi racconta di quella volta che Pieraccioni andò a “bombardare” con un tipa, mentre lui si trovava al casinò dove stava perdendo “lui non c’era, ad un certo punto lo vedo spuntare tutto rosso con i capelli e con una ragazzetta. Gli dissi dimmi un numero e lui disse 9, puntai il 9 e uscì 20 volte il 9”. Un siparietto divertentissimo che ha divertito tutti i presenti e il pubblico. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Giovanni Veronesi e la storia del pitone

Maledetti Amici Miei è uno show irriverente, uno dei più originali del palinsesto televisivo. Quattro mostri sacri del cinema italiano regalano al grande pubblico momenti di riflessione, ma anche di divertimento con monologhi mai scontati. E’ il caso di Sergio Rubini che dopo aver intrattenuto il pubblico viene raggiunto sul palco dai colleghi ed amici Alessandro Haber e Rocco Papaleo che vengono interrotti a sorpresa da Daniele Silvestri. Lo show prosegue poi con Giovanni Veronesi e Gomash “un grandissimo Golden di 4 anni e mezzo che fa un pò di tutto” punto di partenza per il primo monologo della serata dedicato agli animali. Il regista racconta del film di Francesco Nuti con un pitone: “hanno mandato me a prenderlo sull’Aurelia. Sul set tutti hanno questa usanza di accarezzarlo, toccarlo, ma dopo un paio di ore rompeva quasi le pal*e questo pitone. Dopo un paio di ore viene il proprietario perché il pitone deve mangiare”. Il regista torna poi a giocare con Gomash addestrato per far impennare lo share. Sarà così? (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Video sorpresa di Carlo Conti “extracomunitario”

Al via la terza puntata di Maledetti Amici Miei, l’irriverente show di Alessandro Haber, Rocco Papaleo, Sergio Rubini e Giovanni Veronesi su Rai2. Si comincia col botto con l’arrivo di Leonardo Pieraccioni che fa una sorpresa ai protagonisti: “vi ho portato un video del massimo esponente del pop” dice Leonardo Pieraccioni che introduce il video di un personaggio misterioso. Di chi si tratta? Altro non è che Carlo Conti che fa il suo personale in bocca al lupo ai quattro protagonisti dello show Alessandro Haber, Rocco Papaleo, Sergio Rubini e Giovanni Veronesi. Il finale è tutto da ridere con il commento di Pieraccioni che dice: “ottimi inizio con il video dell’extracomunitario” strappando una risata al pubblico. Pieraccioni poi scalda il pubblico con l’applauso pop scherzando “questo è Raiuno” prima di lasciare il palco dicendo “se quando torno se loro fanno un applauso pop e lei fa anche un gridolino (rivolgendosi ad una donna del pubblico) allora siamo proprio a Rai1”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Maledetti amici miei, ospiti Leonardo Pieraccioni e Massimo Ceccherini

Siamo giunti al terzo appuntamento con ‘Maledetti Amici Miei”. Oggi, giovedì 17 ottobre alle 21.20, va in onda su Rai2 il programma di Alessandro Haber, Rocco Papaleo, Sergio Rubini e Giovanni Veronesi. Anche per la terza puntata non mancheranno ospiti di spicco, in particolare troveremo Leonardo Pieraccioni accanto al fidato Massimo Ceccherini. I due si metteranno in gioco e improvviseranno insieme ai ‘maledetti amici’. Come fatto da Fiorello nella puntata della settimana scorsa, stavolta sarà Carlo Conti a consigliare ai protagonisti come essere “pop” e lo farà con una sua divertente incursione nel programma. Il finale di questo appuntamento sarà invece affidato a Valeria Solarino. Sarà lei a leggere sulle note della sigla di chiusura ‘Maledetti Amici Miei’ di Giuliano Sangiorgi, il testo inedito sull’amicizia scritto per l’occasione dall’autrice Dacia Maraini.

Maledetti Amici Miei: le anticipazioni del 17 ottobre

Maledetti Amici Miei è un programma che mette in scena in ogni puntata racconti e confessioni che appartengono al passato e al presente dei 4 protagonisti e che hanno caratterizzato la loro amicizia. Accanto ad Alessandro Haber, Rocco Papaleo, Sergio Rubini e Giovanni Veronesi ci saranno come sempre Margherita Buy e Max Tortora. Il terzo appuntamento vedrà il maestro Paolo Conte regalare al pubblico un altro dei suoi grandi successi come sigla di apertura del programma. I momenti musicali saranno infine accompagnati dalla band d’eccezione formata da: Roberto Dell’Era (basso chitarra e voce), Federico Poggipollini (chitarra e voce), Beppe Scardino (sax e flauto), Simona Norato (piano, chitarra e voce), Valeria Sturba (theremin, sinth e voce) e Sergio Carnevale (batteria e voce).

© RIPRODUZIONE RISERVATA