Mamma trovata morta accanto a figlia neonata/ La Spezia, allarme dopo pianto bimba

- Emanuela Longo

La Spezia, giovane mamma 32enne trovata morta accanto alla figlia di un mese: è giallo sulle cause. Disposta autopsia, l’allarme grazie al pianto della piccola

pierluigi mattioli
Immagine di repertorio (LaPresse)

Un vero e proprio giallo a Montalbano, in provincia di La Spezia, dove una giovane mamma 32enne è stata trovata morta accanto alla figlia partorita appena un mese fa. A riportare la drammatica notizia in questo giorno di Ferragosto è il quotidiano La Nazione, secondo il quale proprio il pianto insistente della neonata avrebbe fatto scattare l’allarme, nel primo pomeriggio di ieri, nella villetta di via Marconi, in una zona collinare. Ad intervenire per primi sono stati i suoceri della donna che avrebbero trovato la 32enne stesa nel suo letto, in pigiama, credendola addormentata. Tuttavia, anche dopo averla chiamata e scrollata, la mamma non avrebbe dato alcun segno di vita facendo così scattare la telefonata al 118. Nonostante l’arrivo dei soccorsi però, per Carmen Bini, mamma da appena un mese, non c’era più nulla da fare. La sua resta al momento una morte misteriosa. Dalle prime informazioni il decesso non avrebbe avuto cause violente ma al momento la ragione della morte resta indecifrabile.

MAMMA TROVATA MORTA ACCANTO A FIGLIA NEONATA: È GIALLO

Dopo aver certificato la morte della giovane mamma 32enne, i soccorritori del 118 hanno dovuto necessariamente allertare la polizia, il medico legale ed il pm di turno. Quando il medico legale ha ispezionato il cadavere della vittima, ha appurato che la morte non sarebbe attribuibile a terze persone. Il decesso sarebbe avvenuto qualche ora prima del ritrovamento choc. Nell’appartamento non sarebbe stato trovato nulla in disordine. Non resta dunque che la grande disperazione della famiglia di Carmen, originaria di Santo Stefano. La polizia al momento mantiene il massimo riserbo sulla vicenda. Unica testimone, seppur inconsapevole, della morte della donna resta al momento solo la piccola figlia di un mese, che si trovava proprio accanto alla mamma quando quest’ultima ha esalato il suo ultimo respiro. Il cadavere della donna resta attualmente a disposizione della magistratura ed il pm ha già disposto l’autopsia che si svolgerà domani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA