Maltempo Milano, allarme esondazioni Seveso-Lambro/ Sala ”evitare le cantine”

- Niccolò Magnani

Maltempo a Milano, allerta meteo rossa Lombardia: “soglia limite per Seveso e Lambro”, rischio esondazioni. Sala “evitate le cantine”

Maltempo Milano
Maltempo, immagine repertorio (LaPresse, 2019)

Con l’allerta meteo rossa in mezza Lombardia e con l’allarme per la piena del Po il maltempo è tutt’altro che sparito al Centro Nord: non solo, Milano vive ore di ansia per la situazione dei due corsi d’acqua principali della metropoli, i “soliti” Seveso e Lambro. Come noto, ogni volta che un nubifragio o una particolare lunga presenza della pioggia si abbatte su Milano l’alleato per rischio esondazione di Seveso e Lambro scatta puntuale: nelle ultime ore le fortissime piogge sull’intera provincia milanese hanno innalzato il livello di guardia. La Protezione Civile lombarda ha annunciato stamane «Il torrente Seveso ha raggiunto la soglia di attenzione. Se vi trovate in zone soggette ad allagamenti, raccomandiamo di proteggere i locali che si trovano al piano strada e di mettere al sicuro le automobili, usando massima prudenza». La medesima allerta per il fiume Lambro è giunta circa dopo le 12.40; per questo motivo il Comune di Milano ha disposto immediatamente l’attivazione del Centro Operativo Comunale (COC) per controllare la criticità su rischi esondazione e allagamenti in alcuni quartieri della città prossimi a Seveso e Lambro.

ALLARME SEVESO A MILANO: SALA “EVITATE LE CANTINE”

L’intera area Niguarda, per l’area est e per alcune zone a sud di Milano sono in queste ore monitorate da Protezione civile, Vigili urbani, MM Servizio Idrico e lo stesso COC: attraverso l’app dedicata del Comune di Milano, si avvisa chi vive vicino al Seveso di tenersi in costante aggiornamenti su maltempo e livelli di guardia dei fiumi milanesi per una migliore sicurezza. Non solo, si raccomanda a tutti di proteggere i locali che si trovano al piano strada e mettere al sicuro la propria auto: «Mettiti al sicuro, evita i locali posti sotto il livello stradale, limita gli spostamenti esterni e fai molta attenzione durante l’attraversamento di ponti e sottopassi», annuncia il Comune di Milano, con in particolare il sindaco Beppe Sala che questa mattina ha ribadito «il maltempo su Milano è preoccupante, il tema del Seveso è noto: senza le vasche a nord di Milano si fa davvero poco. In questo momento non abbiamo però segnalazioni di rischi». Oltre ad evitare le cantine, attenzione anche a locali particolarmente sensibili a possibili allagamenti e in ogni caso avvisare la Polizia Locale o le altre autorità per sicurezza e ricerca di aiuto: ancora Sala sull’allarme maltempo, «non è la pioggia costante che condiziona il Seveso, ma le piogge violente. Più che altro l’attenzione va rivolta alla cura delle strade, perché oggettivamente è lì dove vediamo maggiori insidie. Per questo ho chiesto all’assessore Marco Granelli di concentrare ancora più attenzione».



© RIPRODUZIONE RISERVATA