MALEDETTI AMICI MIEI/ Diretta: Carlo Verdone si racconta (3 Ottobre)

- Stella Dibenedetto

Maledetti amici miei è il nuovo show di Rai 2 con Rocco Papaleo, Sergio Rubini, Margherita Buy, Alessandro Haber, Giovanni Veronesi. Arriva Carlo Verdone.

maledetti amici miei min 640x300
Maledetti amici miei

Maledetti amici miei, Rai 2: diretta prima puntata

Maledetti amici miei prosegue con gli sketch che vedono protagonista Carlo Verdone. Quest’ultimo rivede prima Margherita Buy, l’attrice con cui ha recitato in Maledetto il giorno che t’ho incontrato, e poi Caterina, la collega delle “frustate” che stasera rifà quella scena cambiando soggetto. Al posto di Carlo, infatti, c’è Alessandro Haber, che si presta e varia un po’ le battute. “A teatro si fa così”, lo scusano gli altri. Oltre a parlare della sua carriera attoriale, Verdone affronta anche il tema musica. Lo vediamo così mentre suona abilmente la batteria, dando prova di essere un artista anche con gli strumenti. Per tutto il tempo sorride e si mostra divertito. Quando poi raggiunge i colleghi, li ringrazia per avergli permesso di dare sfogo a una delle sue più grandi passioni. Ogni tanto, nello show, interviene uno che fa il musicista di professione, Giuliano Sangiorgi. Ma non è ancora giunto il momento della sua vera esibizione. (agg. di Rossella Pastore)

Lite tra Haber e Verdone

Margherita Buy è l’unica attrice donna nel parterre di Maledetti amici miei. Il suo sketch ha come tema l’ansia, che migliorerebbe la vita. “Migliora la vita”, conferma la Buy, “migliora le persone”. “Ti fa stare attento, ti fa scampare ai pericoli. Voglio fare un appello ai genitori: mettete ansia ai vostri figli. Così, almeno, staranno sempre a casa con voi, non vi lasceranno mai soli. Altro che quelli che li mandano all’estero, a imparare le lingue, a diventare padroni del mondo”. Dopo l’esordio di Margherita, Alessandro Haber prende la parola e annuncia Carlo Verdone. Si tratta del suo primo lancio a tutti gli effetti: Haber non ha esperienza come conduttore, ma sa recitare bene questa parte. Verdone si fa attendere un pochino, prima di entrare ufficialmente in scena. Ma no! Eccolo: è solo seduto nello spazio riservato all’orchestra, e in questo momento sta suonando la batteria. “Grazie per avermi fatto fare la mia suonatina serale. Qui c’è tutto il mio cast, i miei amici”. Haber è un po’ meno gentile: “Sei una mer*accia”, gli dice, dando il via a una finta lite. (agg. di Rossella Pastore)

Paolo Conte canta Azzurro

Al via il nuovo show di Rai 2 dal titolo Maledetti amici miei, uno spettacolo quasi “cinematografico” e non solo perché i suoi protagonisti sono tutti attori. Rocco Papaleo, Sergio Rubini, Alessandro Haber e Giovanni Veronesi fanno il loro ingresso sul palco per raccontare ognuno la propria storia. Il ruolo di Papaleo sembra diverso da quello di tutti quanti gli altri, dal momento che è lui, in qualche modo, a presentare il resto del cast. Lo fa in un clima amichevole e “di famiglia” che – probabilmente – si respira anche sul set. Un po’ d’ansia da parte di quei colleghi che in tv ci bazzicano poco, soprattutto Alessandro Haber. Quest’ultimo si fa domande sul look e invita gli altri a dargli un giudizio. Superato il debutto, è il momento di presentare gli ospiti. Il primo a entrare in scena è Paolo Conte, seguito a ruota da Giuliano Sangiorgi. Il primo canta e suona al piano Azzurro, mentre l’altro si limita a fare da complice in uno sketch. (agg. di Rossella Pastore)

Rocco Papaleo presenta Maledetti amici miei

“Sono andato oltre i miei sogni, ora non vorrei tirare troppo la corda. Ho realizzato più sogni di quanti ne avessi fatto. Non voglio pretendere troppo dalla fortuna”. Così Rocco Papaleo, uno dei protagonisti di Maledetti amici miei, il nuovo spettacolo di Rai 2 con Giovanni Veronesi, Sergio Rubini, Alessandro Haber e Margherita Buy. “Uno show in televisione un po’ atipico, venuto per caso”, nella definizione di Papaleo, che a Tvblog ha rilasciato un’intervista sul suo ultimo periodo lavorativo. L’intento è quello di guardare pochissimo al copione, di improvvisare: “No, dai, un po’ ci organizziamo (ride, ndr). Andremo in onda da inizio ottobre per sette puntate”. L’improvvisazione è sempre stata la sua cifra, insieme anche alla trasversalità: “Ma non l’ho fatto per calcolo. Io non faccio strategie, vado appresso alle cose che mi va di fare. Non faccio ragionamenti tipo ‘se ora faccio televisione, indebolisco la mia immagine cinematografica’. Non me ne frega”. (agg. di Rossella Pastore)

ARRIVA PAOLO CONTE

Tra i protagonisti di Maledetti Amici Miei ci sarà anche Paolo Conte. Il cantautore di Asti sarà al pianoforte per le sette sigle diverse che animeranno lo show. Si è infatti prodotto in una reinterpretazione personale di sette dei suoi capolavori, dimostrando ancora la voglia di mettersi in gioco, dimostrandosi sempre aperto a nuovi mondi musicali. Una clip pubblicata da Repubblica ci ha mostrato anche una incredibile gaffe da parte di Alessandro Haber, colpevole di aver salutato il maestro con il nome sbagliato, clicca qui per il video. Nato nel 1937 è uno dei più grandi artisti del nostro panorama, in grado di innovare la nostra musica con il suo estro e la sua eccentricità. Sicuramente è motivo di ulteriore interesse per lo show la sua preziosa partecipazione. (agg. di Matteo Fantozzi)

DEBUTTO CON UNA CONCORRENZA MICA DA RIDERE!

Il debutto di Maledetti Amici Miei su Rai Due se la vedrà con una concorrenza mica da ridere se si va a guardare il palinsesto della prima serata di oggi 3 ottobre 2019. Su Rai Uno sarà il momento di una nuova puntata in prima tv di Un passo dal cielo 5. Su Rai Tre invece andrà in onda il film Il segreto dei suoi occhi, thriller del 2015 che ha riscosso recensioni piuttosto positive. Attenzione poi ai canali Mediaset dove per stasera abbonda la scelta. Su Rete 4 sarà il momento di approfondimenti con Dritto e Rovescio di Paolo Del Debbio, mentre su Canale 5 va in onda una nuova puntata di Eurogames rivisitazione del programma cult Giochi senza frontiere. Infine su Italia 1 vedremo la seconda puntata della nuova stagione de Le Iene Show con Nina Palmieri, Veronica Ruggeri e Roberta Rei alla conduzione. Vedremo dunque domani i dati Auditel che ci diranno i numeri legati a Maledetti Amici Miei. (agg. di Matteo Fantozzi)

RICORDANDO MARIO MONICELLI E PIETRO GERMI

C’è grande attesa per la messa in onda dello show “Maledetti Amici miei”, ricordando Mario Monicelli e Pietro Germi. Lo spettacolo infatti si ispira al famosissimo film del 1975 con Ugo Tognazzi, Adolfo Celi, Philippe Noiret e Gastone Moschin. Il progetto era stato curato da Pietro Germi che però morì l’anno prima dell’uscita e non riuscì a girarlo. Fu dunque affidato da Mario Monicelli. Al momento non sappiamo quanto questo progetto sia affine alla pellicola che ha segnato la storia della commedia all’italiana, ma di certo anche solo citarla nel titolo ci fa pensare che stasera avremo la possibilità non solo di ridere ma anche di sorridere e dunque apprezzare trovando spunti di riflessione. Chissà che non sia il viatico all’inizio di show simili a questo. (agg. di Matteo Fantozzi)

SHOW CON PAPALEO, RUBINI, VERONESI, HABER, BUY E TORTORA

La nuova scommessa di Carlo Freccero si chiama Maledetti amici miei ed è uno show con protagonisti alcuni dei nomi più importanti della recitazione italiana che, partendo dal feeling che hanno nella vita vera, portano in scena uno spettacolo inedito e che rappresenta un omaggio alla commedia italiana. La prima puntata di Maledetti amici miei va in onda oggi, giovedì 3 ottobre, in prima serata su Raidue. I protagonisti di Maledetti amici miei sono Alessandro Haber, Rocco Papaleo, Sergio Rubini, Giovanni Veronesi con la partecipazione di Margherita Buy e Max Tortora, pronti a mettersi in gioco e ad accettare la schiettezza e l’irriverenza dei padroni di casa. La regia è di Cristiano D’Alisera. Ogni sera, gli amici maledetti, portano in scena uno spettacolo diverso nato da aneddoti e racconti di 35 anni di vita insieme e di amicizia. In ogni puntata ci saranno ospiti diversi: grandi nomi del mondo dello spettacolo che si metteranno a disposizione dei padroni di casa in qualità di amici.

MALEDETTI AMICI MIEI: CARLO VERDONE E GIULIANO SANGIORGI OSPITI DELLA PRIMA PUNTATA

Non solo racconti in Maledetti amici miei. Nel nuovo show di Raidue, ha un ruolo fondamentale anche la musica che, per l’occasione, ha i suoi interpreti nei componenti di una resident band d’eccezione formata da: Roberto Dell’Era (basso chitarra e voce), Federico Poggipollini (chitarra e voce), Beppe Scardino (sax e flauto), Simona Norato (piano, chitarra e voce), Valeria Sturba (theremin, sinth e voce) e Sergio Carnevale (batteria e voce). Paolo Conte, invece, ha il compito di aprire ogni puntata e di reinterpretare uno dei suoi grandi successi. Ospiti della prima puntata di Maledetti amici miei sono due grandi nomi del cinema e della musica italiana ovvero Carlo Verdone e Giuliano Sangiorgi. Il leader dei Negramaro, inoltre, è anche l’autore della sigla finale. Nel corso della serata, inoltre, non mancheranno monologhi, trabocchetti spietati e altissimi momenti musicali.

CARLO FRECCERO: “SE VA MALE, LA COLPA SARA’ MIA”

Carlo Freccero, il direttore di Raidue, punta tutto su Maledetti amici miei, convinto di poter portare a casa ascolti importanti nonostate la folta concorrenza di Un passo dal cielo 5 su Raidue e di Eurogames su canale 5. “Ho fatto le cose migliori con programmi pensati per la seconda serata poi trasmessi in prima. La novità è avere alle 21.20 quello che piace a me. Se va male, la colpa sarà mia. La fiction, per avere successo, prende spunto dai libri; il teatro alimenta la tv”, ha fatto sapere il diretto di Raidue.





© RIPRODUZIONE RISERVATA