Mamma uccide la figlia di due anni poi tenta suicidio/ “Nostra figlia non c’è più”

- Davide Giancristofaro Alberti

Tragico evento accaduto in provincia di Milano, presso il comune di Cisliano, dove una mamma di 41 anni ha ucciso la figlia per poi provare a togliersi la vita

carabinieri 1 lapresse1280 640x300
Foto LaPresse

Dramma a Cisliano, comune in provincia di Milano, dove una mamma di 41 anni ha ucciso la figlia, una bimba di soli due anni. L’episodio, raccontato dai colleghi dell’Huffington Post, è accaduto durante la scorsa notte, e la madre, dopo aver assassinato la propria piccola, ha tentato a sua volta di uccidersi, con delle ferite che però non sono risultate gravi; al momento si trova ricoverata presso l’ospedale di Magenta, in provincia di Milano, dove è giunta in codice giallo. Ad allertare i soccorsi, in base alle indiscrezioni emerse, sarebbe stato l’ex marito nonché padre della bambina di due anni, allarmato dal fatto che l’ex moglie l’aveva chiamato al telefono proferendo una frase decisamente inquietante: “Nostra figlia non esiste più”.

A quel punto ha quindi composto il 118 ma quando i soccorritori sono giunti presso l’abitazione segnalata la bimba era già morta a seguito delle gravissime ferite riportate. Sul luogo, una casa in via Mameli, anche i carabinieri, che hanno trovato la la porta chiusa dall’interno: hanno bussato ma i militari non hanno ricevuto risposta e di conseguenza hanno forzato la finestra per entrare.

MAMMA UCCIDE LA FIGLIA DI DUE ANNI: PIANTONATA IN OSPEDALE

Una volta dentro hanno scoperto la bimba esanime sul letto mentre la madre le era accanto in stato di incoscienza, con delle lievi ferite sul braccio. La 41enne, come riferisce l’Huffington Post, non si è mostrata collaborativa, ed è stata poi condotta in ospedale dove al momento è piantonata da parte delle forze dell’ordine. In seguito è intervenuto anche il medico legale che dopo aver effettuato l’ispezione sul cadavere della piccola non ha rinvenuto segni di violenza, non sbilanciandosi quindi sulle effettive cause di morte in attesa del successivo esame autoptico. Non è quindi certo come la bimba sia morta ma secondo alcune indiscrezioni potrebbe essere stata strangolata o soffocata, magari con un cuscino. Fa specie come questa notizia giunga nel giorno della giornata internazionale della donna 2021, ed inoltre, fa seguito ad un altro gravissimo fatto di cronaca, un bimbo di 18 mesi morto dopo essere stato investito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA